Il Fantoccio Conte :” Revocheremo la Concessione. Non possiamo aspettare i tempi della Giustizia”. ...

Il Fantoccio che ancora non crede ai suoi occhi di essere premier , sente le dichiarazioni dei 2 fuoricorso e si sente autorizzato a ribadirle . La frase “ non aspetteremo i tempi della giustizia “ , non ha precedenti nella storia repubblicana e democratica e ci avvicina sempre più allo stato poliziesco di stampo Maduro molto caro al Cazzaro di Napoli , ma quello che mi preme ribadire e sottolineare e’ la prima parte della frase :” Revocheremo la concessione”.  Sicuro ?? Sicuro , sicuro , sicuro ?? Ma questi inetti e  disinformati oltre che semianalfabeti allo stadio terminale , lo sanno o no che per recedere dal contratto ,anche per gravi inadempienze,  lo stato italiano deve pagare una penale equivalente all’incasso fino al 2038 ?? Ho la sensazione che passato il primo periodo, appena la Ragioneria dello Stato avrà fatto le simulazioni del caso , cambieranno linea . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

5 messaggi in questa discussione

Non credo che sia così automatico. Bisogna vedere i termini del contratto e non credo che sia neanche così scontato escludere a priori che non riescano a dimostrare che si è trattato di un fatto imprevisto e imprevedibile. 

Il primo passo sarà accertare le colpe e sicuramente nella concessione avranno riportato anche chi è  deputato a stabilirlo secondo le modalità previste e secondo i vari gradi di giudizio (terne, magistratura o quant'altro) e a quelle procedure sicuramente chiederanno di fare riferimento. Giusto o sbagliato che sia, funziona così. 

Se fanno le cose per bene ok, se decidono di agire in funzione della simpatia o del colore politico, penso che potrebbero rischiare di sbatterci il muso. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, ildi_vino ha scritto:

Non credo che sia così automatico. Bisogna vedere i termini del contratto e non credo che sia neanche così scontato escludere a priori che non riescano a dimostrare che si è trattato di un fatto imprevisto e imprevedibile. 

Il primo passo sarà accertare le colpe e sicuramente nella concessione avranno riportato anche chi è  deputato a stabilirlo secondo le modalità previste e secondo i vari gradi di giudizio (terne, magistratura o quant'altro) e a quelle procedure sicuramente chiederanno di fare riferimento. Giusto o sbagliato che sia, funziona così. 

Se fanno le cose per bene ok, se decidono di agire in funzione della simpatia o del colore politico, penso che potrebbero rischiare di sbatterci il muso. 

Perfettamente d’accordo . Va tenuto altresì presente che il governo può , in modo unilaterale , togliere la concessione ad Atlantia previa una penale che , visto l’ultimo bilancio della società si aggirerà intorno ai 20 miliardi di euro ( 1 miliardo l’anno per 20 anni) . Se poi la Magistratura non accettasse responsabilità di Atlantia , alla penale si sommerebbero i vari risarcimenti che , considerato che la società opera in borsa, sarebbero anch’essi in natura miliardaria . Roba da matti !! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

ma  vuoi vedere   che  fanno  la  fine come  l' airbus  di  Renzi (  che  di Renzi  non è  oggi  è  di conte ) passata  la  buriana  tutto  rimane  come  è ... tanto  i grulli  e  maldestri  si  scordano tutto.

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Son tutti debiti che si andranno a sommare per quelli che verranno poi...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora