lei vip,ospiterebbe un profugo a casa sua?

La sinistra che, su immigrazione e dintorni, predica bene e razzola male. Tutti a puntare il dita contro Matteo Salvini, a dargli addirittura del "fascista", tutti a indossare magliette rosse e a chiedere che i porti restino aperti. Peccato che poi quando a questi stessi pasdaran dell'accoglienza venga chiesto se vogliono ospitare un profugo a casa loro, la risposta sia categorica: "No". L'esperimento è stato condotto da Il Tempo e presentato sotto al titolone "stanati i radical chic". Semplice l'esperimento: un giornalista si è spacciato per un esponente di una Ong immaginaria e, al telefono, ha chiesto ai vip un gesto simbolico, quello di ospitare un profugo, appunto. "Ne abbiamo chiamati 100 - si legge sul quotidiano capitolino -, solo 4 hanno detto sì". Giornalisti, attori, registi, intellettuali e scrittori che predicano accoglienza ma poi non la praticano, insomma. Dunque, nell'articolone, si dà conto anche di alcune delle risposte ricevute. Si parte da Gad Lerner: "Non ci ha risposto dando la colpa al treno, dicendo di non sentire bene anche se i problemi alla conversazione si sono manifestati soltanto nel momento in cui avrebbe dovuto risponderci con un sì o un no". Dunque Linus di Radio Deejay, tra i firmatari dell'appello di Rolling Stonecontro Salvini: "Dopo aver ascoltato con attenzione la nostra proposta di mandargli a casa un immigrato per qualche mese, ha preferito attaccarci il telefono in faccia per poi non risponderci più". E ancora, David Parenzo, che "ha risposto solo di essere impegnato in radio". Insomma, si razzola molto peggio rispetto a come si predica.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

notizia apparsa sulla rassegna giornali in TV.  fatta pari domanda nel 2015 alla parente strettissima di un buonista, ella rispondeva ke nn ci pensava neppure, oltrettutto, come fosse l'unica, lei pagava le tasse quindi....    un tempo, quando nn erano di moda, si diceva: tutti ped..... con le terga degli altri.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, director12 ha scritto:

La sinistra che, su immigrazione e dintorni, predica bene e razzola male. Tutti a puntare il dita contro Matteo Salvini, a dargli addirittura del "fascista", tutti a indossare magliette rosse e a chiedere che i porti restino aperti. Peccato che poi quando a questi stessi pasdaran dell'accoglienza venga chiesto se vogliono ospitare un profugo a casa loro, la risposta sia categorica: "No". L'esperimento è stato condotto da Il Tempo e presentato sotto al titolone "stanati i radical chic". Semplice l'esperimento: un giornalista si è spacciato per un esponente di una Ong immaginaria e, al telefono, ha chiesto ai vip un gesto simbolico, quello di ospitare un profugo, appunto. "Ne abbiamo chiamati 100 - si legge sul quotidiano capitolino -, solo 4 hanno detto sì". Giornalisti, attori, registi, intellettuali e scrittori che predicano accoglienza ma poi non la praticano, insomma. Dunque, nell'articolone, si dà conto anche di alcune delle risposte ricevute. Si parte da Gad Lerner: "Non ci ha risposto dando la colpa al treno, dicendo di non sentire bene anche se i problemi alla conversazione si sono manifestati soltanto nel momento in cui avrebbe dovuto risponderci con un sì o un no". Dunque Linus di Radio Deejay, tra i firmatari dell'appello di Rolling Stonecontro Salvini: "Dopo aver ascoltato con attenzione la nostra proposta di mandargli a casa un immigrato per qualche mese, ha preferito attaccarci il telefono in faccia per poi non risponderci più". E ancora, David Parenzo, che "ha risposto solo di essere impegnato in radio". Insomma, si razzola molto peggio rispetto a come si predica.

Io non sono un VIP e ne ospito 4 , e allora?

Lei signor director quanti ne ospita in attesa che il signor. Salvini li rimpatrii?

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963