Anche oggi

Sono partiti 240 carghi militari dall'aeroporto di Aviano con un africano e mezzo cadauno  da paracadutare nella loro patria.

Tutto ha funzionato a dovere, a parte quando è stato paracadutato il mezzo africano che con una mano sola non riusciva a tirare la leva di apertura.

Salvini ha dato ordine che con le prossime spedizioni di rientro le aperture siano automatiche.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

5 messaggi in questa discussione

1 ora fa, ahaha.ha ha scritto:

Sono partiti 240 carghi militari dall'aeroporto di Aviano con un africano e mezzo cadauno  da paracadutare nella loro patria.

Tutto ha funzionato a dovere, a parte quando è stato paracadutato il mezzo africano che con una mano sola non riusciva a tirare la leva di apertura.

Salvini ha dato ordine che con le prossime spedizioni di rientro le aperture siano automatiche.

Voi vi divertite a scherzare;  guardate che a causa di quello che ha scatenato Salvini  con la sua nomina a ministro dell'interno,  rischia di saltare il governo in Germania; dopo il risultato delle elezioni politiche in Italia, niente in Europa sarà più come prima;  è evidente che in Europa gli Africani non li vuole nessuno e che l'unica strada percorribile non è la redistribuzione dei clandestini ma il blocco  degli arrivi, cosa facilissima da fare visto che a piedi il mare non si può attraversare, occorrono le barche e le navi e se si tolgono barche e navi  non arriva  più nessuno.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma io non scherzo ho già proposto a Salvini tramite il signor director di cannoneggiare tutto quel che si muove, vicino o lontano dalle nostre coste.

Solo così si ferma l'immigrazione.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Ma io non scherzo ho già proposto a Salvini tramite il signor director di cannoneggiare tutto quel che si muove, che sia vicino o lontano dalle nostre coste.

Solo così si ferma l'immigrazione.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

 

Vedo che sei un simpatizzante dell'onorevole Meloni, perché anche lei propone l'intervento della Nato e il blocco navale alla Libia; penso che molte ong e molti simpatizzanti delle ong non si rendano ancora pienamente  conto di quello che è avvenuto, che il vento è cambiato, che sono cambiati i suonatori ed è cambiata anche  la musica (cambiata non solo a livello Italiano ma a livello Europeo)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

non sono affatto simpatizzante della Meloni ma del signor director e del suo leader che purtroppo non è in grado di prendere decisioni forti che impressionino non solo l'Europa ma tutto il mondo per far vedere che effettivamente la musica è cambiata e pure i suonatori.

E se sono suonatori veraci e coraggiosi devono sfidare il mondo intero schierando tutte le forze navali lungo le coste italiane e nord africane a cannoneggiare (lo ripeto), davvero e non per finta, tutto quello che si muove, compresi i pedalò di rimini , di caorle , di jesolo, e giù giù fin sulla punta  dello stivale, che non si inventino di soccorrere qualche gommone pieno di africani, che ne abbiamo piene  le p  a l l e di pagargli gli alberghi e le terme di Boario.

Se poi i cannoneggiamenti vanno a buon fine, non sia mai che torniamo a ricostituire l'impero annettendoci l'africa intera, in modo che gli africani si sentano italiani a casa loro e passi loro la voglia di attraversare deserti a piedi e mari a nuoto, solo per visitare le terme di Boario o di Fiuggi, facendo inca zzare  il signor director e il signor virus.

 

Modificato da ahaha.ha
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963