Uccide chi gli aveva investito la moglie... Lo capisco!

E' il caso del giorno, quello di Vasto. Fabio Di Lello ha ammazzato il ragazzo che, a luglio, gli aveva ucciso la moglie guidando come un folle. Qui c'è tutta la storia

http://www.corriere.it/cronache/17_febbraio_01/investi-uccise-donna-sette-mesi-marito-ammazza-colpi-pistola-ec6c81ea-e8a5-11e6-b85e-cfb9b1bcef6b.shtml

Io non credo alla legge del taglione, ma comprendo un uomo che ha perso l'amore della sua vita e vede il colpevole che se ne va in giro tranquillamente. Come se nulla fosse. Deve essere terribile. E la "giustizia" sta a guardare...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

24 messaggi in questa discussione

comprendere il dolore è una cosa, comprendere che questo dolore porti una persona a ucciderne un'altra no, anche perché adesso anche i genitori di questo ragazzo staranno soffrendo... che dovrebbero fare loro?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io lo comprendo e ti dirò di più lo giustifico quasi...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
40 minuti fa, svampi741 ha scritto:

comprendere il dolore è una cosa, comprendere che questo dolore porti una persona a ucciderne un'altra no, anche perché adesso anche i genitori di questo ragazzo staranno soffrendo... che dovrebbero fare loro?

ma infatti non giustifico, comprendo, il che è diverso

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, markozelek ha scritto:

Io lo comprendo e ti dirò di più lo giustifico quasi...

no dai giustificare no. Sennò torniamo al Far West con le pistole in pugno e ha ragione chi spara per primo!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
41 minuti fa, markozelek ha scritto:

Io lo comprendo e ti dirò di più lo giustifico quasi...

così davvero si tornerebbe alla legge del taglione, allora come dice Svampi anche i gnitori del ragazzo ucciso dovrebbero rivalersi sull'assassino di loro figlio NO???

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

In parte lo capisco anche io, e forse il sempre più alto numero di persone che prova a farsi giustizia da sé è sintomo del fatto che lo Stato è sempre più incapace di dare le giuste punizioni.... 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Resto dell'idea che non ci si può fare giustizia da soli. Posso comprendere lo stato d'animo del marito della prima vittima.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

esiste una legge da rispettare e far rispettare, il far-west non è mai la giusta scelta

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io lo capisco, io uscirei di matto

volete dirmi che sono incivile? ditelo dunque.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La Giustizia in Italia da l'impressione di essere poco efficiente ..

.. intendevo solo dire che se il ragazzo ora fosse in prigione sarebbe vivo (forse)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

No non siamo nel far west ma sembra che il ragazzo non si sia neanche degnato di chiedere scusa al marito omicida.... che non abbia fatto nulla per dimostrare quella che anche per lui sarebbe dovuta essere una tragedia visto che lui l'ha provocata.... difficile essere giudici nella questione... certo l'assenza dello Stato è evidente, come al solito del resto...  

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Una brutta storia che da qualsiasi lato la si guardi mostra un profondo dramma

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

quando nel ns paese la giustizia potrà contare su leggi ke stanno dalla parte delle VITTIME e condannano ki uccide nnké giudici ke nn le interpreteranno ma le applikeranno,  x aver veramente giustizia, nn sarà necessario far da se.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

per giudicare bisognava esser li, nel momento del fatto.

ma se chi guidava, guidava da assassino ben gli sta

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Invece è accaduto tutto il contrario... i giudici non hanno incarcerato l'assassino, perchè di assassinio si tratta, e la magistratura ha lasciato in mano al marito che già annunciava vendetta pistole e munizioni che teneva tranquillamente in casa.... Il disinteresse più assoluto delle istituzioni,,, che paghiamo profumatamente...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

giustizia fai da te quasi inevitabile; .... e quelle maestre ke pikkiano i bambini dell'asilo e rimangono di fatto, impunite? Oggi alla TV l'ultimo fattaccio e dove è avvenuto nn ha importanza poiké ste megere son da nord a sud...

Sinceram, io genitore, le aspetterei tra il lusco ed il brusco e pareggerei i conti cmq nn capisco xké i genitori dei bimbi nn si siano uniti x darsi da fare...                             

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il problema è un altro. Una giustizia più coerente, e una pena più consona avrebbe evitato l'accaduto, ora di chi è la colpa?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La giustizia...và beh....c'è una legge che dice "omicidio stradale", cosa ci faceva quel ragazzo in giro come voleva?....non avrebbe dovuto essere agli arresti, o si tratta sempre di avere ottimi avvocati, io comprendo il dolore di quel uomo, non condivido il suo gesto, ma non mi sento nemmeno di condannarlo, ora per lui ci sarà una "giustizia" che lo castigherà, lui si, ma e l'altro prima?........

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per come si è comportato nel tempo dopo avere provocato l' incidente lo avrebbe rifatto, io guido da 37 anni e non mi è mai passato x la testa di passare col rosso o di fare manovre simili (in 1,5 milioni di km. fatti non ho mai fatto un incidente). Ma stiamo scherzando, certe persone se la cercano, non ha mai chiesto scusa e per di più scherniva il marito quando si vedevano in paese. Per quello che è la giustizia in Italia l' avrebbe passata liscia, amen!

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

lo capisco e lo giustifico la giustizia è lenta e non è uguale per tutti vedi Moretti ex FS coi soldi prolunga fino alla prescrizione i processi  per certi reati non dovrebbe esserci prescrizione.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io credo che nessuno abbia capito che questo episodio rappresenta la totale sconfitta della giustizia. Se Fabio avesse avuto giustizia e il giovane che aveva ucciso la sua donna, sicuramente non si sarebbe comportato cosi. Inoltre esiste una enorme differenza tra la parola giustizia e la parola vendetta. Se un colpevole viene punito dai magistrati, gente a cui non gliene frega un bel niente, diciamolo chiaramente, si parla di giustizia. Se viene punito da un familiare, si parla di vendetta. Io sono per la legge del taglione. E' l'unica legge che non sbaglia MAI. Col passare degli anni i reati vengono puniti sempre meno. Una volta si parlava di ergastolo, Oggi questa parola esiste solo sul vocabolario. In realta, tra sconti e ricorsi in carcere si fa solo una breve vacanza. La colpa è delle solite istituzioni. O diciamolo piu chiaramente: colpa del menefreghismo della classe politica. Loro dicono che mancano le carceri. Io rispondo che abbiamo centinaia di caserme completamente vuote. Ristrutturiamole ed ecco fatti i carceri. Certo, non si puo far trovare ai detenuti vasche idromassaggi, impianti hi fi e altre cretinate. Inoltre si darebbe lavoro a tantissimi disoccupati, come guardie carcerarie. Sul dramma legalita dovrei scrivere per giorni interi. Ma a cosa serve se manca la volonta politica? Del resto io li capisco questi poveri politici. E' dura difendere le propie poltrone. Inoltre sono molto impegnati a trovare incarichi renumerativi. Non fa niente se poi non fanno nulla. Se questo incarico serve solo ad avere entrate extra. Sai che bello essere presidenti, vice presidenti, ecc. ecc. di istituzioni che neppure conoscono. 

Tanto per finire, se vuoi giustizia devi fartela da solo. Fabio ha iniziato. A noi continuare

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 ore fa, firpo1 ha scritto:

Io credo che nessuno abbia capito che questo episodio rappresenta la totale sconfitta della giustizia. Se Fabio avesse avuto giustizia e il giovane che aveva ucciso la sua donna, sicuramente non si sarebbe comportato cosi. Inoltre esiste una enorme differenza tra la parola giustizia e la parola vendetta. Se un colpevole viene punito dai magistrati, gente a cui non gliene frega un bel niente, diciamolo chiaramente, si parla di giustizia. Se viene punito da un familiare, si parla di vendetta. Io sono per la legge del taglione. E' l'unica legge che non sbaglia MAI. Col passare degli anni i reati vengono puniti sempre meno. Una volta si parlava di ergastolo, Oggi questa parola esiste solo sul vocabolario. In realta, tra sconti e ricorsi in carcere si fa solo una breve vacanza. La colpa è delle solite istituzioni. O diciamolo piu chiaramente: colpa del menefreghismo della classe politica. Loro dicono che mancano le carceri. Io rispondo che abbiamo centinaia di caserme completamente vuote. Ristrutturiamole ed ecco fatti i carceri. Certo, non si puo far trovare ai detenuti vasche idromassaggi, impianti hi fi e altre cretinate. Inoltre si darebbe lavoro a tantissimi disoccupati, come guardie carcerarie. Sul dramma legalita dovrei scrivere per giorni interi. Ma a cosa serve se manca la volonta politica? Del resto io li capisco questi poveri politici. E' dura difendere le propie poltrone. Inoltre sono molto impegnati a trovare incarichi renumerativi. Non fa niente se poi non fanno nulla. Se questo incarico serve solo ad avere entrate extra. Sai che bello essere presidenti, vice presidenti, ecc. ecc. di istituzioni che neppure conoscono. 

Tanto per finire, se vuoi giustizia devi fartela da solo. Fabio ha iniziato. A noi continuare

anche questo omicidio colpa dei politici... alè

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963