a milano un ottimo esempio di integrazione

Prima ha chiamato i soccorsi perché sua moglie stava male, poi si è rifiutato di farla salire sull'ambulanza, perché il personale del 118 era composto di soli uomini. Arrestato marocchino di 23 anni. L'episodio è avvenuto a Milano

ciliegina sulla torta:

L'episodio

La notte scorsa la moglie dell'uomo, in via Pichi, ha avuto un malore. All'arrivo dell' ambulanza, però, il 23enne ha impedito alla donna di salire e farsi soccorrere. Il personale ha quindi chiamato la polizia. Dall'esame delle impronte digitali è poi emerso che a carico del giovane marocchino pendeva un ordine di carcerazione per spaccio di droga.Domanda:che ci faceva ancora in italia uno che l'ordine di carcerazione???

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

e questo,invece è di napoli:

Si divertiva così un uomo di Castellamare di Stabia, in provincia di Napoli.

La mattina del 14 agosto si sono verificati ben quattro incidenti in via Salita San Giacomo, vicino all'intersezione con via Viviani: quattro scooter sono scivolati a causa di una grande macchia d'olio che ricopriva i sampietrini della carreggiata.

Secondo i residenti della zona, l'olio che ha causato le cadute non sarebbe rimasto accidentalmente sulla strada, ma vi sarebbe stato versato di proposito da un cittadino straniero. Sembra che l'uomo, conosciuto nel quartiere per il suo continuo stato di ubriachezza, si diverta a guardare i centauri cadere a terra.

Sul posto degli incidenti sono intervenuti gli agenti della polizia municipale e un'ambulanza, che ha soccorso una persona caduta dal suo scooter, a causa dell'olio. La circolazione è stata bloccata in entrambi i sensi, per evitare il verificarsi di incidenti simili, come riporta Cronache Campania.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963