30enne suicida perchè non c'è lavoro. Non ci sono più scuse!

Questa è la notizia nuda e crudele

http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/friuli-venezia-giulia/udine-la-lettera-di-un-30enne-suicida-contro-la-societa-non-posso-passare-il-tempo-a-cercare-di-sopravvivere-_3055763-201702a.shtml

Il resto sono chiacchiere da bar ma facciamole. Un 30enne (grafico senza lavoro) si è suicidato ad Udine perché esasperato dalla ricerca di un lavoro che non ha mai trovato

"Non posso passare il tempo a cercare di sopravvivere", questo l'epitaffio più tramortente.

"Da questa realtà non si può pretendere niente. Non si può pretendere un lavoro, non si può pretendere di essere amati, non si possono pretendere riconoscimenti, non si può pretendere di pretendere la sicurezza, non si può pretendere un ambiente stabile... Non posso passare il tempo a cercare di sopravvivere. Dentro di me non c'era caos. Dentro di me c'era ordine. Questa generazione si vendica di un furto, il furto della felicità. Di no come risposta non si vive, di no si muore, e non c’è mai stato posto qui per ciò che volevo, quindi in realtà, non sono mai esistito. Io non ho tradito, io mi sento tradito, da un’epoca che si permette di accantonarmi, invece di accogliermi come sarebbe suo dovere fare. P.S. Complimenti al ministro Poletti. Lui sì che ci valorizza a noi ***.Ho resistito finché ho potuto."

terribile

Non riesco a non commuovermi. è inquietante più di tutte le brutture che ci sono in giro, perché senza soluzione

E i politici parlano di percentuali, di crescita, di assunzioni.

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

15 messaggi in questa discussione

Terrificante. Ho letto anche io la notizia questa mattina

ed è da allora che ci penso

Abbandonati. Come lui tante persone che conosco

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Però i genitori prima di andare al giornale, qualcosa potevano pur farla ***...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

...un giovane, mezzatacca rampante ergo arrogante, ragliava ke c'era lavoro ed Istat avallava, ripresa econom, buona sQuola  x sistemar famiglia, ripresa mercato edilizia con acquisto attici e castelli ed altre baggianate ma il male nn erano e sono sti deliri bensì ki continua a credercipur di fronte a casi tragici come questo ke nn é stato il primo e, avanti così, nn sarà l'ultimo...                                                               

Modificato da uvabianca111

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
29 minuti fa, ozu1980 ha scritto:

Però i genitori prima di andare al giornale, qualcosa potevano pur farla ***...

scusa ozu1980, ma un genitore cosa può fare se nn c'é lavoro o nn ha amici ed amici degli amici da far raccomandare il figlio cosa facilissima ai ns mantenuti?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Qualcuno ai piani alti rifletta il più in fretta possibile.

perché se poi si comincia a riflettere ai piani bassi, la vedo dura

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Rispond

1 ora fa, uvabianca111 ha scritto:

scusa ozu1980, ma un genitore cosa può fare se nn c'é lavoro o nn ha amici ed amici degli amici da far raccomandare il figlio cosa facilissima ai ns mantenuti?

Semplice domanda a cui dare risposta lapidaria:

basta fare la tessera PDocchiosa e affidare il proprio intelletto e membra alla straordinaria base.

Avete i fulgidi esempi dei quadrupedi raglianti del forum.... Loro ragliano felici, perchè pascolano sulle verdi ruberie del partito più corrotto d'Italia.

What else?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
17 minuti fa, shinycage ha scritto:

Rispond

Semplice domanda a cui dare risposta lapidaria:

basta fare la tessera PDocchiosa e affidare il proprio intelletto e membra alla straordinaria base.

Avete i fulgidi esempi dei quadrupedi raglianti del forum.... Loro ragliano felici, perchè pascolano sulle verdi ruberie del partito più corrotto d'Italia.

What else?

meglio un tozzo di pane anziké aver in tasca la tessera di un partito di SX e CDX ke nn stimo.

Modificato da uvabianca111

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

VERGOGNA DI STATO ITALIANO CHE CONTINUA AD ILLUDERE I GIOVANI E NON SOLO  UNA LETTERA DA MANDARE AL PRESIDENTE MATTARELLA  

Modificato da giobat59
RENDERLA PIù VISIBILE PER FAR RIFLETTE LE ISTITUZIONI CHE NON SANNO FARE ALTRO CHE DOMANDARE SOLDI A GLI ITALIANI

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, uvabianca111 ha scritto:

scusa ozu1980, ma un genitore cosa può fare se nn c'é lavoro o nn ha amici ed amici degli amici da far raccomandare il figlio cosa facilissima ai ns mantenuti?

sostenerlo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, ozu1980 ha scritto:

sostenerlo

ma l'avran fatto.... probabilm era depresso dai tanti no ricevuti e skifato verso uno stato meskino ke pensa a tutti tranne agli itaGliani.                                                                           

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

I giovani muoiono suicidi perchè non trovano lavoro e lo Stato in 24 ore delibera lo stanziamento di 20 miliardi di euro per salvare le banche che ogni giorno ci rubano soldi... non è solo immorale ... è un vero schifo.... si sperava in un nuovo movimento che ha preso 9 milioni di voti ma che alla fine oltre ad insediare qualche rappresentante in posti di comando non ha ancora fatto nulla di diverso dagli altri.... Resta solo da dire... povera Italia.... e poveri italiani..... 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non avere un lavoro, sentirsi fuori dalla società, non vedere un futuro, prospettive; come può sentirsi una persona? Depressione, sconforto, nessun sbocco per una vita normale, ( e già normale sarebbe un lusso ormai ) .

Lo stato sta fallendo, e con lo stato che fallisce, trascina dentro un'intera generazione di giovani e non "bamboccioni", (come lui li definisce).

Ormai siamo in balia di un'unione europea che ci soffoca, ci taglieggia, ci fa sentire miseri e non all'altezza, se non per finanziare chi ci usa come marionette.

Cosa fare? Mah!...Pensiamoci un'attimo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963