nuova versione sui terremoti

“Il terremoto è un segno degli spiriti maligni”. E’ con questa bizzarra motivazione che questa mattina diverse decine di richiedenti asilo africani ospiti del Centro di accoglienza nel convento Sacra famiglia, sono scesi in strada impedendo l’accesso al paese.
I ‘profughi’ erano accompagnati e fomentati da un ventina di slavi anch’essi ospiti nel Centro di accoglienza, arrivati più di recente da Trieste e privi di passaporto.

Come sempre: i più intelligenti usano i meno intelligenti.

Il “blocco”, scattato attorno alle 6 di questa mattina, è stato forzato solo dall’arrivo dei carabinieri su espressa richiesta del sindaco Giuseppe Masciulli: stavano tenendo in ostaggio un intero paese! Intollerabile.

Eh si...come diceva una:le loro usanze saranno le nostre!! INGV.....imparate !!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963