Libri, quelli di carta hanno ancora senso? Non sono uno spreco?

Ieri sera discutevo con alcune mie amiche su kindle e affini. Una era assolutamente contraria. Eppure di solito è supertecnologica e sempre alla ricerca delle novità. Ma sui libri ha detto che preferisce rimanere alla carta. Che non c'è nulla di meglio del profumo di un libro, che andare in biblioteca è come fare un viaggio nella storia. E quando le abbiamo fatto notare che, per l'ambiente, meno carta usiamo meglio è, lei ha detto "basta usare la carta da riciclo!". Cosa ne pensate? Forse non ha tutti i torti, insomma leggere su un supporto elettronico è un po' "freddo".

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

9 messaggi in questa discussione

Non sono un gran lettore, ma secondo me il libro di carta ha ancora un suo perché

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 minuti fa, aljadida5 ha scritto:

Ieri sera discutevo con alcune mie amiche su kindle e affini. Una era assolutamente contraria. Eppure di solito è supertecnologica e sempre alla ricerca delle novità. Ma sui libri ha detto che preferisce rimanere alla carta. Che non c'è nulla di meglio del profumo di un libro, che andare in biblioteca è come fare un viaggio nella storia. E quando le abbiamo fatto notare che, per l'ambiente, meno carta usiamo meglio è, lei ha detto "basta usare la carta da riciclo!". Cosa ne pensate? Forse non ha tutti i torti, insomma leggere su un supporto elettronico è un po' "freddo".

iosonocon lei, i libri che mi interessano li ho tutti in carta, in edizioni ricercate, un ibro di ricette,su kindle si consulta male, ad esempio... l'odore della carta poi... è fantastico, una rilegatura pregiata, toccare una pagina, la sensazione tra le dita... sarò romantica, ma secondo me la cosa non ha prezzo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
36 minuti fa, ameliadespell ha scritto:

iosonocon lei, i libri che mi interessano li ho tutti in carta, in edizioni ricercate, un ibro di ricette,su kindle si consulta male, ad esempio... l'odore della carta poi... è fantastico, una rilegatura pregiata, toccare una pagina, la sensazione tra le dita... sarò romantica, ma secondo me la cosa non ha prezzo.

allora siamo romantici in due amelia! hai proprio colto uno dei miei punti deboli. Le edizioni particolari. Fosse per me spenderei capitale in libri antichi! Se poi sono a tema esoterico anche meglio!

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, tomriddle72 ha scritto:

allora siamo romantici in due amelia! hai proprio colto uno dei miei punti deboli. Le edizioni particolari. Fosse per me spenderei capitale in libri antichi! Se poi sono a tema esoterico anche meglio!

beh, caro, devi fare un giro a roma a porta portese, quella in centro, allora! alle volte i rigattieri non sanno che tesorihanno, io ci ho trovato libri di fine '800 o dei primi del '900 a prezzi veramente ridicoli.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
35 minuti fa, ameliadespell ha scritto:

beh, caro, devi fare un giro a roma a porta portese, quella in centro, allora! alle volte i rigattieri non sanno che tesorihanno, io ci ho trovato libri di fine '800 o dei primi del '900 a prezzi veramente ridicoli.

Fortunata, a Milano all'antiquariato sui Navigli si trova qualcosa, ma prezzi ridicoli proprio no. Ma a Porta Portese quando si va? Cioè c'è sempre o in giorni prestabiliti? Scusa l'ignoranza!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, tomriddle72 ha scritto:

Fortunata, a Milano all'antiquariato sui Navigli si trova qualcosa, ma prezzi ridicoli proprio no. Ma a Porta Portese quando si va? Cioè c'è sempre o in giorni prestabiliti? Scusa l'ignoranza!

domenica mattina.

il punto è che oltre i banchi autorizzati, copaiono come funghi i rigattieri, quelli che fanno gli sgomberi delle cantine per vivere. spesso sono pensionati che, per arrotondare, comprano un'ape cassonata e si offrono di liberare le case da tutta quella roba "inutile" che si accumula con gli anni e di cui, quando i genitori muoiono, i figli vogliono disfarsi.

i romani di periferia hanno scarsa cultura in molti casi, e lo dico da romana che ha dei parenti "bestie" (non me ne vogliano ma è così), per cui un libro che un genitore ha tenuto da conto, magari per ricordo affettivo o perchè negli anni 70 andava di moda comprare enciclopedie mondadori, o libri costosi per darsi un tono, a loro non interessano, perchè non ne comprendono   lvalore e così fiiscono su questi banchetti improvvisati.

per esempio, in casa di mia madre c'è una divina commedia illustrata che in un negozio del centro ho trovato in vendita per 350€, su un banco di porta portese  ho trovato tutti e 6 i volumi a 120€.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

kindle, tablet??? ma voi siete matti!!! già ho un rapporto conflittuale con la tecnologia, figuriamoci se anche per leggere i libri devo combattere con ste cose

#sololibridicarta

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, ameliadespell ha scritto:

domenica mattina.

il punto è che oltre i banchi autorizzati, copaiono come funghi i rigattieri, quelli che fanno gli sgomberi delle cantine per vivere. spesso sono pensionati che, per arrotondare, comprano un'ape cassonata e si offrono di liberare le case da tutta quella roba "inutile" che si accumula con gli anni e di cui, quando i genitori muoiono, i figli vogliono disfarsi.

i romani di periferia hanno scarsa cultura in molti casi, e lo dico da romana che ha dei parenti "bestie" (non me ne vogliano ma è così), per cui un libro che un genitore ha tenuto da conto, magari per ricordo affettivo o perchè negli anni 70 andava di moda comprare enciclopedie mondadori, o libri costosi per darsi un tono, a loro non interessano, perchè non ne comprendono   lvalore e così fiiscono su questi banchetti improvvisati.

per esempio, in casa di mia madre c'è una divina commedia illustrata che in un negozio del centro ho trovato in vendita per 350€, su un banco di porta portese  ho trovato tutti e 6 i volumi a 120€.

ah però da 350 a 120 ce ne passa parecchio!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Nonostante tutta la tecnologia del mondo la carta stampata non morirà mai!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora