Ancora una volta gli scoop dei giornalai a pagamentosono diventanti delle pernacchie. 

Infatti il caso polizze Romeo Raggi non solo sono stati definiti dalla magistratura non imputabili a reati ne civile ne penali ma, una vera è proria caduta di stile della maggior parte della stampa e delle TV. Probabilmente se prima di pubblicare certi scoop di gossip senza interesse ne politico ne economico avessero indagato meglio forse (e dico forse) si sarebbero reso conto che non erano polizze vita quelle stipulate da Romeo ma polizze d'investimento stipulate per avere degli interessi maggiori (4%) rispetto agli interessi bancari o postali (0,01%) infatti il danaro investito non essendo vincolato poteva essere prelevato dal contraente in qualsiasi momento e poichè si poteva indicare un beneficiario in caso di morte, probabilmente Romeo non voleva lasciare quelle somme alla banca in caso di una sua eventuale morte, non avendo parenti e familiari ha creduto opportuno  indicare come beneficiari i suoi più stretti amici di cui la Raggi ancor prima di essere sindaca. Ora dico a questi giornalai invece di cercare questi scoop che spesso diventano pernacchie come quelle della Raggi che cantava per la campagna di FI o fotografarla sui tetti del campidoglio, quindi si presume che perdono il loro tempo 24h su 24 solo per cercare qualche scoop contro il M5S e no quello di fare i giornalisti seri, oltretutto rischiando anche di cadere dai tetti da dove hanno fotografato la Raggi, perchè non cercate notizie che effettivamente interessano al pubblico e alla vita economica del paese come il caso Consip o il danaro che abbiamo inviato per i terremotati e ancora non si sa che fine ha fatto oppure il caso Expo i veri giornalisti farebbero questo,  viceversa dedicatevi agli scoop dei giornalini di Gossip.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

6 messaggi in questa discussione

A proposito dei giornali e giornaletti leggiamo insieme questo pezzo della Brundu:

Rina Brundu

E poi ci sono i media. Se per costruire la nomea del Corriere della Sera ci sono voluti giornalisti della tempra di Oriana Fallaci e di Indro Montanelli, per ridurre quel giornale a carta straccia con cui non ti puliresti neppure il *** è bastato un Luciano Fontana qualunque! Questo pernicioso status quo mediatico dice tutto del backbone giornalistico che ha fatto da sfondo all’immonda epopea renzista, ancora più del vedere l’Unità, il glorioso figlio partorito dall’intelletto di Antonio Gramsci, ridotto a bloghetto del fanfarone di Rignano dallo Staino di lotta di governo, ancor più dell’assistere allo sputtamento urbi et orbi della povertà intellettuale di una testata giornalistica come Repubblica che ha avuto l’onore di avere tra le sue firme quell’Umberto Eco che adesso si starà sicuramente rivoltando nella tomba, ancor più del testimoniare una RAI che oggi come oggi è solamente occasione di onta e di vergogna per chi purtroppo è costretto a sovvenzionarla (questo è sicuramente il mio caso).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Come riporta Travaglio nel suo editoriale di oggi, qualche giornale (Repubblica) si è spinto addirittura a paragonare il caso Raggi-Marra-Romeo a una vicenda epocale come Tangentopoli e l'inchiesta Mani Pulite. Il che è come paragonare le gesta di Gabriele Paolini al terrorismo degli anni di piombo, o Matteo Renzi ad Alcide De Gasperi. I 5S saranno anche dei koglioni (come scrive Travaglio e come alcuni e alcune di loro in effetti sono), ma nel classico dilemma italico: scegliere tra i koglioni e i mascalzoni, personalmente sceglierò sempre i primi. Per i quali almeno c'è la speranza che possano imparare dai loro stessi errori.

Saluti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma che èèè......manca solo che dicano anche...taci il nemico ti ascolta........

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
20 ore fa, fosforo31 ha scritto:

Come riporta Travaglio nel suo editoriale di oggi, qualche giornale (Repubblica) si è spinto addirittura a paragonare il caso Raggi-Marra-Romeo a una vicenda epocale come Tangentopoli e l'inchiesta Mani Pulite. Il che è come paragonare le gesta di Gabriele Paolini al terrorismo degli anni di piombo, o Matteo Renzi ad Alcide De Gasperi. I 5S saranno anche dei koglioni (come scrive Travaglio e come alcuni e alcune di loro in effetti sono), ma nel classico dilemma italico: scegliere tra i koglioni e i mascalzoni, personalmente sceglierò sempre i primi. Per i quali almeno c'è la speranza che possano imparare dai loro stessi errori.

Saluti

Ciao fosforo hai ragione nei 5S ci sono alcuni cogli + one ma, non solo nei 5S i cogli + one ci sono anche negli altri partiti basta guardarli in faccia anche se non aprono bocca, non dimenticando quelli del forum saluti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
21 ore fa, fosforo31 ha scritto:

Come riporta Travaglio nel suo editoriale di oggi, qualche giornale (Repubblica) si è spinto addirittura a paragonare il caso Raggi-Marra-Romeo a una vicenda epocale come Tangentopoli e l'inchiesta Mani Pulite. Il che è come paragonare le gesta di Gabriele Paolini al terrorismo degli anni di piombo, o Matteo Renzi ad Alcide De Gasperi. I 5S saranno anche dei koglioni (come scrive Travaglio e come alcuni e alcune di loro in effetti sono), ma nel classico dilemma italico: scegliere tra i koglioni e i mascalzoni, personalmente sceglierò sempre i primi. Per i quali almeno c'è la speranza che possano imparare dai loro stessi errori.

Saluti

Eh eh eh Fosforo , ti starai mica dimenticando che l'ex praticante dello studio Previti e' indagata per *** e falso , eh ?? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dimentica  pure  che   è stata   eletta  sulle  bugie  e  sulle  dimenticanze  nel  curriculum....ma  loro  sono  gli  onesti   mavaffpolizzaeabbbuso

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963