Macron e il caso bodygard: “Benalla non è il mio amante”

«Alexandre Benalla non ha mai tenuto i codici nucleari, non ha mai occupato un appartamento di 300 metri quadri, non ha mai avuto uno stipendio di 10.000 euro, Alexandre Benalla non è il mio amante». Emmanuel Macron inizia così il suo discorso in una riunione di deputati di Republique en marche, con una frase ironica. Il cerchio si stringe sull’Eliseo e sono sempre più numerosi a chiedere un intervento diretto di Macron, a quasi una settimana dalle rivelazioni del quotidiano Le Monde sull’ex bodyguard e collaboratore del presidente indagato per le violenze del primo maggio a Parigi. Continuano a piovere accuse sulle responsabilità del Palazzo presidenziale, mentre l’80% dei francesi - secondo un sondaggio diffuso da BFM-TV - si dice «scioccato» per il caso che scuote la Republique e il 75% invoca una dichiarazione pubblica del capo dello Stato, rimasto da giorni in un imbarazzato silenzio. 

Excusatio non petita...

http://www.lastampa.it/2018/07/25/esteri/macron-e-il-caso-bodygard-benalla-non-il-mio-amante-JBUqTnOb8l7on1LMkcT7TO/pagina.html

effbf212-8fd6-11e8-aea1-f82c72af6d97_2018-07-24T173439Z_1676247886_RC128385F270_RTRMADP_3_FRANCE-MACRON-k7QD-U11101927266630Tx-1024x576%40LaStampa.it.JPG

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963