MALATI PSICHIATRICI/PSICOLOGICI

PRIVACY MALATI PSICHIATRICI   2 utenti hanno votato

  1. 1. Secondo voi, chi si trova in trattamento psichiatrico o psicoterapico è giusto che su richiesta del medico, questi pazienti possano dare indicazioni previste dalla Legge sulla Privacy?

    • Si, è giusto
      0
    • No, perchè essendo malati di questo genere, non sono a mente completamente "lucida" per poter comprendere appieno il senso di tale richiesta
      1
    • No, dovrebbe esprimersi un tutore, o un famigliare stretto al suo posto
      1

Si prega di accedere o registrarsi per votare a questo sondaggio.

Quando una persona si rivolge ad una struttura sanitaria per la propria salute mentale, tra le altre cose, il medico o l'infermiere chiede alla persona come vuole essere tutelata a livello ***, dando indicazioni al trattamento dei propri dati sensibili.

Ma c'è da chiedersi, trattandosi di persone spesso non completamente lucide, è lecito chiedere una cosa del genere al diretto interessato e non per esempio al suo tutore o famigliare, sapendo appunto che non potrebbe comprendere il senso di ciò che gli viene richiesto? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora