clinton:deporteremo i clandestini e difenderemo i confini

“Siamo una nazione di immigrati .. ma siamo anche una nazione di leggi”

“La nostra nazione è giustamente infastidita dal gran numero di immigrati clandestini che entrano nostro paese …

Gli immigrati clandestini prendono posti di lavoro da parte diche appartengono a cittadini o immigrati legali. E rappresentano oneri per i contribuenti …

Questo è il motivo per cui stiamo raddoppiando il numero delle forze dell&# 39;ordine alla frontiera, deportando (“deporting”) gli immigrati clandestini più che mai, colpiremo le assunzioni illegali dei clandestini e faremo di più per accelerare l’espulsione dei criminali.

E ‘sbagliato e in definitiva controproducente per una nazione di immigrati permettere questo *** delle nostre leggi sull’immigrazione che si è verificato negli ultimi anni. E dobbiamo fare di più per fermarlo “.[Ovazione]

Trump ha sicuramente un merito, aver definitivamente aperto il vaso di Pandora dei peccati e crimini degli Stati Uniti. Trump, in altri termini, è semplicemente il vero volto dell’imperialismo nord-americano, non più celato dalla maschera dell’ipocrisia “democratica”.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora