torinoi:marocchino taglia gola a gabbonese.ora dobbiamo anche pagare le cure

Nell’episodio avvenuto ieri, l’aggressore, un marocchino di 41 anni, avrebbe preso di mira la sua vittima a seguito di un violento alterco. Il gabonese è finito addosso alla vetrina del bar, frantumandola, e rimanendo per qualche istante a terra a causa dello stordimento. Non pago, l’assalitore avrebbe cercato di completare l’opera grazie all’utilizzo di alcuni frammenti di vetro, coi quali ha inflitto alla vittima delle profonde lacerazioni al torace ed alla gola. Per il gabonese immediato il trasporto in ambulanza all’ospedale San Giovanni Bosco, dove resta tuttora ricoverato in fin di vita.

Per il marocchino sono invece scattate le manette, con l’accusa di tentato omicidio. Già nei giorni precedenti, stando alle ricostruzioni effettuate dalla Polizia anche grazie alla collaborazione ed alle testimonianze dei gestori del bar, c’erano stati dissidi e discussioni accese tra i due protagonisti della vicenda.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

30 minuti fa, director12 ha scritto:

Nell’episodio avvenuto ieri, l’aggressore, un marocchino di 41 anni, avrebbe preso di mira la sua vittima a seguito di un violento alterco. Il gabonese è finito addosso alla vetrina del bar, frantumandola, e rimanendo per qualche istante a terra a causa dello stordimento. Non pago, l’assalitore avrebbe cercato di completare l’opera grazie all’utilizzo di alcuni frammenti di vetro, coi quali ha inflitto alla vittima delle profonde lacerazioni al torace ed alla gola. Per il gabonese immediato il trasporto in ambulanza all’ospedale San Giovanni Bosco, dove resta tuttora ricoverato in fin di vita.

Per il marocchino sono invece scattate le manette, con l’accusa di tentato omicidio. Già nei giorni precedenti, stando alle ricostruzioni effettuate dalla Polizia anche grazie alla collaborazione ed alle testimonianze dei gestori del bar, c’erano stati dissidi e discussioni accese tra i due protagonisti della vicenda.

Speriamo che la vicenda del gaboniano si evolva positivamente....Uno in carcere e l'altro nel Wahabba.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, virus128 ha scritto:

Speriamo che la vicenda del gaboniano si evolva positivamente....Uno in carcere e l'altro nel Wahabba.

mi viene sempre in mente la frase fatidica:  le usanze dei "migranti" saranno le nostre!! la detta una amica di ahaha.ahaha e de l di-vino

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora