protestano a modena per i cpr

Migranti in corteo a Modena per dire no alla apertura del Cpr, prevista proprio a Modena a breve: oltre centocinquanta persone hanno sfilato in centro per reclamare una politica diversa. Non è chiaro con quale diritto pretendano di dettare la strada alla politica italiana.

Un migrante afferma che “l’Italia non è un paese democratico”. Chi lo costringe a stare qui? Ognuno è libero di tornare nel democraticissimo Paese di provenienza da cui è fuggito per le piu’ astruse, spesso inesistenti ragioni.
Addirittura viene detto che nei centri per i rimpatri “si torturano le persone”.nel video a seguito,oltre che parole.....indovinare l'i-phone..e .la griffe.

https://video.gelocal.it/2399063a-8bb1-4015-a8d8-82b3656807d6

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora