stupratore non potra' uscire alla sera

I fatti risalgono al 30 maggio scorso. Verso mezzanotte la studentessa di Vicenza venne brutalmente aggredita su lungargine del Piovego, a Padova. Stava tornando alla sua residenza quando il giovane africano l’ha abbrancata da dietro, le ha tappato la bocca e le ha palpato il seno. Lei si è ribellata ed è riuscita a colpirlo alla bocca, ferendosi la mano. È stata poi salvata e soccorsa da quattro ragazzi che passavano di lì.

La sera successiva sconvolta e senza pensare alle conseguenze, la ragazza si è recata ancora lì sul lungargine del Piovego per trovare il suo aggressore e vendicarsi. L’ha trovato. Ma ha rischiato di essere stuprata, fortunatamente è riuscita a fuggire.

Dopo la denuncia, e le indagini, la polizia ha trovato l’aggressore. Si tratta di un senegalese di 28 anni che abita alla Stanga: un profugo richiedente asilo.

Galera? No. Espulsione? Neanche. Gli è stato solo imposto l’obbligo di dimora a Padova con obbligo di rimanere a casa dalle 19 fino alle 8 del mattino: non può più uscire la sera. Potrà stuprare dalle 8 alle 19.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

10 messaggi in questa discussione

15 minuti fa, director12 ha scritto:

I fatti risalgono al 30 maggio scorso. Verso mezzanotte la studentessa di Vicenza venne brutalmente aggredita su lungargine del Piovego, a Padova. Stava tornando alla sua residenza quando il giovane africano l’ha abbrancata da dietro, le ha tappato la bocca e le ha palpato il seno. Lei si è ribellata ed è riuscita a colpirlo alla bocca, ferendosi la mano. È stata poi salvata e soccorsa da quattro ragazzi che passavano di lì.

La sera successiva sconvolta e senza pensare alle conseguenze, la ragazza si è recata ancora lì sul lungargine del Piovego per trovare il suo aggressore e vendicarsi. L’ha trovato. Ma ha rischiato di essere stuprata, fortunatamente è riuscita a fuggire.

Dopo la denuncia, e le indagini, la polizia ha trovato l’aggressore. Si tratta di un senegalese di 28 anni che abita alla Stanga: un profugo richiedente asilo.

Galera? No. Espulsione? Neanche. Gli è stato solo imposto l’obbligo di dimora a Padova con obbligo di rimanere a casa dalle 19 fino alle 8 del mattino: non può più uscire la sera. Potrà stuprare dalle 8 alle 19.

SE NON FOSSERO PROBLEMI SERI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! CI SAREBBE DA RIDERE  

CAPITO PERCHE' FANNO A GARA PER VENIRE IN ITALIA  UN SALUTO AI BUONISTI 

PS. non è che prendono per il ?????

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ce lo racconta solo ora Sig director?

Mi consenta alcune domande

1) secondo lei la magistratura segue la legge?

2) la magistratura sa interpretare la legge?

3) chi ha fatto la legge sugli stupri?

4) nel caso sia stato il PD chi è stato a proporla e chi la ha votata?

5) dato che la legge così com'è non le piace, cosa aspetta Salvini a cambiarla? 

 Chiudo: dovrete pensare anche a cambiare i magistrati, lo sa che sono tutti comunisti?

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, ahaha.ha ha scritto:

Ce lo racconta solo ora Sig director?

Mi consenta alcune domande

1) secondo lei la magistratura segue la legge?

2) la magistratura sa interpretare la legge?

3) chi ha fatto la legge sugli stupri?

4) nel caso sia stato il PD chi è stato a proporla e chi la ha votata?

5) dato che la legge così com'è non le piace, cosa aspetta Salvini a cambiarla? 

 Chiudo: dovrete pensare anche a cambiare i magistrati, lo sa che sono tutti comunisti?

 

IO MI PONGO UNA DOMANDA: QUESTI GALANTUOMINI STUPRANO COSI' DI FREQUENTE IN GERMANIA , FRANCIA ,

SPAGNA ? ECC. O SOLO A NOI CI OFFRONO QUESTA "CORTESIA" ?  SE E' QUESTO E' IL MODO DI RINGRAZIARCI

POSSONO FARNE A MENO. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

In questo caso io mi pongo un'altra domanda:

" In quegli stati, per demonizzare tutti, ripeto, tutti gli extracomunitari, ne parlano tanto come da noi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 ore fa, robby565 ha scritto:

IO MI PONGO UNA DOMANDA: QUESTI GALANTUOMINI STUPRANO COSI' DI FREQUENTE IN GERMANIA , FRANCIA ,

SPAGNA ? ECC. O SOLO A NOI CI OFFRONO QUESTA "CORTESIA" ?  SE E' QUESTO E' IL MODO DI RINGRAZIARCI

POSSONO FARNE A MENO. 

Fai bene a portela quella domanda . Ma prima di portela, acquisisci un concetto semplice : negli altri paesi europei ignoranti e testadiminkia come Direttiretto e razzamaglia similare ce ne e’ molta di meno . Senno’ non ci si spiegherebbe come sia possibile che in Italia governino due semianalfabeti come Di Maio e Salvini . Credo allora di fare cosa gradita inviando i dati relativi agli stupri in Europa al 2017. 

 
Secondo il documento dell’agenzia dell’Onu, il 13% delle donne spagnole tra i 18 e i 74 anni hanno subito almeno una violenza fisica e/o sessuale da parte del partner nella propria vita, una percentuale che sale al 26% in Francia, al 22% in Germania  e addirittura al 29% in Gran Bretagna, mentre in Italia è al 19%.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, mark222220 ha scritto:

Fai bene a portela quella domanda . Ma prima di portela, acquisisci un concetto semplice : negli altri paesi europei ignoranti e testadiminkia come Direttiretto e razzamaglia similare ce ne e’ molta di meno . Senno’ non ci si spiegherebbe come sia possibile che in Italia governino due semianalfabeti come Di Maio e Salvini . Credo allora di fare cosa gradita inviando i dati relativi agli stupri in Europa al 2017. 

 
Secondo il documento dell’agenzia dell’Onu, il 13% delle donne spagnole tra i 18 e i 74 anni hanno subito almeno una violenza fisica e/o sessuale da parte del partner nella propria vita, una percentuale che sale al 26% in Francia, al 22% in Germania  e addirittura al 29% in Gran Bretagna, mentre in Italia è al 19%.

Il quesito che ponevo a questa platea era altra cosa. "come lei ben sa" L'immigrato sul nostro territorio compie , abusi sulle

donne in egual misura agli altri stati europei? visto il proliferare di questo crimine , o questa "cortesia" si manifesta

solo in italia. HA PRESENTE LA STORIELLA DELLA RANA E LO SCORPIONE 

PS. spero , una solerte rispota.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, robby565 ha scritto:

Il quesito che ponevo a questa platea era altra cosa. "come lei ben sa" L'immigrato sul nostro territorio compie , abusi sulle

donne in egual misura agli altri stati europei? visto il proliferare di questo crimine , o questa "cortesia" si manifesta

solo in italia. HA PRESENTE LA STORIELLA DELLA RANA E LO SCORPIONE 

PS. spero , una solerte rispota.

Facciamo a finta che tutti gli stupri in Italia sia opera degli extracomunitari neri, il 19% sarebbe comunque l'indice più basso d'Europa.

Di che volete parlare?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
19 ore fa, director12 ha scritto:

I fatti risalgono al 30 maggio scorso. Verso mezzanotte la studentessa di Vicenza venne brutalmente aggredita su lungargine del Piovego, a Padova. Stava tornando alla sua residenza quando il giovane africano l’ha abbrancata da dietro, le ha tappato la bocca e le ha palpato il seno. Lei si è ribellata ed è riuscita a colpirlo alla bocca, ferendosi la mano. È stata poi salvata e soccorsa da quattro ragazzi che passavano di lì.

La sera successiva sconvolta e senza pensare alle conseguenze, la ragazza si è recata ancora lì sul lungargine del Piovego per trovare il suo aggressore e vendicarsi. L’ha trovato. Ma ha rischiato di essere stuprata, fortunatamente è riuscita a fuggire.

Dopo la denuncia, e le indagini, la polizia ha trovato l’aggressore. Si tratta di un senegalese di 28 anni che abita alla Stanga: un profugo richiedente asilo.

Galera? No. Espulsione? Neanche. Gli è stato solo imposto l’obbligo di dimora a Padova con obbligo di rimanere a casa dalle 19 fino alle 8 del mattino: non può più uscire la sera. Potrà stuprare dalle 8 alle 19.

C'è un unica soluzione,andare all'inps e fargli fare una domanda con richiesta di "Prostituta domiciliare"per

problemi di salute, dalle ore 10/12 o 17/19...xD 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

Facciamo a finta che tutti gli stupri in Italia sia opera degli extracomunitari neri, il 19% sarebbe comunque l'indice più basso d'Europa.

Di che volete parlare?

CHI CHIEDE AIUTO , RIFUGIO , ***  , ECC, DOVREBBE DIMOSTRARE UN MINIMO DI RICONOSCENZA  E UMILTA'

VERSO CHI SPENDE DENARO E TEMPO PER LORO  , MENTRE COSTORO HANNO SOLO PRETESE , AVVOLTE ANCHE ASSURDE.

PRETENDERE; CHE SI DIA UNA REGOLATA AL FLUSSO MIGRATORIO E' LECITO  E DOVEROSO PER LA POPOLAZIONE.

LA CRIMINALITA' IMPORTATA ANCHE SE FOSSE VALUTATA  "SOLO" AL 19%  E' PUR OGGETTO DI MANCANZA DI CIVILTA' 

RISCONTRATA ANCHE SULLE DONNE , RITENUTE POCO PIU' DI UN OGGETTO. IL MANCATO RISPETTO

VERSO UNA NAZIONE CHE LI OSPITA E NON  E' CERTO IL COLORE DELLA PELLE CHE INCIDE SU QUESTA DECISIONE  (flusso migratorio) .

PS. SE QUESTO E' ESSERE RAZZISTA !!!!!!!!!  questa è realtà

 

 

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ha perfettamente ragione Sig robby, ci vuole umiltà e riconoscenza.

Dai miei operai, alla mattina presto, prima di iniziare il lavoro, pretendo che si prostrino davanti a me e mi ringrazino perché gli permetto di lavorare.

Non faccio differenze, bianchi o neri, prima di entrare nella stalla mi devono ringraziare.

Epperbacco!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963