partiti:il tracollo di ferragosto

I sondaggi riservati di Ferragosto certificano un trend inesorabile: il crollo di Pd e Forza Italia. Secondo i dati riportati dal Tempo, il partito di Matteo Renzi e Maurizio Martina è sceso dal 18% di marzo a una tremenda forchetta che oscilla tra il 12% e il 15 per cento. Peggio ancora per Silvio Berlusconi, addirittura poco sopra il 5%, ben lontana anche dalla soglia psicologica di sopravvivenza (per un partito di governo) del 10 per cento. Di fronte a questi numeri, e con il vento in poppa, Matteo Salvini starebbe ora pianificando "la campagna d'autunno", riassumibile come "marcia sulle macerie azzurre". Si comincia con la corsa solitaria alle regionali in Abruzzo, si finisce, sussurra il quotidiano romano, con "la rottamazione di Berlusconi".

poveracci i sx..prima le tegole in testa alle elezioni...ora ci si mette pure l'autostrada.....che pena mi fanno

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

Calma calma signor director

come vede due baldi giovani sono stati crocefissi dopo esaltanti trionfi.

La croce è pronta anche per il terzo baldo giovane. Il popolo, si sa, è come il vento.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963