Meglio un'innocente bugia o la cruda verità?

La maggior parte delle persone fa uso, nella vita di tutti i giorni, delle cosiddette “bugie innocenti”. Un modo per non ferire chi ci sta attorno. Molto spesso è più utile che dire la cruda verità a tutti i costi. Siete d'accordo?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

8 messaggi in questa discussione

Quando dico le cose non è che ci pensi molto, dico quello che mi viene e poi correggo il tiro

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, pallantani ha scritto:

La maggior parte delle persone fa uso, nella vita di tutti i giorni, delle cosiddette “bugie innocenti”. Un modo per non ferire chi ci sta attorno. Molto spesso è più utile che dire la cruda verità a tutti i costi. Siete d'accordo?

Per inniocenti bugie io intendo quelle che riguardano la mia persona in risposta a domande troppo invadenti. Se i fatti riguardamo la persona con cui si sta parlando credo che sia meglio dirgli la verità.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

a seconda delle persone e dei momenti, bisogna valutare se la risposta mette in pericolo il quieto vivere

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, aljadida5 ha scritto:

cruda verità, sempre!

quoto in pieno! poi a volte non serve lo stesso ma meglio essere chiari

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, pallantani ha scritto:

La maggior parte delle persone fa uso, nella vita di tutti i giorni, delle cosiddette “bugie innocenti”. Un modo per non ferire chi ci sta attorno. Molto spesso è più utile che dire la cruda verità a tutti i costi. Siete d'accordo?

Ho letto una volta da qualche parte che "la verità è una farina uguale con cui ognuno fa il pane diverso", e la definizione mi sembra piuttosto azzeccata. Se si esclude la menzogna pura, detta per trarre vantaggio da una determinata situazione, la bugia (innocente) è appena appena il contrario della verità... quella cosa che nessuno è davvero in grado di definire con esattezza. Perchè anche la verità a volte è una questione di opinioni, dipende dalle nostre convinzioni e dal nostro punto di vista, e anche se non siamo disposti ad ammetterlo ce ne rendiamo benissimo conto, tant'è che in determinate situazioni facciamo una veloce valutazione e decidiamo quale delle due, se rivelata, può causare più danni. Per come la vedo io quelli che dicono sempre e solo la verità (anche quando potrebbero tacere) mancano di tatto e considerazione, spesso usano la scusa della sincerità come pretesto per ferire gli altri. Ovviamente "distorcere" la verità non è onesto, e anche questo è un elemento da prendere in considerazione, soprattutto se si ha a che fare con persone con cui abbiamo un buon grado di intimità... e con le quali vogliamo mantenerlo.

Modificato da wade.harper
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963