continua la caccia all'uovo;cmq smentita tesi razzismo

Ormai lo sanno tutti, la vicenda di Daisy Osakue, la discobola nigeriana iscritta al PD, era una fake news organizzata ad arte e dai media al suo servizietto. E poi diffusa a pappagallo da tutto il complesso mediatico ‘italiano’. Che non controlla le notizie, le condivide a raffica come se fossero uova da lanciare.

Ora è ***: contro Daisy Osakue non c’è stato nessun atto di razzismo.

I pm di Torino   hanno infatti aperto un fascicolo verso ignoti per il lancio delle uova che nella notte tra domenica e lunedì hanno colpito l’africana senza l’aggravante razziale.

Stamattina il pm titolare dell’inchiesta, si è confrontata a lungo con la procura generale e con i carabinieri, che continuano a cercare elementi che permettano di identificare gli autori del ‘grave’ gesto.

Ricordiamo che la procura non si è interessata minimamente  quando le uova hanno colpito l’abitazione di un pensionato la notte tra il 14 e il 15 luglio. E dieci giorni dopo, quando dalla stessa Fiat Doblò del ‘caso Osakue’ sono partite delle uova che hanno colpito tre donne che uscivano da un ristorante della zona. Una di loro, Brunella Gambino, ha raccontato una dinamica simile a quella descritta della discobola.

Anzi, la novità è che i ‘lanciatori delle uova’ potrebbero non essere nemmeno italiani. E’ un’ipotesi senza conferme, al momento. Ma un’ipotesi che renderebbe il tutto, se possibile, ancora più tragicomico.

Nonostante la giovane sportiva continui, da brava piddina, a ripetere la bufala di essersi sentita attaccata perché nera, ormai ci credono solo lei e quelli come lei. Quelli della ridicola ‘caccia all’uovo’.

Il primo a lanciare – la notizia, non l’uovo – era stato Mentana, invocando non si sa cosa e accusando Salvini. Poi era stata la volta di un tale , Renzi:è chi è????

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

6 messaggi in questa discussione

Lei signor director si basa solo su illazioni.

Non ha sentito in viva voce le dichiarazioni della discobola in TV ieri sera. Punto.

 

Ribadisco, bisogna stare molto attenti a manovrare le uova padane, per renderle più potenti e affidabili conviene cuocerle bene e magari lanciarle con la fionda se vengono indirizzate verso persone dalla pelle scura.

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
28 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Lei signor director si basa solo su illazioni.

Non ha sentito in viva voce le dichiarazioni della discobola in TV ieri sera. Punto.

 

Ribadisco, bisogna stare molto attenti a manovrare le uova padane, per renderle più potenti e affidabili conviene cuocerle bene e magari lanciarle con la fionda se vengono indirizzate verso persone dalla pelle scura.

 

 

 

tu che sei  il beneinformato,nonchè superparte (sic!!)..mi sai spiegare perchè la magistratura non ha aperto fascicoli per gli stessi lanci di uova ad altre persone??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

si spieghi meglio signor director

 ciò che le rode è il fatto che le uova hanno colpito una ragazza di colore facendo scalpore e danni e da qui il suo accanimento contro la magistratura?

Che lei sappia le altre persone hanno denunciato il fatto?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

si spieghi meglio signor director

 ciò che le rode è il fatto che le uova hanno colpito una ragazza di colore facendo scalpore e danni e da qui il suo accanimento contro la magistratura?

Che lei sappia le altre persone hanno denunciato il fatto?

si,è stato denunciato,ma nessuno si è degnato di ascoltarle

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, director12 ha scritto:

Ormai lo sanno tutti, la vicenda di Daisy Osakue, la discobola nigeriana iscritta al PD, era una fake news organizzata ad arte e dai media al suo servizietto. E poi diffusa a pappagallo da tutto il complesso mediatico ‘italiano’. Che non controlla le notizie, le condivide a raffica come se fossero uova da lanciare.

Ora è ***: contro Daisy Osakue non c’è stato nessun atto di razzismo.

I pm di Torino   hanno infatti aperto un fascicolo verso ignoti per il lancio delle uova che nella notte tra domenica e lunedì hanno colpito l’africana senza l’aggravante razziale.

Stamattina il pm titolare dell’inchiesta, si è confrontata a lungo con la procura generale e con i carabinieri, che continuano a cercare elementi che permettano di identificare gli autori del ‘grave’ gesto.

Ricordiamo che la procura non si è interessata minimamente  quando le uova hanno colpito l’abitazione di un pensionato la notte tra il 14 e il 15 luglio. E dieci giorni dopo, quando dalla stessa Fiat Doblò del ‘caso Osakue’ sono partite delle uova che hanno colpito tre donne che uscivano da un ristorante della zona. Una di loro, Brunella Gambino, ha raccontato una dinamica simile a quella descritta della discobola.

Anzi, la novità è che i ‘lanciatori delle uova’ potrebbero non essere nemmeno italiani. E’ un’ipotesi senza conferme, al momento. Ma un’ipotesi che renderebbe il tutto, se possibile, ancora più tragicomico.

Nonostante la giovane sportiva continui, da brava piddina, a ripetere la bufala di essersi sentita attaccata perché nera, ormai ci credono solo lei e quelli come lei. Quelli della ridicola ‘caccia all’uovo’.

Il primo a lanciare – la notizia, non l’uovo – era stato Mentana, invocando non si sa cosa e accusando Salvini. Poi era stata la volta di un tale , Renzi:è chi è????

Secondo me tu, come sempre d'altronde e sarebbe anche un'offesa nei tuoi confronti non riconoscersi questi indiscussi meriti, hai ragione da vendere.

Però dovresti attivarti col potentissimo SdCp (Sindacato dei Celoduri padani) contro Zaia e fargli capire per bene che non deve azardarsi neanche per sbaglio ad affermare che l'uovo padano che ha colpito l'atleta di colore sbagliato si è macchiato di un grave atto di razzismo su una persona che ha l'unico torto di avere la pelle nera.

Non lasciargliela passare liscia a questo terribile attivista komunisai,  sempre armato di molotov e sempre li a cantare bella ciao peggio della Presidenta.

Fatti sentire nelle dovute sedi Kompagno perché queste cose sono davvero intollerabili.

Oppure cosa mi vuoi dire? Che anche i Kompagni come Zaia sono Kompagni padani che sbagliano?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, director12 ha scritto:

si,è stato denunciato,ma nessuno si è degnato di ascoltarle

Mi sa anche dire chi non si è degnato di ascoltarle?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963