Avanti un altro!

Agli arresti domiciliari il governatore della Basilicata Marcello Pittella (Pd) nell'ambito di una inchesta sulla sanità lucana. Per ora sono 29 i soggetti finiti nella retata della GdF.

http://www.repubblica.it/cronaca/2018/07/06/news/presidente_regione_basilicata_pittella_domiciliari-201006422/

Che cosa aspetta il governo Conte a varare l'eccellente pacchetto anticorruzione contenuto nel contratto di governo? Deve essere la lotta alla corruzione la vera priorità, non certo i migranti o i vaccini! Il pacchetto include: inasprimento delle pene, preclusione ai corrotti degli sconti di pena e dei riti premiali alternativi, interdizione perpetua dai pubblici uffici (DASPO a vita), introduzione dell'agente provocatore sotto copertura, potenziamento delle intercettazioni. Fate presto!

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

27 messaggi in questa discussione

Inviata (modificato)

COERENZA  E  ONESTA'  NON STA  QUA
Giggino prova a ripetere le stesse parole ora che siete compagni di banco...
 
34557068_2133473993568099_5143167416485806080_n.jpg?_nc_cat=0&oh=6bf7dbaf1a8390a6c87bfb31b4190e6b&oe=5BA7B008
 
 
 

Non so a voi, ma a me un po' manca il Luigi Di Maio indignato duro e puro. Quando non faceva sconti a nessuno e gridava "onestà, onestà".
Oggi, invece si ritrova a governare con la Lega condannata dalla cassazione a restituire i 50 milioni rubati, "ovunque essi siano". 
Oggi non dice nulla, solo silenzio. 
Ricordiamolo così...

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, fosforo41 ha scritto:

Agli arresti domiciliari il governatore della Basilicata Marcello Pittella (Pd) nell'ambito di una inchesta sulla sanità lucana. Per ora sono 29 i soggetti finiti nella retata della GdF.

http://www.repubblica.it/cronaca/2018/07/06/news/presidente_regione_basilicata_pittella_domiciliari-201006422/

Che cosa aspetta il governo Conte a varare l'eccellente pacchetto anticorruzione contenuto nel contratto di governo? Deve essere la lotta alla corruzione la vera priorità, non certo i migranti o i vaccini! Il pacchetto include: inasprimento delle pene, preclusione ai corrotti degli sconti di pena e dei riti premiali alternativi, interdizione perpetua dai pubblici uffici (DASPO a vita), introduzione dell'agente provocatore sotto copertura, potenziamento delle intercettazioni. Fate presto!

Sono  d'accordo   ma  da  applicare  a  tutti  indistintamente  ivi  compresi  i vari  sindaci  grillini  a  partire   dalla  Raggi, alla  Appendino e   a  finire   a Ragusa  ops  passando  magari anche  da  Torino per  non  dimenticare  chi si  è  mangiato  i 49  milioni  che  la  lega , del salvini ( ministro  degli  Interni  ) deve  a  tutti  noi   .   Non  ho  visto  nemmeno  una  parola  da parte   tua  in  merito.  Ah  già  non  è ne  Renziano  ne  PIDDINO 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, pm610 ha scritto:

Sono  d'accordo   ma  da  applicare  a  tutti  indistintamente  ivi  compresi  i vari  sindaci  grillini  a  partire   dalla  Raggi, alla  Appendino e   a  finire   a Ragusa  ops  passando  magari anche  da  Torino per  non  dimenticare  chi si  è  mangiato  i 49  milioni  che  la  lega , del salvini ( ministro  degli  Interni  ) deve  a  tutti  noi   .   Non  ho  visto  nemmeno  una  parola  da parte   tua  in  merito.  Ah  già  non  è ne  Renziano  ne  PIDDINO 

Caro PM610, fiato sprecato, a fosforo interessa solo ed escluvamente dare contro a Renzi e al Pd, anche senza motivi validi. Tutto il resto si può accettare. Anche un furto di 49000000!!

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

4 ore fa, fosforo41 ha scritto:

Agli arresti domiciliari il governatore della Basilicata Marcello Pittella (Pd) nell'ambito di una inchesta sulla sanità lucana. Per ora sono 29 i soggetti finiti nella retata della GdF.

http://www.repubblica.it/cronaca/2018/07/06/news/presidente_regione_basilicata_pittella_domiciliari-201006422/

Che cosa aspetta il governo Conte a varare l'eccellente pacchetto anticorruzione contenuto nel contratto di governo? Deve essere la lotta alla corruzione la vera priorità, non certo i migranti o i vaccini! Il pacchetto include: inasprimento delle pene, preclusione ai corrotti degli sconti di pena e dei riti premiali alternativi, interdizione perpetua dai pubblici uffici (DASPO a vita), introduzione dell'agente provocatore sotto copertura, potenziamento delle intercettazioni. Fate presto!

Eccolo qua !! Non erano ancora trascorsi 10 minuti dalla battitura Ansa della notizia , che il Cazzaro nonché testadiminkia Fosforo , non si paventasse in tutta la sua imbecillità mista al consueto rancore verso tuttocio’ che parla di PD. Dico subito che se le motivazioni per i domiciliari a Pittella sono quelli espressi dal Procuratore di Matera , il Cazzaro di Napoli andrà incontro all’ennesima figura di mer da . Magari vi e’ abituato ma li aspetterò al varco per ricacciarli in gola tutta le Mer da che produce verso gli esponenti del PD . Sono stati decine i casi in cui ad ogni notizia di provvedimenti verso esponenti del PD , il Cazzaro parte forte e con il pi pi no ritto per poi , piano piano , Affievolire la voce , diventare roco e poi completamente muto quando questi vengono assolti con formula piena addirittura dal GIP per non aver commesso il fatto , perché il fatto non sussiste , perché il fatto non costituisce reato , perché l’indagato e’ estraneo al fatto . E la percentuale di siffatte situazioni e’ pari al 95% per gli esponenti del PS . State tranquilli che il pezzo dimmerda Napoletano non farà nemmeno un post al riguardo mettendo in atto un compirtamento da “ ommemer da” quale e’.  Singolare poi che sempre lo stesso Cazzaro non abbia profferito parola quando ai domiciliari c’è finito il grillino Lanzalone oppure quando una moltitudine di grillini sono stati indagati . Zitto come un tipo di fogna dove vive con la vaiassa . No no !! Alla testadiminkia napoletana interessano solo le “vicende” del PD dove può sbizzarrire le sue inconfessabili contro pulsioni da personaggio con una dignità sotto zero !! Gli e’ interessato poco pure contro Salvini e la faccenda dei 50 milioni rubbati . Al Cazzaro interessa molto di più , e lo ha dimostrato con 12 post degli assegni di Renzi per acquistare ( forse ) una casa nel pieno rispetto della legge . Per Salvini un trafiletto di 5 righe di insignificante impatto . Quel Salvini e quella Lega Nord di cui , da anni , ha implorato e chiesto, con decine di post , la messa fuorilegge . Ma ora , al pezzodimnerda di Napoli , questo argomento non interessa più . Ora , la Lega , e’ funzionale e pappa e ciccia al M5S ed allora il Cazzaro tace .                                      Tanti auguri e buon lavoro Presidente Giuseppe Conte   ( Fosforo , Cazzaro di Napoli , il 20/5/2018 

Modificato da mark222220

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
25 minuti fa, pm610 ha scritto:

Sono  d'accordo   ma  da  applicare  a  tutti  indistintamente  ivi  compresi  i vari  sindaci  grillini  a  partire   dalla  Raggi, alla  Appendino e   a  finire   a Ragusa  ops  passando  magari anche  da  Torino per  non  dimenticare  chi si  è  mangiato  i 49  milioni  che  la  lega , del salvini ( ministro  degli  Interni  ) deve  a  tutti  noi   .   Non  ho  visto  nemmeno  una  parola  da parte   tua  in  merito.  Ah  già  non  è ne  Renziano  ne  PIDDINO 

Ne ho parlato ieri nella mia discussione sulla villa di Renzi, alla quale ti rimando. Ma parlandone troppo si rischia di fare il gioco di Salvini, che vorrebbe passare per vittima (e in parte lo è perché quei soldi li hanno rubati altri). I media stanno dedicando troppo spazio a questo personaggetto, un po' come facevano con Renzi nel 2013/14. Ne dicono tutto il male o tutto il bene possibile, ma per lui è quasi la stessa cosa: lui si gonfia e alle prossime europee potrebbe fare il botto. Poi anche lui si sgonfierà perché alla fine anche in lui di sostanza ce n'è poca, è un tappetaro pure lui. Però con un notevole vantaggio su Renzi: Salvini, per il momento, è fuori dall'establishment (come conferma anche l'ultima sentenza, insolitamente dura), non è al guinzaglio di poteri forti nazionali ed esteri, l'unico poteva essere Berlusconi ma parliamo di un soggetto in putrefazione. Si presenta agli italiani come uno spirito libero, autonomo, come un rottamatore assai più credibile del precedente. E per questo motivo comincia a mietere consenso al Centro e perfino al Sud. Al momento non ci resta che sperare nei 5stelle, in una loro maturazione come forza di governo e come classe dirigente onesta e un po' più efficiente, perché questo oggi, piaccia o no, è l'unico argine plausibile all'ascesa leghista. Ma una cosa è certa: i precedenti governi hanno fatto un gran lavoro per Salvini.

Non puoi paragonare una Raggi e una Appendino a Pittella. Il potere politico, familistico, clientelare, quasi feudale, talora compromesso con le organizzazioni criminali, che regna al Sud, non ha nulla a che vedere con i giovani e volenterosi dilettanti pentastellati. Saluti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Ah  già  allora  tu  stai  facendo  il gioco  di  chi ?  Del  PIDDI   o  di Renzi   visto  il tuo  accanimento...e  le  tue  dimenticanze   su  tutti  i pentecatti   o celoduri  che  siano...  l'attacco del Salvini  alla  Costituzione  e  alla  magistratura  non  ha meritato  tanto  attenzione   mi sembra.

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

6 minuti fa, fosforo41 ha scritto:

 

Non puoi paragonare una Raggi e una Appendino a Pittella. Il potere politico, familistico, clientelare, quasi feudale, talora compromesso con le organizzazioni criminali, che regna al Sud, non ha nulla a che vedere con i giovani e volenterosi dilettanti pentastellati. Saluti

Si  che  le  posso  paragonare    sia  per  Marra   sia   per   quell'altro  avvocato  nominato  dalla  stessa...  non  è  la  stessa  cosa  ?  Messo  li  in  cambio  di favori  come   dice  lo  stesso  di  mejo...per l' Appendino  poi basta  Piazza  S. Carlo e  se  fosse successo  ad  altri  staresti  ancora  a  digitare post  a  gogo

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, pm610 ha scritto:

Sono  d'accordo   ma  da  applicare  a  tutti  indistintamente  ivi  compresi  i vari  sindaci  grillini  a  partire   dalla  Raggi, alla  Appendino e   a  finire   a Ragusa  ops  passando  magari anche  da  Torino per  non  dimenticare  chi si  è  mangiato  i 49  milioni  che  la  lega , del salvini ( ministro  degli  Interni  ) deve  a  tutti  noi   .   Non  ho  visto  nemmeno  una  parola  da parte   tua  in  merito.  Ah  già  non  è ne  Renziano  ne  PIDDINO 

ma la sai la differenza tra indagato e arrestato ? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, fosforo41 ha scritto:

Agli arresti domiciliari il governatore della Basilicata Marcello Pittella (Pd) nell'ambito di una inchesta sulla sanità lucana. Per ora sono 29 i soggetti finiti nella retata della GdF.

http://www.repubblica.it/cronaca/2018/07/06/news/presidente_regione_basilicata_pittella_domiciliari-201006422/

Che cosa aspetta il governo Conte a varare l'eccellente pacchetto anticorruzione contenuto nel contratto di governo? Deve essere la lotta alla corruzione la vera priorità, non certo i migranti o i vaccini! Il pacchetto include: inasprimento delle pene, preclusione ai corrotti degli sconti di pena e dei riti premiali alternativi, interdizione perpetua dai pubblici uffici (DASPO a vita), introduzione dell'agente provocatore sotto copertura, potenziamento delle intercettazioni. Fate presto!

Avanti un altro e, non è la trasmissione di mediaset !

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, pm610 ha scritto:

Ah  già  allora  tu  stai  facendo  il gioco  di  chi ?  Del  PIDDI   o  di Renzi   visto  il tuo  accanimento...e  le  tue  dimenticanze   su  tutti  i pentecatti   o celoduri  che  siano...  l'attacco del Salvini  alla  Costituzione  e  alla  magistratura  non  ha meritato  tanto  attenzione   mi sembra.

Parliamo di attacchi alla Magistratura. Quelli di Salvini sono deliranti e inaccettabili, specie in considerazione della sua carica di ministro dell'Interno. Ma ora supponiamo che vengano confiscati i beni della Lega (fino a 49 milioni) riducendola in pratica sul lastrico, e supponiamo, per assurdo, che tra qualche anno sopravvengano fatti nuovi, che ci sia una revisione del processo e che la Lega venga scagionata completamente, anche per la responsabilità civile. A quel punto - si tratta ripeto di una mera ipotesi - in forza della legge sulla responsabilità civile dei giudici, introdotta se non erro dal signor Renzi, notoriamente molto rispettoso verso la Magistratura, i giudici dovranno almeno in parte risarcire la Lega di tasca loro. E sul lastrico ci finiranno loro. Quanto agli attacchi alla Costituzione, difficilmente Salvini, anche mettendocela tutta, riuscirebbe a eguagliare Renzi. Uno che voleva cambiare 47 articoli della Carta, riscrivendoli in modo a dir poco pedestre, con una maggioranza abusiva (frutto di un premio di maggioranza incostituzionale) e con un inaudito condizionamento e ricatto al popolo sovrano sul referendum confermativo. Peggio di così, a mio modesto avviso, c'é solo il colpo di stato militare. Saluti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

calma calma signor mark

ma vale la pena difendere anche la Lega oltre al PD?

Suvvia si rilasci.......almeno un pochino.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Egregio Ahaha, concordo. Dipendesse solo dal Pd, sempre più allo sbando, e dai lekkini renziani, sempre più disperati (a differenza del capetto che pare si compri un'altra villa), il prossimo governo sarebbe un monocolore leghista. Secondo il nostro lekkino, sempre più rintronato dalle ripetute batoste elettorali, la colpa dell'ascesa di Salvini sarebbe del sottoscritto che non invoca più la radiazione della Lega. Ma non è colpa del Pd (e sigle precedenti) che quando fu al governo non fece mai una legge o un decreto per mettere fuori legge un partito secessionista (invero non applicò mai nemmeno una legge esistente all'ineleggibile concessionario pubblico Berlusconi). E nemmeno del pidino Mattarella, supremo garante dell'unità nazionale, che pose il veto su un ministro perché sospettato di qualche allergia all'euro, ma non su un altro ministro e leader di partito avente all'art.1 dello statuto la secessione della Padania. Ora, solo ora che Salvini è al governo e sfonda il 30% nei sondaggi, il nostro lekkino di Renzi scopre che la Lega è un partito secessionista (sebbene ormai solo sulla carta). Io l'ho scoperto quasi 30 anni fa, quando Bossi minacciava di ricorrere ai mitra e ai forconi, e nel mio piccolo ho sempre combattuto contro questo partito incostituzionale. Ma torniamo al Pd allo sbando. Chi avesse qualche dubbio può leggersi l'odg dell'Assemblea nazionale di domani, che al punto 1 recita:

Dimissioni del segretario nazionale e adempimenti conseguenti (sic).

Mi viene da ridere, ma se fossi un giapponese nascosto nella giungla, ovvero un elettore del Partito Decotto, mi verrebbe da piangere e mi arrenderei con le mani alzate. Sono passati 4 mesi, dicasi 4 mesi, dalla più pesante disfatta elettorale della storia della sinistra (ammesso e non concesso che il Decotto sia ancora un partito di sinistra) e dalle dimissioni del segretario nazionale, ma solo domani verranno ratificate (si spera) quelle dimissioni farsa. Ingenuamente io pensavo che fossero dimissioni serie, dimissioni vere, anche perché il presidente Orfini diceva di averne preso atto e nell'organigramma sul sito del Pd Renzi veniva indicato come semplice senatore. Ma sottovalutavo la crisi di un partito dove non c'è più nulla di serio, neppure le dimissioni. Ora sappiamo che era tutta una messa in scena, inclusa la trovata del "segretario reggente", figura assolutamente non prevista dallo Statuto, per mimetizzare la farsa, per "congelare" dimissioni finte e per scongelare prima o poi il grande sconfitto del 4 marzo. Un perdente, un incapace bastonato dagli elettori, come e più del 4 dicembre, un ex "caudillo" (come lo definiva De Bortoli) ormai politicamente morto, ma ibernato dai suoi sodali in attesa di tempi migliori. Che purtroppo per lui e per loro non sono arrivati, anzi per il Pd il quadro si è fatto e si fa sempre più nero. In questi 4 mesi è successo di tutto. Il paese ha rischiato una crisi istituzionale senza precedenti, si è formata un'alleanza di governo a dir poco strana, un debuttante assoluto della politica è andato a palazzo Chigi. Mentre il Pd, sotto la guida debole di un segretario reggente e inconsistente, e che dunque domani sarà promosso segretario a tutti gli effetti, rinunciava ad allearsi con i 5s e a sbarrare le porte del governo allo xenofobo Salvini, e sbandava paurosamente perdendo in successione Molise, Friuli e Val d'Aosta, e perdendo città come Pisa, Siena, Catania. Tutto questo per tenere nel congelatore il segretario perdente. Roba da matti! Spero che domani qualche delegato abbia finalmente il coraggio di prendere la parola per analizzare a fondo, in modo lucido e impietoso, il disastro Renzi, e per quantificare in modo oggettivo davanti all'Assemblea il prezzo ingente, inaudito che il partito e la sinistra hanno dovuto pagare e che pagheranno ancora nei prossimi anni, sempre che sopravvivano, a causa di un pifferaio che credeva di essere uno statista e al quale sono andati dietro in tanti, in troppi. Speriamo che molti di questi si ravvedano e dichiarino fin da domani il loro ravvedimento. Speriamo anche che qualcuno parli della questione morale nel partito. Di Pittella e degli altri cacicchi locali, meridionali e non solo. E speriamo che qualche pidino serio e di sinistra osi chiedere dal palco: "Compagno senatore Renzi, dove hai preso i 400.000 euro della caparra per la tua villa se in banca ne avevi solo 15.000?". Eventuali interventi del genere, e gli eventuali applausi che ne seguirebbero, sarebbero almeno segni di esistenza in vita del Partito Decotto.  

Saluti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Eccola! Ci siamo!

La nuova profezia di Perissodamus!

PD invece di estinguersi sia in lento ma costante recupero ed abbia superato il 20% mentre il M5S e’ in costante calo ed ha perso quasi il 5% dalle politiche di marzo.

xDxDxD

Si autoconsola il Povero psicopatico ragliante, fermo restando che qualcuno della Lega  è entrato prepotentemente nella città e dentro la stalla del nostro quadrupede.

Si fanno chiamare CELODURI e su questo nomignolo neanche il bimboscemo del forum potrà obiettare. Spalma somaro, spalma abbondantemente.

stavolta non dentro il panino, ma li dove non batte mai il sole e che tanto brucia!

xDxDxD

BrS

Buon rosicamento Somaro 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, shinycage ha scritto:

Eccola! Ci siamo!

La nuova profezia di Perissodamus!

PD invece di estinguersi sia in lento ma costante recupero ed abbia superato il 20% mentre il M5S e’ in costante calo ed ha perso quasi il 5% dalle politiche di marzo.

xDxDxD

Si autoconsola il Povero psicopatico ragliante, fermo restando che qualcuno della Lega  è entrato prepotentemente nella città e dentro la stalla del nostro quadrupede.

Si fanno chiamare CELODURI e su questo nomignolo neanche il bimboscemo del forum potrà obiettare. Spalma somaro, spalma abbondantemente.

stavolta non dentro il panino, ma li dove non batte mai il sole e che tanto brucia!

xDxDxD

BrS

Buon rosicamento Somaro 

Sei geloso perché non ti cago , vero Shinycaghetta ?? Vabbene sei un idio ta pure te . Contento ??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, mark222220 ha scritto:

Sei geloso perché non ti cago , vero Shinycaghetta ?? Vabbene sei un idio ta pure te . Contento ??

Dai somaro, non prenderla così. Se la Lega ha bussato all’uscio della tua bicocca, la cosa poteva e doveva essere prevista anche dalla tua sfera di legno.

Prova a sostituire le batterie e soprattutto restituisci i bulloni della ruota del malcapitato di Livorno.

Non sono propriamente metodi  “democratici” e soprattutto non è questo  il modo di sostituirsi a chi vi ha MAZZOLATO sonoramente.

xDxDxD

BrS

Buon rosicamento Somaro 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, shinycage ha scritto:

Dai somaro, non prenderla così. Se la Lega ha bussato all’uscio della tua bicocca, la cosa poteva e doveva essere prevista anche dalla tua sfera di legno.

Prova a sostituire le batterie e soprattutto restituisci i bulloni della ruota del malcapitato di Livorno.

Non sono propriamente metodi  “democratici” e soprattutto non è questo  il modo di sostituirsi a chi vi ha MAZZOLATO sonoramente.

xDxDxD

BrS

Buon rosicamento Somaro 

Ma che caz zo stai a di’ , ebe te . Ahahahahahaha 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Alle facce di bronzo dei nostri politici ci siamo abituati (ma non rassegnati, almeno il sottoscritto) ma vale la pena segnalare il comportamento di questo pidino agli arresti domiciliari, che, in forza di una legge votata dal suo partito, non potrebbe più fare il presidente di Regione ma che non si dimette. Sulla vicenda il Pd nazionale vergognosamente tace, mentre il Pd lucano addirittura continua a sostenere l'arrestato che, secondo il FQ, era già stato confermato come candidato governatore per le prossime regionali previste in autunno. Questi ipocriti poi criticano altri partiti o movimenti sui criteri di selezione! Evidentemente sono rassegnati (o compartecipi?) "all'avvilente quadro di totale condizionamento della sanità pubblica da parte degli interessi privatistici e di vile asservimento a logiche clientelari politiche" descritto dal gip di Matera. 

Carissimi cittadini della splendida e martoriata terra di Orazio, sono sicuro che voi non vi rassegnerete e che fin dalle prossime elezioni manderete a casa i disonesti. 

https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/07/11/basilicata-pittella-arrestato-e-sospeso-ma-niente-dimissioni-mozione-di-sfiducia-ma-il-pd-dimostrera-che-non-centra/4484118/

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Però  nessun  commento su   indagati ,   rinviati a  giudizio e/o  condannati  per  non  parlare  degli  avvisi   di garanzia  sui vari  sindaci  grillini  e  sono  ormai  la  maggioranza    che  non  si  sono  dimessi  eppure   loro   gridavano  dimissioni  dimissioni  al  solo   invio  dell' avviso  di garanzia .    Ma per  lasciarli  al  loro  posto   i grulli  si  sono   cambiati  le  regole   che  loro  stessi  si  sono dati... ma  già  ormai  solo Piddi e Renzi   che  non  sono  al  governo fanno danni e non  stanno  alle   regole...  ma  così  è...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, fosforo41 ha scritto:

Alle facce di bronzo dei nostri politici ci siamo abituati (ma non rassegnati, almeno il sottoscritto) ma vale la pena segnalare il comportamento di questo pidino agli arresti domiciliari, che, in forza di una legge votata dal suo partito, non potrebbe più fare il presidente di Regione ma che non si dimette. Sulla vicenda il Pd nazionale vergognosamente tace, mentre il Pd lucano addirittura continua a sostenere l'arrestato che, secondo il FQ, era già stato confermato come candidato governatore per le prossime regionali previste in autunno. Questi ipocriti poi criticano altri partiti o movimenti sui criteri di selezione! Evidentemente sono rassegnati (o compartecipi?) "all'avvilente quadro di totale condizionamento della sanità pubblica da parte degli interessi privatistici e di vile asservimento a logiche clientelari politiche" descritto dal gip di Matera. 

Carissimi cittadini della splendida e martoriata terra di Orazio, sono sicuro che voi non vi rassegnerete e che fin dalle prossime elezioni manderete a casa i disonesti. 

https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/07/11/basilicata-pittella-arrestato-e-sospeso-ma-niente-dimissioni-mozione-di-sfiducia-ma-il-pd-dimostrera-che-non-centra/4484118/

Poveraccio !! Fai pena !! Non sei soltanto il Cazzaro di Napoli , sei anche l’Impostore di Napoli e pure il semianalfabeta di Napoli . Il Governatore della Basilicata , non aveva e non ha non solo nessun obbligo di legge a dimettersi . Non ha nemmeno quello di sospendersi . E può fare tuttocio’ proprio in virtù della legge Severino che priorio sul punto specifico , obbliga alla sospensione solo se l’amministratore pubblico viene giudicato colpevole anche e solo nel primo grado di giudizio . Non mi sembra che su Pittella non penda nessuna condanna o giudizio di condanna . Ma te , Cazzaro di Napoli , questo non lo dici perché e’ funzionale al vomito che emetti . Chissà dove eri , quando , non in un caso analogo , ma davanti una sentenza di colpevolezza ,  di primo grado , che coinvolgeva il tuo eroe Masaniello De Magistris , non uscì una parola da quella cloaca che hai al posto della bocca . Zitto come un ratto di fogna !! E De Magistris non solo non si dimise , ma addirittura non si sospese nemmeno nonostante che la legge parlasse chiaro !! Ma te silente come silente rimase Calandrino ed il Falso Quotidiano . Non ha nessuna importanza che il successivo ricorso fu appannaggio di Giggini. Lo poteva fare pure da sospeso.  Ecco perché sei un essere immondo ed oramai inviso ai forumisti onesti e perbene !! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Precisazione a beneficio degli ignoranti e dei disinformati faziosi. La fonte questa volta è l'Ansa non il FQ (peraltro non meno imparziale, attendibile e autorevole dell'Ansa):

Il presidente della Regione Basilicata Marcello Pittella (Pd) è agli arresti domiciliari nella sua casa di Lauria (Pz) ed è sospeso dall'incarico di governatore. Lo si è appreso da fonti della Giunta regionale lucana. La sospensione di Pittella è la conseguenza della legge Severino (a suo tempo votata dal Pd, nda). I poteri del presidente della Giunta sono passati alla vicepresidente Flavia Franconi, che è anche assessore alla Sanità (ma l'assessore alla Sanità poteva non sapere nulla degli intrallazzi nella sanità lucana che hanno portato alla retata della GdF? nda). 

Modificato da fosforo41

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 minuti fa, fosforo41 ha scritto:

Precisazione a beneficio degli ignoranti e dei disinformati faziosi. La fonte questa volta è l'Ansa non il FQ (peraltro non meno imparziale, attendibile e autorevole dell'Ansa):

Il presidente della Regione Basilicata Marcello Pittella (Pd) è agli arresti domiciliari nella sua casa di Lauria (Pz) ed è sospeso dall'incarico di governatore. Lo si è appreso da fonti della Giunta regionale lucana. La sospensione di Pittella è la conseguenza della legge Severino (a suo tempo votata dal Pd, nda). I poteri del presidente della Giunta sono passati alla vicepresidente Flavia Franconi, che è anche assessore alla Sanità (ma l'assessore alla Sanità poteva non sapere nulla degli intrallazzi nella sanità lucana che hanno portato alla retata della GdF? nda). 

Sembra quasi che tu ci goda a fare figure di mer da !! Ahahahaha . Vai alla voce Sospebsiine , idio ta !! 

Anticorruzione, concussione, ineleggibilità, sospensione, decadenza e incandidabilità sono i temi centrali su cui si concentra la Legge Severino, nonché i decreti attuativi messi in atto dall'ex Ministro della Giustizia Paola Severino.

Anticorruzione: l'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) attua le sue competenze per la prevenzione alla corruzione in Italia.

Concussione: chi viene condannato per questo reato sarà non idoneo per eventuali cariche nella Pubblica Amministrazione nonché per cariche politiche.

Ineleggibilità: ineleggibili e non candidabili coloro che sono stati condannati a più di due anni di reclusione per i reati punibili almeno fino a quattro anni.

Sospensione:  ha valore retroattivo e prevede, anche a nomina avvenuta regolarmente, la sospensione di una carica comunale, regionale e parlamentare se la condanna avviene dopo la nomina del soggetto in questione. Per coloro che sono in carica basta anche una condanna non definitiva per l'attuazione della sospensione che può durare per un massimo di 18 mesi.

Incandidabilità: regola l'incandidabilità per le cariche nel Parlamento italiano, nel Parlamento Europeo e negli enti locali per tutti coloro che hanno condanne legate alla corruzione.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
52 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Sembra quasi che tu ci goda a fare figure di mer da !! Ahahahaha . Vai alla voce Sospebsiine , idio ta !! 

 

É tipico dei faziosi ignoranti, dei servi sciocchi e dei lekkakuli, e dei difensori a oltranza di certi politicanti e di certa vergognosa politica, parlare di cose di cui non hanno la minima conoscenza. É tipico dei superficiali e dei sempliciotti semianalfabeti fidarsi di sintesi giornalistiche molto sommarie e attribuire ad esse credibilità e forza di legge. É tipico degli incivili a corto di argomenti rifugiarsi sistematicamente nell'attacco personale, nella volgarità e nell'insulto.

Testo unico delle disposizioni in materia di incandidabilità - Dlgs n.235/2012 (cd legge Severino) - Art.8 (Sospensione e decadenza di diritto per incandidabilità alle cariche regionali) - comma 2:

La sospensione di diritto consegue, altresì, quando è disposta l'applicazione di una delle misure coercitive di cui agli articoli 284, 285 e 286 del codice di procedura penale (ovvero, rispettivamente, gli arresti domiciliari, la custodia cautelare in carcere e la custodia cautelare in un luogo di cura, nda) ...

Dunque informiamo il noto fazioso, incivile e ignorante mark+sigle variabili che, in base alla cd legge Severino, un governatore di Regione indagato e posto agli arresti domiciliari è automaticamente sospeso dalla carica, come è accaduto al  signor Pittella, anche se non è mai stato condannato.

P.S. La prossima volta, prima di dare dell'idi.ota o dell'impostore al sottoscritto, pesati bene la palla. Eviterai, forse, di accumulare l'ennesima figuradicacca. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora