CLANDESTINI CHE MANGIANO A SPALLE NOSTRE

Questi  sono  gli  Honesti   diofamigliaepatria   ma  vafff...

https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/07/23/roma-falsificavano-i-buoni-gluten-free-ai-domiciliari-anche-il-leader-di-forza-nuova-giuliano-castellino/4511171/

Quattro le persone indagate. Ai domiciliari anche l'imprenditore Giorgio Mosca. Taroccavano i documenti presentati alle Asl per ottenere i rimborsi riservati ai celiaci. La truffa ai danni del Servizio sanitario è stata di circa 1,3 milioni di euro

Falsificavano i buoni per l’acquisto di cibo gluten-free e poi li presentavano alle Asl per ottenere i rimborsi. Così funzionava la truffa escogitata da Giuliano Castellino, leader romano di Forza Nuova, e l’imprenditore Giorgio Mosca, finiti entrambi agli arresti domiciliari. In totale sono quattro le persone indagate, mentre la frode al Sistema sanitario regionale ammonta a circa 1 milione e trecentomila euro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

9 messaggi in questa discussione

Questi  sono    quelli  che    ci  dicono  un  giorno si  e  l'altro  anche   prima  gli  Italiani 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Queste cose avvengono perché per queste persone "il gioco vale la candela"  mi spiego meglio:  a forza di fare leggi permissive, a forza di dire che il carcere va abolito a forza di dire che si deve rieducare chi delinque, certe persone pensano: prima di non essere scoperte secondo pensano se scoperte di essere condannati a  pene irrisorie, di mandare avanti i processi grazie a bravi avvocati per anni e anni fra ricorsi e appelli e incappare alla fine dei processi in qualche amnistia o sconto di pena, quindi fra il rischio e i benefici giudicano più conveniente i benefici,  pensano cioè che sia più conveniente  delinquere e questo vale sia per gli Italiani che per molti immigrati che vengono in Italia da mezzo mondo a delinquere perché questo è il paese del bengodi dove si può fare tutto impunemente e  non si rischia niente.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

Queste cose avvengono perché per queste persone "il gioco vale la candela"  mi spiego meglio:  a forza di fare leggi permissive, a forza di dire che il carcere va abolito a forza di dire che si deve rieducare chi delinque, certe persone pensano: prima di non essere scoperte secondo pensano se scoperte di essere condannati a  pene irrisorie, di mandare avanti i processi grazie a bravi avvocati per anni e anni fra ricorsi e appelli e incappare alla fine dei processi in qualche amnistia o sconto di pena, quindi fra il rischio e i benefici giudicano più conveniente i benefici,  pensano cioè che sia più conveniente  delinquere e questo vale sia per gli Italiani che per molti immigrati che vengono in Italia da mezzo mondo a delinquere perché questo è il paese del bengodi dove si può fare tutto impunemente e  non si rischia niente.

Questi hanno imparato dal loro leader maximo. Il quale per sfuggire ai tribunali (...pardon, alle Toghe Rosse) se l'è inventate tutte. Leggi permissive che lui chiamava "giusto processo". Comunque l'Italia -per fortuna- è il Paese dei tantissimi furti ma dei pochi ammazzamenti. A dimostrare che con leggi permissive e omicidi in costante calo negli ultimi 15 anni, dovresti riflettere sulla natura e genesi della criminalità economica e sociale. Forse non è (solo) una questione di leggi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, cortomalteseim ha scritto:

e omicidi in costante calo negli ultimi 15 anni

Guarda che l'Italia, PURTROPPO è la nazione delle molte mafie e delle guerre di mafia, quando è in corso una guerra di mafia gli omicidi aumentano, quando la guerra finisce con la vittoria di una delle fazioni mafiose in guerra  gli omicidi diminuiscono, quella della diminuzione numero degli omicidi non la prenderei come una "cartina di tornasole"  dell'andamento della  criminalità in Italia; se è per questo diminuiscono  anche le denunce, ma non perché diminuiscono i furti, ma semplicemente perché molti non vanno più nemmeno a fare la denuncia perché tanto è inutile.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

3 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Guarda che l'Italia, PURTROPPO è la nazione delle molte mafie e delle guerre di mafia, quando è in corso una guerra di mafia gli omicidi aumentano, quando la guerra finisce con la vittoria di una delle fazioni mafiose in guerra  gli omicidi diminuiscono, quella della diminuzione numero degli omicidi non la prenderei come una "cartina di tornasole"  dell'andamento della  criminalità in Italia; se è per questo diminuiscono  anche le denunce, ma non perché diminuiscono i furti, ma semplicemente perché molti non vanno più nemmeno a fare la denuncia perché tanto è inutile.

ovvero  ha   vinto  la  mafia  quella  dell'accordo   di  Dell' Utri  con  l'apporto  del  pregiudicato  piduista...e  non  lo  dico   io  ma una  sentenza.

 

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
20 minuti fa, pm610 ha scritto:

ovvero  ha   vinto  la  mafia  quella  dell'accordo   di  Dell' Utri  con  l'apporto  del  pregiudicato  piduista...e  non  lo  dico   io  ma una  sentenza.

 

Quella è solo una delle mafie che in Italia si spartiscono il territorio, ci sono quelle napoletane, quelle pugliesi, quelle nigeriane e la lista sarebbe lunga…..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
17 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Quella è solo una delle mafie che in Italia si spartiscono il territorio, ci sono quelle napoletane, quelle pugliesi, quelle nigeriane e la lista sarebbe lunga…..

Resta  quella   sentenza   ed  è  inutile  che    ci giri  attorno   sono tuoi  mentori...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

Guarda che l'Italia, PURTROPPO è la nazione delle molte mafie e delle guerre di mafia, quando è in corso una guerra di mafia gli omicidi aumentano, quando la guerra finisce con la vittoria di una delle fazioni mafiose in guerra  gli omicidi diminuiscono, quella della diminuzione numero degli omicidi non la prenderei come una "cartina di tornasole"  dell'andamento della  criminalità in Italia; se è per questo diminuiscono  anche le denunce, ma non perché diminuiscono i furti, ma semplicemente perché molti non vanno più nemmeno a fare la denuncia perché tanto è inutile.

Le guerre di mafia sono finite nel secolo scorso..... Ho parlato degli ultimi 15 anni. ( dati 2003-2017 ).

Sulle guerre di mafia e le loro cronologie, vedi:

https://www.google.it/url?sa=t&source=web&rct=j&url=https://it.m.wikipedia.org/wiki/Seconda_guerra_di_mafia&ved=2ahUKEwiFs9_m1bfcAhVReMAKHch1D1sQFjAAegQIAhAB&usg=AOvVaw2sttsEKD7yzLaA1VNabKbE

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Destri   che  hanno  votato  per  la  magnifica...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora