Mio figlio e i compiti a casa: una tragedia! Anche i vostri vi fanno disperare?

Una richiesta d'aiuto da una madre disperata!

Non ce la faccio più! Ormai far fare i compiti a mio figlio (7 anni) è una guerra. Felice fino a un secondo prima, poi muso lungo che più lungo non si può. Ogni due minuti c'è qualche "evento" improcrastinabile: deve andare in bagno, deve bere, cade la matita, non trova la gomma, si deve soffiare il naso, e via dicendo. Io capisco che fare i compiti possa essere noioso, ma non mi va neanche di fare il carabiniere tutto il pomeriggio! Qualche consiglio? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

13 messaggi in questa discussione

io non ho figli ma mio nipote è riuscito a far disperare la persona più paziente che io conosco... mia mamma.. non c'è verso si distrae ogni tre secondi esattamente come tuo figlio... mia sorella come unica soluzione, ma non funziona sempre è promettergli qualcosa che gli piace

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non farglieli fare. Portalo fuori e poi lascialo fuori tutta sera. Assecondalo. Vedrai che il giorno dopo, se non l'hanno rapito, starà seduto molto volentieri

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per fortuna non ho pargoli, mi ricordo di me stessa, una faticaccia, sopratutto quando le giornate diventavano belle e volvevo solo uscire a giocare. Prova a fargli fare i compiti per un'ora e poi 15/20 minuti di svago, poi di nuovo un'ora di studio e poi sempre lo step con lo svago.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 minuti fa, jbarnes ha scritto:

Una richiesta d'aiuto da una madre disperata!

Non ce la faccio più! Ormai far fare i compiti a mio figlio (7 anni) è una guerra. Felice fino a un secondo prima, poi muso lungo che più lungo non si può. Ogni due minuti c'è qualche "evento" improcrastinabile: deve andare in bagno, deve bere, cade la matita, non trova la gomma, si deve soffiare il naso, e via dicendo. Io capisco che fare i compiti possa essere noioso, ma non mi va neanche di fare il carabiniere tutto il pomeriggio! Qualche consiglio? 

un piccolo ricatto, prima i compiti poi tv o videogioco, niente compiti niente tv e niente videogioco.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Fortunatamente non ne ho... ma il mio nipotino ogni giorno fa un sacco di storie... quando vado a trovarlo provo a fargli capire che se li fa subito appena tornato da scuola si toglie un pensiero e può dedicarsi a giocare 

in sostanza il vecchio metodo... prima bastone poi carota... tipo pavlovxD

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
36 minuti fa, refusi ha scritto:

un piccolo ricatto, prima i compiti poi tv o videogioco, niente compiti niente tv e niente videogioco.

lo so lo so che funziona, ma non volevo ricorrere al banale ricatto, vorrei fargli capire che l'istruzione conta! Ecco.

Non dico di pretendere che si innamori della letteratura o della storia a 7 anni (sarebbe un miracolo), ma almeno riuscire a piantare quel "semino" nella sua testa.

Ma so già che ricorrerò al tuo metodo!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
43 minuti fa, stesteph ha scritto:

Non farglieli fare. Portalo fuori e poi lascialo fuori tutta sera. Assecondalo. Vedrai che il giorno dopo, se non l'hanno rapito, starà seduto molto volentieri

non sarà un po' estremo??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
45 minuti fa, aljadida5 ha scritto:

io non ho figli ma mio nipote è riuscito a far disperare la persona più paziente che io conosco... mia mamma.. non c'è verso si distrae ogni tre secondi esattamente come tuo figlio... mia sorella come unica soluzione, ma non funziona sempre è promettergli qualcosa che gli piace

ho capito bastone e carota, come dice mariallen, unica salvezza mi sa!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

perchè? Non direi occorre che impari che prima ci sono i doveri, poi i diritti, e che i secondi sono subordinati all'aver rispettato i primi. Prima i compiti è poi il divertimento, secondo me sono regole da rispettare.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, jbarnes ha scritto:

lo so lo so che funziona, ma non volevo ricorrere al banale ricatto, vorrei fargli capire che l'istruzione conta! Ecco.

Non dico di pretendere che si innamori della letteratura o della storia a 7 anni (sarebbe un miracolo), ma almeno riuscire a piantare quel "semino" nella sua testa.

Ma so già che ricorrerò al tuo metodo!

prova a metterglieli sotto forma di gioco, trova la vostra strada. magari proponigli una gara se è un bambino competitivo, in cui, ovviamente, lo farai vincere.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
42 minuti fa, ameliadespell ha scritto:

prova a metterglieli sotto forma di gioco, trova la vostra strada. magari proponigli una gara se è un bambino competitivo, in cui, ovviamente, lo farai vincere.

questa potrebbe essere una buona idea! Grazie!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, jbarnes ha scritto:

Una richiesta d'aiuto da una madre disperata!

Non ce la faccio più! Ormai far fare i compiti a mio figlio (7 anni) è una guerra. Felice fino a un secondo prima, poi muso lungo che più lungo non si può. Ogni due minuti c'è qualche "evento" improcrastinabile: deve andare in bagno, deve bere, cade la matita, non trova la gomma, si deve soffiare il naso, e via dicendo. Io capisco che fare i compiti possa essere noioso, ma non mi va neanche di fare il carabiniere tutto il pomeriggio! Qualche consiglio? 

Non hai altra scelta che obbligarlo, in un modo o nell'altro. A quell'età non hanno ancora imparato un metodo di studio, nè sono pronti ad accettare il fatto che devono impegnarsi per raggiungere un obiettivo. L'unico sistema, come ti ha già suggerito qualcuno, è usare il metodo del bastone e la carota, perchè se non c'è una ricompensa "concreta" alla fine avranno ancora meno voglia di fare "il loro lavoro".

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

J lascialo libero di vagabondare, quando si stancherà si siederà... altrimenti avrai trovato il nuovo Abebe Bikila

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963