dicono;stufi di vivere in una italia di m.

Dopo quella per SKY e l’aria condizionata (confermata dalla Procura), altra protesta che fa discutere da parte di richiedenti asilo politico, questa volta residenti in provincia di Brescia.

A lamentarsi sono i 35 profughi africani in fuga dalla guerra in Siria, ospiti dell’hotel Tre Lampioni di Toscolano Maderno.

L’hotel non è di loro gradimento, e hanno messo in scena una delirante protesta.

Nel lenzuolo appeso su un balcone si parla di “m. di struttura” e si accusano i gestori di pensare soltanto al proprio interesse economico. “Vergognati, siamo umani e non schiavi”, attaccano ancora i richiedenti asilo: dovete capirli, fuggendo da una guerra che non esiste, hanno le loro esigenze.

Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine. I profughi verranno spostati dalla struttura nelle prossime settimane.

Ma non Africa, in altri hotel.da norare:parlano di m.loro,che la fanno nei secchi e poi la mettono nelle griglie fognarie (bari)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

Lei dopo averla fatta nel secchio, in mancanza di uno scarico fognario, il secchio lo terrebbe in casa, Sig director?

Sono sicuro che uscirebbe anche lei (col secchio) per cercare il posto adatto per vuotarlo.

Per quanto riguarda le proteste, provi ad immaginare cosa succederà con la riduzione della cifra erogata per la loro sussistenza, secondo il parere del signor Salvini.

Dovrà stare tutto il giorno tutti i giorni a copiare le notizie  delle insurrezioni dei migranti, il cui rimpatrio è stato eseguito solo a parole.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il parlare di un Italia di m...ecc si era già cominciato all'epoca del bossi, che con il tricolore consigliava di pulircisi il cu.o, poi via via a suguire i fasci continuamente, fino al grillo che voleva dare le coordinate del nostro Parlamento ad al qaeda....non stupiamoci più di tanto se ancora dei "bambocci" parlano di questo...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

Lei dopo averla fatta nel secchio, in mancanza di uno scarico fognario, il secchio lo terrebbe in casa, Sig director?

Sono sicuro che uscirebbe anche lei (col secchio) per cercare il posto adatto per vuotarlo.

Per quanto riguarda le proteste, provi ad immaginare cosa succederà con la riduzione della cifra erogata per la loro sussistenza, secondo il parere del signor Salvini.

Dovrà stare tutto il giorno tutti i giorni a copiare le notizie  delle insurrezioni dei migranti, il cui rimpatrio è stato eseguito solo a parole.

dalle tue parti,la terronia,gettare i secchi della notte lo hanno fatto fino a pochi anni fa....e non è detto che qualcuno,legato alle tradizioni,lo faccia ancora.occhio a quando passi sotto le finestre altrui.....non so se....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963