«Salvini castrati il cervello»: ma come fa un prete a dire una cosa del genere?

Non vorrei entrare in questioni religiose in senso stretto. Rischierei di essere scomunicata anche da un forum.

Nè mi interessa più di tanto l'apologia di questa classe politica che si distingue - più che per elementi positivi - per negatività e inefficacia.

Però leggo questa notizia e la trovo incredibilmente folle. Qualcuno mi spieghi qual è il senso di quanto riferito da un parroco, don Ivan Licinio, vicerettore del Santuario di Pompei (Napoli), nel rispondere al leader della Lega, Matteo Salvini, che aveva invocato la castrazione chimica per il nigeriano che aveva molestato l'operatrice di un centro nel Napoletano. coa ha detto? eccoci: «Salvini, castrati il cervello», sottolineando di aver fatto ricorso a un sillogismo, ovvero: «Se vale punizione per chi usa parte corpo per fare violenza».

http://www.ansa.it/campania/notizie/2017/02/02/prete-a-salvini-castrati-il-cervello_23f12316-d1cf-482d-9b94-8d47a37f5fd3.html

Scusate, soprattutto voi: politologi, politofili, credenti, praticanti..... ma questo tipo di relazione, di linguaggio, di modo di rapportarsi al prossimo (a partire dalle affermazioni di un politico fino ad arrivare a quelle del sacerdote..)

Ecco, io la penso in un altro modo: l'idea che ho di politica, di religione, di società non è questa... non è quella di immaginare e vedere uomini con il megafono (nel senso di urlatori, populisti, vuoti e vacui trascinatori di folle senza idee) che diventa una estensione corporea a carenze fisiche (e ognuno pensi o immagini tali carenze dove più gli pare...).

Poveri noi. Mi viene da dire solo questo, poveri noi.

Il politico capo ultra....

E la replica del prete... che dire. Siamo passati dal porgere l'altra guancia al colpire l'altra giancia.

Scusate, soprattutto voi: politologi, politofili, credenti, praticanti.....

Non vi indigna tutto questo?????

salvini.jpeg

Modificato da piccolina907

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

24 messaggi in questa discussione

perché, in Itaia è mai esistito qualche cosa di diverso?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, refusi ha scritto:

perché, in Itaia è mai esistito qualche cosa di diverso?

Oddio, almeno esisteva un altro tipo di opinione pubblica... un altro tipo di serietà... di coscienza civile.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

i toni del dibattito ormai sono fuori controllo. Certo che da Salvini certe uscite me le aspetto (credo che spesso le faccia per far "notizia", per "smuovere le acque"), da un prete una frase così magari anche no. Ecco. Diciamo che non è proprio uno specchio dell'insegnamento evangelico. Che ci si creda o meno

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

dovrebbe stare zitto, salvini è un grande

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, piccolina907 ha scritto:

Oddio, almeno esisteva un altro tipo di opinione pubblica... un altro tipo di serietà... di coscienza civile.

 

quando, forse ai tempi di DeGasperi dopo di allora siamo andati sempre peggio.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il rispetto è essenziale anche se si pensa che la persona sia un emerito ***. Io lo posso dire perchè non sono nessuno ma se hai un poco di potere visivo, no.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, refusi ha scritto:

perché, in Itaia è mai esistito qualche cosa di diverso?

Forse in un passato ormai del tutto trascorso, ma d'altro canto indignarsi forse è un modo per sperare che le cose possano cambiare... sperare... o illudersi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, refusi ha scritto:

quando, forse ai tempi di DeGasperi dopo di allora siamo andati sempre peggio.

Bhè, trovo molta più coscienza anche nella storia più recente... anche nella violenza degli anni 60 per esempio...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, cottoprecotto ha scritto:

dovrebbe stare zitto, salvini è un grande

Cotto, in un paio di giorni hai distrutto l'immagine che mi ero costruita di te....perché????

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il prete ha detto solo quello che pensa la maggior parte delle persone

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, piccolina907 ha scritto:

Bhè, trovo molta più coscienza anche nella storia più recente... anche nella violenza degli anni 60 per esempio...

oddio, non so se preferite gli sproloqui di oggi alle bombe e agli spari dei quel periodo. Decisamente la violenza verbale pur essento nagativa, fa decisamente meno vittime di quella materiale.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, refusi ha scritto:

oddio, non so se preferite gli sproloqui di oggi alle bombe e agli spari dei quel periodo. Decisamente la violenza verbale pur essento nagativa, fa decisamente meno vittime di quella materiale.

Non potrei mai condividere nè preferire la violenza, ci mancherebbe altro.

Ma c'era una forma di coscienza, forse di conoscenza e consapevlezza di sè e del mondo maggiore di quella di oggi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, refusi ha scritto:

oddio, non so se preferite gli sproloqui di oggi alle bombe e agli spari dei quel periodo. Decisamente la violenza verbale pur essento nagativa, fa decisamente meno vittime di quella materiale.

ma... non ne sono convinto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 minuti fa, aljadida5 ha scritto:

il prete ha detto solo quello che pensa la maggior parte delle persone

Vero, questo lo condivido. Ma un prete non dovrebbe essere in grado di distaccarsi dal populismo e provare a proporre un modello di società qualitativamente migliore???

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, ozu1980 ha scritto:

ma... non ne sono convinto

prova e vedrai la differenza fra un insulto e una pallottola P38

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 minuti fa, aljadida5 ha scritto:

il prete ha detto solo quello che pensa la maggior parte delle persone

Oddio ne sei certa?

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Nn son d'accordo né con Salvini, né col prete.

Personalm assassini, stupratori e pedofili li manderei alla vivisezione, unico modo x rendersi utili alla società e salvezza di tanti animali innocenti sacrificati x nulla.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Scandalizzarsi per quello che dice un prete, dice per la figura che rappresenta, con quello che dicono certi politici....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 minuti fa, sempre135 ha scritto:

Scandalizzarsi per quello che dice un prete, dice per la figura che rappresenta, con quello che dicono certi politici....

Scandalizzarsi per quello che dicono tutti, in realtà...

Perché non tornare a scandalizzarsi?? Sarebbe la prima forma di autocoscienza, anziché accettare tutto e sempre... senza fiatare mai.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, jbarnes ha scritto:

i toni del dibattito ormai sono fuori controllo. Certo che da Salvini certe uscite me le aspetto (credo che spesso le faccia per far "notizia", per "smuovere le acque"), da un prete una frase così magari anche no. Ecco. Diciamo che non è proprio uno specchio dell'insegnamento evangelico. Che ci si creda o meno

Fuori controllo, concordo.

mi fa specie la mancanza di reazione da parte dei cittadini. Seduti sulla vita come ci si siede su un sofà

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Signori scusate

ma voi ricordate Gesù che ingazzato nero cacciava i mercanti dal tempio?

Poco dopo lo hanno messo in croce.

Ecco voi state facendo la stessa cosa con il prete.

Ricordate signori, anche i santi possono perdere la pazienza, e se la perdono i santi, perchè non può farlo un povero prete che, in fondo in fondo, ha ragione?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Signori scusate

ma voi ricordate Gesù che ingazzato nero cacciava i mercanti dal tempio?

Poco dopo lo hanno messo in croce.

Ecco voi state facendo la stessa cosa con il prete.

Ricordate signori, anche i santi possono perdere la pazienza, e se la perdono i santi, perchè non può farlo un povero prete che, in fondo in fondo, ha ragione?

Ci mancherebbe. Chiunque può perdere la pazienza. Il problema è che il botta e risposta in questione mi sembra sia indicativo di una regola, non di un'eccezione.

Allora mi chiedo: che succede????

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, piccolina907 ha scritto:

Ci mancherebbe. Chiunque può perdere la pazienza. Il problema è che il botta e risposta in questione mi sembra sia indicativo di una regola, non di un'eccezione.

Allora mi chiedo: che succede????

Quale sarebbe la regola?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
24 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Quale sarebbe la regola?

L'imbarbarimento, l'indurimento, la mancanza di argomenti, il parlare solo per frasi fatte e slogan.

L'indolenza, la facilità a trascendere, andare oltre. L'incapacità di proporre e l'eccessiva facilità - di contro - a distruggere.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963