L’anello mancante dell’evoluzione della catena del cesso .

 
La vergogna dell'Italia: leggete per favore leggete la porcheria organizzata per i funerali delle povere vittime. Ecco perché oltre la metà dei parenti delle vittime non hanno voluto i funerali di stato... lo sapevano!
La claque di cui parlavo già in altri post e ora provata da testimonianze. Il tutto con l'organizzazione di Rocco Casalino che a metà funzione scriveva messaggini ai giornalisti per essere sicuro che riprendessero e scrivessero tutto: applausi di una trentina di invasati pagati e schifosi che hanno viaggiato in su e giù per la chiesa per applaudire gli uni, per fischiare gli altri, per scattare selfie, per urlare sguaiatamente in mezzo ai familiari stravolti dal dolore.
Questa è l'Italia di oggi!

Grazie mille, Rosanna Zunino!

"Sig.. ..lei c'era? 
Perché io sono di Genova ed ero lì. Esattamente accanto alla "sala stampa" (una piattaforma rialzata ) sugli spalti accanto alla scalinata dove entravano le autorità e le "personalità"(chiamiamole così perché politici mi sembra eccessivo).
Quelli erano selfie. Che si sono fatti una trentina di "fans" (quale è lei guardando suo profilo).
Gli stessi trenta che all'entrata dell'opposizione hanno fischiato e insultato, gli stessi che hanno applaudito all'ingresso del governo. Insulti e applausi vomitevoli in egual misura. Totale mancanza di rispetto verso le vittime e i loro parenti. 
Ma erano 30 signori miei. 
Non 100 e non 1000. 
Esattamente le tre file dietro di me. In poche parole una "claque". Rumorosa all'inverosimile ma... pur sempre una claque. 
Zittita poi dalle file davanti (noi) e dalle forze dell'ordine che sono intervenute a sedare gli animi. Soprattutto perché nelle file davanti c'erano tanti amici stretti delle vittime. Che non hanno gradito per niente diciamo. Si è evitato lo scontro grazie al presidio permanente per tutta la funzione di quello spalto (bel posto ho scelto dove sedermi!)
A fine funzione, i 30 fenomeni (sempre loro ) sono scesi a fermare i loro idoli. Strette di mano abbracci e selfie a tutt'andare. 
Vorrei dire che alla funzione c'erano 10.000 ripeto 10.000 persone. Dalle quali sono arrivati anche tanti fischi (sempre deprecabili perché erano funerali).
Ma vicino, letteralmente attaccati alla sala stampa c'erano LORO. I trenta dementi, la claque.
La tristezza è che delle ore di applausi ai pompieri e a tutti i soccorritori... non importa a nessuno. Ciò che rimane di questo funerale sono le immagini di 30 cretini. Perché solo questo fanno vedere.
Fatevi due domande. Le risposte arriveranno da sole".

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

4 messaggi in questa discussione

Grazie al filmato pubblicato dal Sig. Director tutto ciò si è potuto vedere. Bastava un po' di attenta osservazione.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie al filmato pubblicato dal Sig. Director tutto ciò si è potuto vedere. Bastava un po' di attenta osservazione.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Salvini e Di Maio

https://m.youtube.com/watch?v=NwT0MXlSYS4

 

Vigili del fuoco e soccorritori perché i VERI EROI sono loro

https://m.youtube.com/watch?v=JQtON7dHbvY

 

Scherzo della natura in chiesa ( con le mani in tasca) 

https://m.youtube.com/watch?v=tEjCFv-YcKk

Dopo attenta visione e presa di coscienza,  premere ripetutamente e con decisione apposito pulsante dello sciacquone per una rapida e duratura vacanza.

 

PS Le catene del cesso sono obsolete, ma sono auspicabili le manette catenate per il trasporto detenuti.

 

Msc dc PD

Mosocazzi dacagà PDocchiosi 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A parte i parenti stretti nel loro dolore il resto è stata una gran carnevalata, e guai dire ai fasci di vergognarsi...per loro è un altra occasione per inveire contro una forza politica, quando anche loro già al Gov. avevano ricevuto notifica della mala salute del ponte....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963