Il deputato M5s skipper sfacciato... lui sta in barca

Il parlamentare del M5s Andrea Mura, velista di professione, inaugura la figura del deputato testimonial. Solo una volta a Roma durante la settimana e, per il resto del tempo, "fa politica in barca" come ha ammesso in una lunga intervista al quotidiano La Nuova Sardegna nella quale risponde al collega di FI Ugo Cappellacci che lo ha accusato di assenteismo. "L'attività politica non si svolge solo in Parlamento", si è giustificato Mura. 

Mura in base ai dati di OpenParlamento riportati da La Nuova è risultato assente il 96% delle volte ma, al momento, non rinuncia all'indennità di circa 20.000 euro.

I capigruppo M5s intanto ne chiedono le dimissioni. E i navigatori veri di piantarla, perché così non si salvano gli Oceani. "Loro sapevano che avrei fatto il testimonial. E comunque a Roma si fanno i selfie"

https://www.agi.it/politica/andrea_mura_skipper_m5s-4192495/news/2018-07-24/


Non ho parole...

andrea mura skipper m5s 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

6 messaggi in questa discussione

forse   ha  ragione   perchè  fino ad  oggi  in  Parlamento  non  hanno fatto  proprio  nulla  per  " PRIMA  GLI ITAgLIANI "  però  come  lui  lo stipendio , con  i  nostri  soldi e  pure  i  rimborsi ,  se  li  sono  presi  tutti....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi dispiace per Andrea Mura che purtroppo si sta facendo sp,uttanare.

Il colmo poi è farsi sp.uttanare da Cappellacci. Tutto prevedibile tra l'altro perché, se lo fa Ghedini non va bene però potrebbe essere colpa delle toghe rosse (o rossonere). Se poi una cosa del genere fosse capitata a un leghista non sarebbe successo niente perché loro sono totalmente ideologizzati e pronti ad accettare qualsiasi cosa in nome di un "pericolo comunista" che non si capisce bene dove sia e sull'onda dei migranti che fa deglutire tutto e poi per loro sarebbe stato un modo come un altro per dI mostrare che col consenso e con i voti possona permettersi tutto alla faccia dei *** e della Boldrini.  Sarebbe stato semplicemente un modo per mostrare i muscoli e ostentare la loro "voglia di onnipotenza" Ma in tutti gli altri casi nessuno può permetterselo e soprattutto i 5S che della parola onestà e degli sprechi della politica hanno fatto un mantra. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, oceano e testo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
25 minuti fa, ildi_vino ha scritto:

Mi dispiace per Andrea Mura che purtroppo si sta facendo sp,uttanare.

Il colmo poi è farsi sp.uttanare da Cappellacci. Tutto prevedibile tra l'altro perché, se lo fa Ghedini non va bene però potrebbe essere colpa delle toghe rosse (o rossonere). Se poi una cosa del genere fosse capitata a un leghista non sarebbe successo niente perché loro sono totalmente ideologizzati e pronti ad accettare qualsiasi cosa in nome di un "pericolo comunista" che non si capisce bene dove sia e sull'onda dei migranti che fa deglutire tutto e poi per loro sarebbe stato un modo come un altro per dI mostrare che col consenso e con i voti possona permettersi tutto alla faccia dei *** e della Boldrini.  Sarebbe stato semplicemente un modo per mostrare i muscoli e ostentare la loro "voglia di onnipotenza" Ma in tutti gli altri casi nessuno può permetterselo e soprattutto i 5S che della parola onestà e degli sprechi della politica hanno fatto un mantra. 

.....alla faccia dei t e r r o n i   e della Boldrini..... Tanto ormai la Boldrini, che non è piu Presidente della Camera e non ha mai legiferato, sta dappertutto e sembra che tutto il bene e il male del mondo sia a lei dovuto. E intanto....la campagna elettorale infinità e perpetua continua!!!!

Ps: i celoduri sono intangibili e non scalfibili. Ricordate Il Celeste? Chiunque si sarebbe aspettato una catastrofe, invece vinse Maroni. Se Andrea  Mura fosse un leghista e venisse ricandidatura?  Prenderebbe più voti di prima. E, tra l'altro sarebbe il caso di ricordare una cosetta al buon Cappellacci: i primi che chiesero ad Andrea Mura di candidarsi furono loro. Semplicemente non ci riuscirono. Ma ricordo che, in quel periodo, i giornali locali si domandavo se Andrea Mura avesse accettato o no la loro corte.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'immagine può contenere: 1 persona, meme e testo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

ma  sentitelo  il  coerente   Honesto  ma  vaffff..

 
34157866_2100517720215298_7002256873986457600_n.jpg?_nc_cat=0&oh=f9390796e1458334d1fa34fe6667067a&oe=5C139EEB
 
 
 
 

La credibilità di Luigi Di Maio sul caso del velista-deputato Andrea Mura è pari a zero. E’ stato lui a candidare Mura nell’uninominale e a usare la sua notorietà per cercare voti. 
Di Maio lo ha portato in campagna elettorale per mercati e comizi in Sardegna come un santino, ora vuole far credere che non sapeva che Mura avrebbe continuato a fare il velista? Proprio Di Maio che nella scorsa legislatura è stato recordman di assenze in Parlamento, con solo il 30% di presenze alle votazioni. 
Ecco il video del 4 febbraio scorso, con Di Maio a Cagliari al mercato Sant'Elia che insieme a Mura testimonial dichiara: "Ci onora con la sua candidatura, fa parte di una delle super competenze cui abbiamo aperto le candidature, è una marcia in più per arrivare al governo del Paese".

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora