Le Spose di Cristo "shoccate": per il Vaticano non devono essere necessariamente vergini

Non conoscevo l'esistenza di questa associazione: Le spose di Cristo o l'ordine delle vergini, donne che pur non diventando suore hanno consacrato la loro vita al cristianesimo, 'sposando' Gesù e dedicando la loro vita alla religione.
Il Vaticano a inizio mese ha pubblicato per la prima volta una 'istruzione', un regolamento, dal titolo Ecclesiae Sponsae Imago, che approfondisce la fisionomia e la disciplina di questa forma di vita“ . Le Spose di Cristo "shoccate": per il Vaticano non devono essere necessariamente vergini.
Il testo afferma che "la chiamata a testimoniare l'amore verginale, sponsale e fecondo della chiesa per Cristo non è riducibile al simbolo dell'integrità fisica". E per questo, continua, anche se “aver mantenuto il corpo in perfetta continenza o aver praticato la virtù della castità in modo esemplare, è di grande importanza per quanto riguarda il discernimento”, questi “non sono prerequisiti essenziali in assenza dei quale l'ammissione alla consacrazione non sia possibile" Insomma non è prerequisito per entrare nell'ordine delle vergini, essere vergini, ma fare una vita di castità.
Per le donne che ne fanno parte è scioccante sentire dalla Madre Chiesa che la verginità fisica non può più essere considerata un prerequisito essenziale per la consacrazione a una vita di verginità e stanno polemizzando con questo regolamento, chissà poi come lo verificavano questo prerequisito.. In ogni caso a me sconvolge che ci siano donne nel 2018 che ancora ragionano così...

http://europa.today.it/attualita/le-spose-di-cristo-shoccate-per-il-vaticano-non-devono-essere-necessariamente-vergini.html

Risultati immagini per spose di cristo

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

....scusate maa..la "MADDALENA" era vergine?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora