Vanno fermati e mandati a casa prima possibile ...!!

Dopo tante chiacchiere, accuse e annunci, sentenze via tg e gogne su facebook, hanno convocato un Consiglio dei ministri straordinario per stanziare 5 milioni di euro? È un insulto alle vittime. 
Sono partiti annunciando controlli su tutti i ponti d'Italia e poi finiscono con una sceneggiata a uso televisioni con uno stanziamento che forse basterà a malapena a pagare gli straordinari ai soccorritori. 
Mai si era sentito, inoltre, un presidente del Consiglio, peraltro avvocato, dire: "Non possiamo attendere i tempi della giustizia". A che serve la revoca della concessione? A chi serve, soprattutto? Non agli automobilisti e alla sicurezza delle strade. 
Si tratta di una procedura lunga e giuridicamente rischiosa, che rischia di scaricare ogni costo sullo Stato invece di pretendere dai privati di lavorare sulla messa in sicurezza di quel che resta del Ponte e su una soluzione rapidissima per una strada alternativa. 
Intanto Atlantia e Autostrade rischiano il fallimento per il linciaggio lanciato dai massimi vertici del Governo, con un danno che rischia di colpire risparmiatori, piccoli azionisti e lavoratori. Se ci saranno danni da pagare, siano chiamati a risponderne Di Maio, Toninelli, Salvini e Conte di tasca propria e non dietro lo scudo dell'Avvocatura dello Stato.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

In meno di 24 ore di emergenza dalla tragedia di Genova, le reazioni di partiti e persone di governo sono state:
- cancellare subito, ma proprio subito, i propri documenti compromettenti dai siti internet;
- indicare colpevoli e capri espiatori a caso, in ogni intervista uno o due diversi;
- assicurare che da domani si faranno un sacco di grandi opere meravigliose e contemporaneamente giurare che non se ne farà mai più neppure mezza;
-consolare i sopravvissuti e i familiari spiegando loro che almeno l'Italia aveva respinto 100 profughi disperati e che quindi la giornata non era andata proprio sprecata;
- andare a mangiare, festeggiare e farsi selfie in tutte le sagre possibili, senza saltare nemmeno una data prevista ("devono sapere cosa ho mangiato, i like non si mettono da soli!");
- dichiarare inutili i futuri processi sulla tragedia, perché tanto le colpevolezze e le innocenze le decide il Governo , un messaggino eversivo e mafioso che serve anche a tranquillizzare qualcuno (?).
Ora siamo già a 48 h e si faranno venire in mente altro. Suggerimenti: 
1 è tutta colpa dei migranti 
2 è tutta colpa dell'Europa 
3 è tutta colpa della sinistra
4 ma quale crollo di viadotto?...Era tutto un complotto dei tg, come lo sbarco sulla luna! ( e abbiamo letto di un attentato tra le tante, quindi potrebbero anche crederci).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963