staremo vedere le posizioni degli animalisti

 

Quest’anno si terrà dalla sera del 21 a quella del 25 agosto. È la festa del sacrificio, una delle più importanti per la religione islamica. Ricorda l’intervento divino che fermò Abramo dal sacrificare il proprio figlio Isacco. Nei giorni di festa, le famiglie musulmane si riuniscono e il rito principale è quello di sgozzare un animale, di soluto una capra o una pecore.

Sulla festa del sacrificio, interviene il gruppo dei consiglieri comunali veronesi della Lega.

L’uccisione degli animali senza stordimento è una pratica barbara, che non può essere tollerata in un paese civile, a prescindere dall’essere o meno prevista o necessaria per dettami religiosi 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora