QUANDO SI VIVE DI BUFALE UN TANTO AL CHILO

Credo   che  abbia  ragione   alla  fine  Boeri, ma   contro la  malinformazione  assordante e   costanteed  è  proprio  vero  una  bugia    detta  mille   volte  diventà  realtà e  in  questo  i  maldestri  sono  degli  esperti.

Questi sono grafici molto interessanti

1) da un lato, l'italiano medio sovrastima il numero di giovanissimi.
2) dall'altro, sovrastima gli immigrati

Ciò è dannoso principalmente per un motivo: l'Italiano medio non si rende conto del profondo declino demografico in atto.

I ragazzini sono pochissimi e, nonostante l'immigrazione, l'invecchiamento della popolazione con annesso calo demografico continuerà. 
Se a ciò aggiungete che i più bravi se ne vanno, la situazione non è per nulla buona, per non dire tragica.

Fra 10/20 anni non avremo lavoratori che producono abbastanza per pagare le pensioni, una abbondanza di edilizia di case, fabbricati & co inutilizzata (con prezzi che caleranno, ovviamente) e una capacità produttiva di industria e servizi tarata su un numero di persone che non avremo più (infatti la robotizzazione corre abbastanza veloce anche per quel motivo qui, come in Giappone).

Questi i fatti. E su questo bisogna fare i conti ragionare.

 

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

6 messaggi in questa discussione

4 minuti fa, pm610 ha scritto:

Credo   che  abbia  ragione   alla  fine  Boeri, ma   contro la  malinformazione  assordante e   costanteed  è  proprio  vero  una  bugia    detta  mille   volte  diventà  realtà e  in  questo  i  maldestri  sono  degli  esperti.

Questi sono grafici molto interessanti

1) da un lato, l'italiano medio sovrastima il numero di giovanissimi.
2) dall'altro, sovrastima gli immigrati

Ciò è dannoso principalmente per un motivo: l'Italiano medio non si rende conto del profondo declino demografico in atto.

I ragazzini sono pochissimi e, nonostante l'immigrazione, l'invecchiamento della popolazione con annesso calo demografico continuerà. 
Se a ciò aggiungete che i più bravi se ne vanno, la situazione non è per nulla buona, per non dire tragica.

Fra 10/20 anni non avremo lavoratori che producono abbastanza per pagare le pensioni, una abbondanza di edilizia di case, fabbricati & co inutilizzata (con prezzi che caleranno, ovviamente) e una capacità produttiva di industria e servizi tarata su un numero di persone che non avremo più (infatti la robotizzazione corre abbastanza veloce anche per quel motivo qui, come in Giappone).

Questi i fatti. E su questo bisogna fare i conti ragionare.

 

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Tranquillo somaro. Se i più bravi vanno via, sarà semplicemente perché non sono bravi a calcetto.

Sottoscrive il tuo mentore asinino, Poletti.

 

BrS

Buon rosicamento Somaro 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, shinycage ha scritto:

Tranquillo somaro. Se i più bravi vanno via, sarà semplicemente perché non sono bravi a calcetto.

Sottoscrive il tuo mentore asinino, Poletti.

 

BrS

Buon rosicamento Somaro 

Non ti preoccupare idio ta . Adesso li fate rientrare tutti allettati dal reddito di cittadinanza . Garantito , cecato !!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Non ti preoccupare idio ta . Adesso li fate rientrare tutti allettati dal reddito di cittadinanza . Garantito , cecato !!

Quindi il somaro conferma e sottoscrive che il disegno del PartitoDemmerda era far andar via le menti eccelsi per far spazio ad orde di immigrati, tesserati Partito Dementi, con Ius Soli alla mano destra e tessera Caritas alla sinistra.

Spiacenti, governiamo noi.

MUAAAAAAAAAHAHAHAHAHAHSHAxDxDxD

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
41 minuti fa, shinycage ha scritto:

Quindi il somaro conferma e sottoscrive che il disegno del PartitoDemmerda era far andar via le menti eccelsi per far spazio ad orde di immigrati, tesserati Partito Dementi, con Ius Soli alla mano destra e tessera Caritas alla sinistra.

Spiacenti, governiamo noi.

MUAAAAAAAAAHAHAHAHAHAHSHAxDxDxD

Si sì confermo . Ahahahahaha 😂😂😂😂😂. Che idio ta !!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Voi  vedete   qualche   differenza   da  un  bambino  Italiano  ?
 
 
L'immagine può contenere: 1 persona, persona seduta, spazio all'aperto e acqua
Mark Pisoni

Se fosse tuo figlio
riempiresti il mare di navi 
di qualsiasi bandiera.
Vorresti che tutte insieme 
a milioni 
facessero da ponte 
per farlo passare.
Premuroso, 
non lo lasceresti mai da solo
faresti ombra 
per non far bruciare i suoi occhi, 
lo copriresti 
per non farlo bagnare
dagli schizzi d'acqua salata.
Se fosse tuo figlio ti getteresti in mare, 
uccideresti il pescatore che non presta la barca, urleresti per chiedere aiuto, 
busseresti alle porte dei governi 
per rivendicarne la vita.
Se fosse tuo figlio oggi saresti a lutto, 
odieresti il mondo, odieresti i porti 
pieni di navi attraccate.
Odieresti chi le tiene ferme e lontane
Da chi, nel frattempo
sostituisce le urla 
Con acqua di mare.
Se fosse tuo figlio li chiameresti
vigliacchi disumani, gli sputeresti addosso. 
Dovrebbero fermarti, tenerti, bloccarti
vorresti spaccargli la faccia, 
annegarli tutti nello stesso mare.
Ma stai tranquillo, nella tua tiepida casa
non è tuo figlio, non è tuo figlio. 
Puoi dormire tranquillo
E sopratutto sicuro. 
Non è tuo figlio.
È solo un figlio dell'umanitá perduta,
dell'umanità sporca, che non fa rumore.
Non è tuo figlio, non è tuo figlio. 
Dormi tranquillo, certamente 
non è il tuo.
Sergio Guttilla
----
29 giugno 2018
Dedicata a i 100 morti in mare, morti affogati
in attesa di una nave che li salvasse.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963