Laurea, università e lavoro. Dove si guadagnerà di più?

"Nel 2017 per esempio molte sotto-classi di ingegneria rendono facile trovare lavoro, e insieme conducono a stipendi sopra la media generale dei neo-laureati. Qualcosa di simile – probabilmente anche di più – vale anche per discipline sanitarie come scienze infermieristiche e ostetriche oppure la stessa medicina e chirurgia.

Poco sopra la media nazionale – secondo cui a tre anni dal titolo lavora l’85% del neo-laureati con uno stipendio medio netto di 1.300 euro al mese – troviamo chi ha studiato discipline economico-aziendali. Un risultato vicino a quello dei titolati in comunicazione, campo spesso bistrattato dal luogo comune ma a quanto pare senza motivo.

Sotto la media, d’altra parte, troviamo classi di laurea come scienze politiche, biologia, storia o filosofia. Ma fra i casi peggiori a risaltare è soprattutto giurisprudenza."

Bisogna saper scegliere il corso di studi tenendo presente queste cose a leggere l'articolo non è solo un problema di guadagno ma anche di tempi per trovare lavoro

http://www.infodata.ilsole24ore.com/2018/07/15/laurea-universita-lavoro-si-guadagnera-piu/

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora