notizie sardegnole.......per la storia.anche i sardegnoli non ne possono piu'

Ha saltato la fila per il bancomat una giovane “nigeriana”, ma un ragazzo sardo di Sassari non l’ha presa bene e ha pensato di darle una lezione per questa mancanza di senso civico che lui ha considerato insopportabile.

Le ha prima strappato di mano il bancomat e l’ha spezzato in due, poi le ha preso il cellulare e l’ha scagliato per terra, rompendolo.

“Ci sono prima io, tornatene nel tuo Paese”, la avrebbe urlato.

Ma la nigeriana non ha colto la lezione di senso civico e ha reagito dando in escandescenze, a quel punto il ragazzo, nella colluttazione l’ha tirata per i capelli e fatta cadere sul marciapiede, poi se ne è andato.

Tutto è avvenuto davanti allo sportello bancomat dell’ufficio postale di via Bogino, nel quartiere Monte Rosello di fronte a numerose persone. Nessuno è intervenuto, i più hanno gridato: “Non se ne può più di questi”, riferito alla nigeriana.

Non se ne può più. Ma, ovviamente, meglio non agire con violenza, per non mettersi dalla parte del torto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

52 minuti fa, director12 ha scritto:

Ha saltato la fila per il bancomat una giovane “nigeriana”, ma un ragazzo sardo di Sassari non l’ha presa bene e ha pensato di darle una lezione per questa mancanza di senso civico che lui ha considerato insopportabile.

Le ha prima strappato di mano il bancomat e l’ha spezzato in due, poi le ha preso il cellulare e l’ha scagliato per terra, rompendolo.

“Ci sono prima io, tornatene nel tuo Paese”, la avrebbe urlato.

Ma la nigeriana non ha colto la lezione di senso civico e ha reagito dando in escandescenze, a quel punto il ragazzo, nella colluttazione l’ha tirata per i capelli e fatta cadere sul marciapiede, poi se ne è andato.

Tutto è avvenuto davanti allo sportello bancomat dell’ufficio postale di via Bogino, nel quartiere Monte Rosello di fronte a numerose persone. Nessuno è intervenuto, i più hanno gridato: “Non se ne può più di questi”, riferito alla nigeriana.

Non se ne può più. Ma, ovviamente, meglio non agire con violenza, per non mettersi dalla parte del torto.

Conoscendo la tua sensibilità, Kompagno Director, ritengo che tu ci abbia deliziato con questa informazione per dimostrarsi che in Sardegna, oltre ai Sardi, ci sono anche i sardegnoli.

Grande Kompagno, hai ragione tu: infatti, interpretando correttamente il tuo pensiero, concordo con te che quel Signorino (talmente coraggioso da rischiarsela da pari a pari con una donna), oltre ad aver dimostrato un coraggio da leone, ha fatto proprio il Sardegnolo.

Quasi quasi te lo regaliamo per la prossima a Pontida. Lo vuoi Kompagno? È tutto tuo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, ildi_vino ha scritto:

ha fatto proprio il Sardegnolo.

Che per i sardi mi sembra voglia dire asino\ciuco o giù di li......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora