adotta pure un afro,e.....

Ha ucciso la madre adottiva che non voleva soddisfare le sue continue richieste di soldi.

Caleb Ndong Merlo, 30enne del Camerun ossessionato dal gioco e con problemi economici, è stato fermato dalla polizia di Vercelli per l’omicidio di Paola Merlo, 66 anni.

La donna era stata trovata morta in casa martedì scorso. A dare l’allarme era stato lo stesso figlio adottivo che aveva sostenuto di averla trovata morta dopo una caduta. Gli accertamenti della Squadra Mobile e l’autopsia hanno invece svelato che era stata vittima di una “brutale aggressione”.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

23 messaggi in questa discussione

 Dopo un solo giorno di indagini è stato risolto il caso del duplice omicidio nel Ferrarese. E' stato il figlio 16enne, Riccardo Vincelli, ad uccidere Salvatore Vincelli, 59 anni, e la moglie Nunzia Di Gianni, 45. L'adolescente è crollato dopo un lungo interrogatorio ed ha confessato il delitto. Non è la prima volta che i figli uccidono i genitori: negli ultimi 40 anni si contano almeno 10 casi. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

7 novembre 2015 -  Il 18enne Antonio Tagliata uccide a colpi di pistola Roberta Pierini e manda in coma irreversibile Fabio Giacconi, i genitori della fidanzata Martina, dopo essersi introdotto nella casa delle vittime ad Ancona. I genitori della ragazza non volevano che i due si frequentassero: è questo il movente del delitto. Antonio ha poi confessato di aver agito spinto da Martina. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

11 febbraio 2001 - Uno scontro tra padre e figlio si trasforma in tragedia. Il 23enne Paolo Pasimeni durante una lite con il papà, il professor Luigi Pasimeni, 60 anni, ordinario di Chimica all’Università di Padova lo colpisce con un pugno e poi continua a picchiarlo fracassandogli il cranio. Il profossor Luigi aveva scoperto, tramite dei colleghi, che il figlio aveva falsificato i verbali di alcuni esami.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

e gia'....peccato che la storia dell'"bimbo" afro finira' come sappiamo.sentenza con incapacita' di inrtenere e volre..quindi,non imputabile!!

egrg.ahah.ah...hai fatto la solita figura di m.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, director12 ha scritto:

e gia'....peccato che la storia dell'"bimbo" afro finira' come sappiamo.sentenza con incapacita' di inrtenere e volre..quindi,non imputabile!!

egrg.ahah.ah...hai fatto la solita figura di m.

 

sempre per colpa delle nostre leggi fasciste che proteggono i neri. Vero signor director? 

Ma presto, molto presto, voi kompagni kamerati le cambierete perchè voi non volete fare figure di m.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
34 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

sempre per colpa delle nostre leggi fasciste che proteggono i neri. Vero signor director? 

Ma presto, molto presto, voi kompagni kamerati le cambierete perchè voi non volete fare figure di m.

ci puoi scommettere....ci sara' da lavorare parecchio,visti i danni che avete prodotto in 6 anni di malgoverno abusivo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, director12 ha scritto:

ci puoi scommettere....ci sara' da lavorare parecchio,visti i danni che avete prodotto in 6 anni di malgoverno abusivo

bene, rimboccatevi le maniche e partite che a me vien da ridere.

Come stiamo andando con i rimpatrii?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

... purtroppo genitori uccidono figli e figli uccidono genitori allargandosi ai parenti collaterali a partire da Caino ed Abele.  cmq, mai adotterei un bambino, né bianco, né nero.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
44 minuti fa, uvabianca111 ha scritto:

... purtroppo genitori uccidono figli e figli uccidono genitori allargandosi ai parenti collaterali a partire da Caino ed Abele.  cmq, mai adotterei un bambino, né bianco, né nero.

i figli se naturali sono i benvenuti.per il resto,il dna non mente

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

figli se naturali sono i benvenuti.per il resto,il dna non mente

****************

vuol dire che quei figli di italiani che hanno ucciso i genitori hanno solo anticipato i genitori?

ma mi faccia il piacere!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

figli se naturali sono i benvenuti.per il resto,il dna non mente

****************

vuol dire che quei figli di italiani che hanno ucciso i genitori hanno solo anticipato i genitori?

ma mi faccia il piacere!

negativo.vuol dire che se anche vai a prenderli in fascie,quando crescono crescono con il oro DNA narurale.ovviamente,se non c'arrivi,chiedi lumi al tuo psichiatra che ti segue

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

negativo.vuol dire che se anche vai a prenderli in fascie,quando crescono crescono con il oro DNA

 †********

lei ne è uno straordinario esempio.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

negativo.vuol dire che se anche vai a prenderli in fascie,quando crescono crescono con il oro DNA

 †********

lei ne è uno straordinario esempio.

anche tu,quando ti arrampichi sui banani in cerca di cibo da raddrizzare....come il tonno;insuperabile!!

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Come volevasi dimostrare.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

11 febbraio 2001 - Uno scontro tra padre e figlio si trasforma in tragedia. Il 23enne Paolo Pasimeni durante una lite con il papà, il professor Luigi Pasimeni, 60 anni, ordinario di Chimica all’Università di Padova lo colpisce con un pugno e poi continua a picchiarlo fracassandogli il cranio. Il profossor Luigi aveva scoperto, tramite dei colleghi, che il figlio aveva falsificato i verbali di alcuni esami.

Ridolini,ma con questi post vorresti giustificare quello che è successo a questa donna?Scusa,ma il cervello ogni tanto lo colleghi alla mano,oppure ti sbagli e lo colleghi al c***zo?Vai a dormire.Che sei ubriaco dal sonno.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

11 febbraio 2001 - Uno scontro tra padre e figlio si trasforma in tragedia. Il 23enne Paolo Pasimeni durante una lite con il papà, il professor Luigi Pasimeni, 60 anni, ordinario di Chimica all’Università di Padova lo colpisce con un pugno e poi continua a picchiarlo fracassandogli il cranio. Il profossor Luigi aveva scoperto, tramite dei colleghi, che il figlio aveva falsificato i verbali di alcuni esami.

Ridolini,ma con questi post vorresti giustificare quello che è successo a questa donna?Scusa,ma il cervello ogni tanto lo colleghi alla mano,oppure ti sbagli e lo colleghi al c***zo?Vai a dormire.Che sei ubriaco dal sonno.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 ore fa, director12 ha scritto:

Ha ucciso la madre adottiva che non voleva soddisfare le sue continue richieste di soldi.

Caleb Ndong Merlo, 30enne del Camerun ossessionato dal gioco e con problemi economici, è stato fermato dalla polizia di Vercelli per l’omicidio di Paola Merlo, 66 anni.

La donna era stata trovata morta in casa martedì scorso. A dare l’allarme era stato lo stesso figlio adottivo che aveva sostenuto di averla trovata morta dopo una caduta. Gli accertamenti della Squadra Mobile e l’autopsia hanno invece svelato che era stata vittima di una “brutale aggressione”.

SALUTI BUONISTI DI M...A!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma si accontentiamoci dei fasci e mafiosi, che loro si rendono la vita pulita e sicura.....lo si capisce anche dalla loro logica.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, virus128 ha scritto:

Ridolini,ma con questi post vorresti giustificare quello che è successo a questa donna?Scusa,ma il cervello ogni tanto lo colleghi alla mano,oppure ti sbagli e lo colleghi al c***zo?Vai a dormire.Che sei ubriaco dal sonno.

QUESTO è QUELLO CHE ACCADE QUANDO : SPENDI TEMPO E DENARO PER AIUTARE CERTA GENTE

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, virus128 ha scritto:

Ridolini,ma con questi post vorresti giustificare quello che è successo a questa donna?Scusa,ma il cervello ogni tanto lo colleghi alla mano,oppure ti sbagli e lo colleghi al c***zo?Vai a dormire.Che sei ubriaco dal sonno.

Signor virus

Mi ero dimenticato di lei. Rimedio subito.

Anche lei, al pari del signor director è uno straordinario esempio.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
17 ore fa, director12 ha scritto:

Ha ucciso la madre adottiva che non voleva soddisfare le sue continue richieste di soldi.

Caleb Ndong Merlo, 30enne del Camerun ossessionato dal gioco e con problemi economici, è stato fermato dalla polizia di Vercelli per l’omicidio di Paola Merlo, 66 anni.

La donna era stata trovata morta in casa martedì scorso. A dare l’allarme era stato lo stesso figlio adottivo che aveva sostenuto di averla trovata morta dopo una caduta. Gli accertamenti della Squadra Mobile e l’autopsia hanno invece svelato che era stata vittima di una “brutale aggressione”.

E' la storia della rana e lo scorpione (aiuta il prossimo e ne sarai ricompensato).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Oppure quella della mucca, la volpe ed il passerotto un giorno di inverno....

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

14 minuti fa, cortomalteseim ha scritto:

Oppure quella della mucca, la volpe ed il passerotto un giorno di inverno....

 

Ma  pensi  che  la  conoscano  gli acculturati  maldestri  ?  Ma  poi  lo scorpione   chi sarebbe   ? 

 

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora