40 MILIONI SAI CHE RISPARMIO ED ORA L' ITALIA E' SALVA

A parte   che   ci saranno  sicuramente   i  ricorsi  e  avranno  la  ragione   questo  è   comunque  incostituzionale....  ma  certo  che   con  questi  soldi   risparmiati  ora    danno  il  R d C  e  faranno la  falztax  per  i  ricconi...

L'immagine può contenere: 1 persona

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

Le elezioni sono lontane, non credo che si possa parlare di propaganda, ma al massimo di provvedimento demagogico. 40 milioni l'anno sono poca cosa nel bilancio dello Stato (ma sempre meglio di niente), la Corte Costituzionale potrebbe anche bocciarlo (sbagliando), ma tutto questo non cambia la sostanza delle cose: si tratta di un provvedimento GIUSTO, ispirato a un principio SACROSANTO. Una pensione del tutto sproporzionata, per eccesso, ai contributi versati, non è un diritto ma un PRIVILEGIO INTOLLERABILE e in plateale contrasto con il principio di uguaglianza. Per lo stesso principio il provvedimento va urgentemente esteso agli ex senatori (con buona pace della patetica Casellati), agli ex consiglieri regionali e alle cd. pensioni d'oro, dopodiché il risparmio complessivo sarà di oltre 400 milioni l'anno, che non sono poca cosa. Non va trascurato nemmeno il valore simbolico di un provvedimento ANTICASTA che potrebbe risollevare almeno un poco il grado di fiducia dei cittadini nella politica e nelle istituzioni. Ma anche il grado di serietà oggettiva di un paese che dà 900 euro di pensione a un operaio che si è sudato la vita in fabbrica e 9000 euro di vitalizio a personaggetti arroganti quanto inutili come questo:

 https://quifinanza.it/soldi/sgarbi-prendo-9mila-euro-di-vitalizio-al-mese-e-me-li-merito-tutti/110486/

É anche un provvedimento di coerenza. Da Berlusconi a Renzi, i governi hanno fatto carta straccia dei programmi elettorali. Pochi lo hanno sottolineato, ma questo è un vulnus alla democrazia rappresentativa. Il Pd lanciò demagogicamente il taglio dei vitalizi con Richetti, poi se lo rimangiò. Questo governo e questa maggioranza, almeno in questo primo scorcio di legislatura, sembrano più rispettosi degli elettori e del popolo sovrano.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Dovevo andare in pensione con quota 97 ( Prodi ) che avrei raggiunto a 62 anni. Andrò invece a 67 anni suonati ( Monti-Fornero ). Non me ne f...otte un c..a..zz.o. se tolgono qualche piccolo privilegio alla "casta". Mi avevano promesso di abolire la legge Fornero. SONO SOLO DEI PAGLIACCI !!!!

Modificato da cortomalteseim

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, cortomalteseim ha scritto:

Dovevo andare in pensione con quota 97 ( Prodi ) che avrei raggiunto a 62 anni. Andrò invece a 67 anni suonati ( Monti-Fornero ). Non me ne f...otte un c..a..zz.o. se tolgono qualche piccolo privilegio alla "casta". Mi avevano promesso di abolire la legge Fornero. SONO SOLO DEI PAGLIACCI !!!!

Aspetta  e  spera   come  per  il  RdC... non  hanno  tolto  nemmeno  le  accise.. stanno  solo  bluffando e  gli  imboniti  ne  sono    contenti...  purtroppo  non  possono  nemmeno  più  parlare  di  onestà   sono  peggio  degli   altri..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora