aggressione choc a pisa

La festa di laurea finisce nel sangue a Pisa. In due, al termine della serata, si staccano dalla comitiva e camminano fermandosi vicino al cancello della scuola Sant’Anna. Ed è lì che il loro destino si incrocia con quello di tre immigrati nordafricani

Stando ad una prima ricostruzione, gli stranieri iniziano a spintonare gli universitari. Il primo studente cade a terra e lì rimane, pietrificato dalla paura. Il secondo si accascia, ma trova la forze di reagire. In tutta risposta gli aggressori si accaniscono su di lui prendendolo a calci. Calci che lo raggiungono su tutto il corpo e soprattutto alla testa.

Le grida di dolore attirano gli amici che lanciano l’allarme alle forze dell’ordine e al 118, mentre gli extracomunitari svaniscono nel buio dietro alla piazza. Quando i soccorritori arrivano sul posto trovano il 21enne in stato confusionale con le mani sul capo per tamponare il sangue che esce copioso dalla ferita: trauma cranico commotivo.

Ci vorrà molto lavoro per sistemare la città dopo decenni di governo piddino.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

25 messaggi in questa discussione

2 minuti fa, director12 ha scritto:

La festa di laurea finisce nel sangue a Pisa. In due, al termine della serata, si staccano dalla comitiva e camminano fermandosi vicino al cancello della scuola Sant’Anna. Ed è lì che il loro destino si incrocia con quello di tre immigrati nordafricani

Stando ad una prima ricostruzione, gli stranieri iniziano a spintonare gli universitari. Il primo studente cade a terra e lì rimane, pietrificato dalla paura. Il secondo si accascia, ma trova la forze di reagire. In tutta risposta gli aggressori si accaniscono su di lui prendendolo a calci. Calci che lo raggiungono su tutto il corpo e soprattutto alla testa.

Le grida di dolore attirano gli amici che lanciano l’allarme alle forze dell’ordine e al 118, mentre gli extracomunitari svaniscono nel buio dietro alla piazza. Quando i soccorritori arrivano sul posto trovano il 21enne in stato confusionale con le mani sul capo per tamponare il sangue che esce copioso dalla ferita: trauma cranico commotivo.

Ci vorrà molto lavoro per sistemare la città dopo decenni di governo piddino.

AhahHagaha!! Egregio co@lione e’ inutile che cioiaincollezzi per far apparire una notizia al posto di un’altra . I 3 non sono nordafricani. Non erano 3 uomini ma 2 più una donna . Parlavano italiano così come affermato dallo studente . Le indagini sono orientate nel mondo della tossicodipendenza locale .  Dimmi un po’ , ebe te !! Sei così dalla nascita ??  Ahahahaha 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, mark222220 ha scritto:

AhahHagaha!! Egregio co@lione e’ inutile che cioiaincollezzi per far apparire una notizia al posto di un’altra . I 3 non sono nordafricani. Non erano 3 uomini ma 2 più una donna . Parlavano italiano così come affermato dallo studente . Le indagini sono orientate nel mondo della tossicodipendenza locale .  Dimmi un po’ , ebe te !! Sei così dalla nascita ??  Ahahahaha 

dici? ed invece le cronache locali dicono l'esatto contrario:

https://www.lanazione.it/pisa/cronaca/aggressione-piazza-1.4010259

ora dira' che sono dei fascisti...vedrete....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

e ancora cronaca:

A raccontare l’episodio è proprio lo studente di 21 anni. «Non li avevo mai visti e credo che siano più piccoli di me – dice dal letto numero 3 del modulo C del pronto soccorso di Cisanello, dove è rimasto per buona parte della giornata di ieri in compagnia dei genitori – e probabilmente sono minorenni. L’urlo della ragazza mi ha salvato, perché li ha fatti scappare, lei compresa. È stata un’aggressione senza senso, perché noi stavamo semplicemente camminando nella piazza per poi tornare a casa in macchina. I tre parlavano italiano, ma erano mulatti, forse nordafricani».
http://iltirreno.gelocal.it/pisa/cronaca/2018/07/01/news/aggredito-e-picchiato-dopo-la-festa-di-laurea-1.17020120

ps.amb....lleeeeeee...e hai le stesse caratteristiche degli arbriti e segnalineeee

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Tutto questo da domani non succederà più, il signor director ha ricevuto l' ordine dal suo grande leader di allestire sull'istante squadre di guardie padane in tutta Italia.

Contrordine di un minuto fa kompagni, le squadre padane non si fanno più, altrimenti non possiamo dare la colpa al PD.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, director12 ha scritto:

e ancora cronaca:

A raccontare l’episodio è proprio lo studente di 21 anni. «Non li avevo mai visti e credo che siano più piccoli di me – dice dal letto numero 3 del modulo C del pronto soccorso di Cisanello, dove è rimasto per buona parte della giornata di ieri in compagnia dei genitori – e probabilmente sono minorenni. L’urlo della ragazza mi ha salvato, perché li ha fatti scappare, lei compresa. È stata un’aggressione senza senso, perché noi stavamo semplicemente camminando nella piazza per poi tornare a casa in macchina. I tre parlavano italiano, ma erano mulatti, forse nordafricani».
http://iltirreno.gelocal.it/pisa/cronaca/2018/07/01/news/aggredito-e-picchiato-dopo-la-festa-di-laurea-1.17020120

ps.amb....lleeeeeee...e hai le stesse caratteristiche degli arbriti e segnalineeee

Ah ecco , parlavano italiano ma erano Nord africani . Ahahaha , avevamo la carta identità in mano ?? La ragazza non ha salvato un bel niente perché la ragazza faceva parte del terzetto . Ha solo urlato “ ora basta “ e non era mulatta ma bianchissima. La squadra mobile indaga sulla nell’ambjente della tossicodipendenza locale , ebe te !!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Evidentemente a Pisa i problemi continuano  http://www.pisatoday.it/cronaca/aggressione-cameriere-bazeel-piazza-garibaldi-pisa-1-luglio-2018.html

fanno questo perché fino ad oggi è stata garantita loro l'impunità e credono di essere padroni del territorio, occorrono azioni concrete, chi fa queste cose va EFFETTIVAMENTE espulso  non importa verso quale destinazione, se nelle carceri Italiane non c'è posto, preso atto quanto ci costa ogni detenuto, possiamo dare quegli stessi soldi a nazioni estere disposte ad ospitarli nelle loro carceri…. faccio una provocazione, se ci fosse un accordo con la Russia e chi commette azioni come quelle avvenute negli ultimi giorni a Pisa sapesse di finire estradato in Siberia, continuerebbe con questi comportamenti?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A Pisa i problemi continuano  http://www.pisatoday.it/cronaca/risse-centro-storico-pisa-insicurezza-stagione-turistica-2-marzo-2019.html  la polizia fa quello che può, l'amministrazione comunale fa quello che può, ma se a livello nazionale non cambiano le leggi la magistratura ha le mani legate ed è costretta a rimettere fuori spacciatori e delinquenti vari;  purtroppo in parlamento ci sono forze politiche che bloccano o tentano di bloccare tutto, basta guardare alle resistenza che fanno per cercare di  non  cambiare l'attuale legge sulla  sulla legittima difesa

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

A Pisa i problemi continuano  http://www.pisatoday.it/cronaca/risse-centro-storico-pisa-insicurezza-stagione-turistica-2-marzo-2019.html  la polizia fa quello che può, l'amministrazione comunale fa quello che può, ma se a livello nazionale non cambiano le leggi la magistratura ha le mani legate ed è costretta a rimettere fuori spacciatori e delinquenti vari;  purtroppo in parlamento ci sono forze politiche che bloccano o tentano di bloccare tutto, basta guardare alle resistenza che fanno per cercare di  non  cambiare l'attuale legge sulla  sulla legittima difesa

Posso sapere, giusto per curiosità, cosa c'azzecca in questo caso la legittima difesa?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

A Pisa i problemi continuano  http://www.pisatoday.it/cronaca/risse-centro-storico-pisa-insicurezza-stagione-turistica-2-marzo-2019.html  la polizia fa quello che può, l'amministrazione comunale fa quello che può, ma se a livello nazionale non cambiano le leggi la magistratura ha le mani legate ed è costretta a rimettere fuori spacciatori e delinquenti vari;  purtroppo in parlamento ci sono forze politiche che bloccano o tentano di bloccare tutto, basta guardare alle resistenza che fanno per cercare di  non  cambiare l'attuale legge sulla  sulla legittima difesa

Etrusco e’ il classico destrebete !! Quando a Pisa governava il PD , la colpa della microcriminalita’ imperante era del PD che non sapeva governare l’ordine pubblico . Ne fece talmente una bandiera che praticamente ci ha vinto le elezioni in giugno .  Ora a Pisa governa la Lega con la destra e , essendo la criminalità aumentata a dismisura , la colpa non e’ loro ma delle leggi emanate sempre dal ....PD .  Che banda !! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
41 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Etrusco e’ il classico destrebete !! Quando a Pisa governava il PD , la colpa della microcriminalita’ imperante era del PD che non sapeva governare l’ordine pubblico . Ne fece talmente una bandiera che praticamente ci ha vinto le elezioni in giugno .  Ora a Pisa governa la Lega con la destra e , essendo la criminalità aumentata a dismisura , la colpa non e’ loro ma delle leggi emanate sempre dal ....PD .  Che banda !! 

Guarda che il problema non riguarda solo Pisa ma coinvolge l'intera nazione, se leggi ogni giorno la cronaca locale dei giornali troverai notizie di piccoli spacciatori, di borseggiatori, di ladruncoli che la polizia con fatica arresta e che la magistratura immancabilmente rimette fuori; i casi sono due: o le leggi sono sbagliate (chi le ha fatte queste leggi?)  oppure ci sono giudici che interpretano a modo loro le leggi esistenti, ci sono giudici che mettono sentenze che suscitano scandalo nei cittadini come questa sentenza http://www.ilgiornale.it/news/politica/pusher-rimesso-libert-si-mantiene-spaccio-1569138.html oppure questa sentenza che è su un argomento tutto diverso ma che comunque ha fatto discutere e ha  gettato discredito su una parte della magistratura   (torna il delitto d'onore? )  https://www.today.it/cronaca/omicidio-riccione-pena-dimezzata.html  l'indipendenza dei giudici è una cosa "sacra", ma se l'indipendenza diventa ***  o uso ideologico della legge allora c'è qualche cosa che non va

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Guarda che il problema non riguarda solo Pisa ma coinvolge l'intera nazione, se leggi ogni giorno la cronaca locale dei giornali troverai notizie di piccoli spacciatori, di borseggiatori, di ladruncoli che la polizia con fatica arresta e che la magistratura immancabilmente rimette fuori; i casi sono due: o le leggi sono sbagliate (chi le ha fatte queste leggi?)  oppure ci sono giudici che interpretano a modo loro le leggi esistenti, ci sono giudici che mettono sentenze che suscitano scandalo nei cittadini come questa sentenza http://www.ilgiornale.it/news/politica/pusher-rimesso-libert-si-mantiene-spaccio-1569138.html oppure questa sentenza che è su un argomento tutto diverso ma che comunque ha fatto discutere e ha  gettato discredito su una parte della magistratura   (torna il delitto d'onore? )  https://www.today.it/cronaca/omicidio-riccione-pena-dimezzata.html  l'indipendenza dei giudici è una cosa "sacra", ma se l'indipendenza diventa ***  o uso ideologico della legge allora c'è qualche cosa che non va

E già.....chi le ha fatte le leggi? Oppure, seguendoti nel tuo ragionamento, chi non le ha disfatte (visto che bisogna fare i conti di chi ha governato di più e sempre con maggioranze bulgare e chi di meno.

In quanto ai Magistrati, se é come dici tu, bisogna agire subito. Io, al tuo posto, partirei subito con le denunce aiahistrati e ai giudici. Bisogna finirla una volta per tutte con questi giudici e magistrati che si permettono imperterriti di applicare le leggi vigenti e di usare il codice civile e il codice penale. Per me non bisogna lasciargli scampo e partire spediti con le denunce. Senza pietà.

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Guarda che il problema non riguarda solo Pisa ma coinvolge l'intera nazione, se leggi ogni giorno la cronaca locale dei giornali troverai notizie di piccoli spacciatori, di borseggiatori, di ladruncoli che la polizia con fatica arresta e che la magistratura immancabilmente rimette fuori; i casi sono due: o le leggi sono sbagliate (chi le ha fatte queste leggi?)  oppure ci sono giudici che interpretano a modo loro le leggi esistenti, ci sono giudici che mettono sentenze che suscitano scandalo nei cittadini come questa sentenza http://www.ilgiornale.it/news/politica/pusher-rimesso-libert-si-mantiene-spaccio-1569138.html oppure questa sentenza che è su un argomento tutto diverso ma che comunque ha fatto discutere e ha  gettato discredito su una parte della magistratura   (torna il delitto d'onore? )  https://www.today.it/cronaca/omicidio-riccione-pena-dimezzata.html  l'indipendenza dei giudici è una cosa "sacra", ma se l'indipendenza diventa ***  o uso ideologico della legge allora c'è qualche cosa che non va

Mi sembrava di averti già detto che sei un mistificatore. Te lo ripeto : sei un mistificatore !! Un mistificatore che cambia discorso , che butta la palla in angolo . A parlare di Pisa e della sua amministrazione sei stato te . Non ricordi ?? Allora te lo ricordo io quel che hai scritto :

 

Etrusco 1900 ha scritto un’ora fa :  

A Pisa i problemi continuano  http://www.pisatoday.it/cronaca/risse-centro-storico-pisa-insicurezza-stagione-turistica-2-marzo-2019.html  la polizia fa quello che può, l'amministrazione comunale fa quello che può, ma se a livello nazionale non cambiano le leggi la magistratura ha le mani legate ed è costretta a rimettere fuori spacciatori e delinquenti vari;  purtroppo in parlamento ci sono forze politiche che bloccano o tentano di bloccare tutto, basta guardare alle resistenza che fanno per cercare di  non  cambiare l'attuale legge sulla  sulla legittima difesa

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, ildi_vino ha scritto:

Per me non bisogna lasciargli scampo e partire spediti con le denunce. Senza pietà.

 

Forse non te ne sei ancora accorto ma le azioni contro l'operato di certi magistrati sono già iniziate; sono le proteste di molti cittadini contro certe sentenze che obbligano i derubati a risarcire i ladri , oppure sentenze come quelle due che ti ho citato sopra e queste proteste si sono già tramutate in passato  in voti e si tramuteranno ulteriormente in futuro in voti ( ma li leggi i sondaggi di opinione? ) dicevo che tu forse non te ne sei accorto, però se ne sono accorte le organizzazioni politiche di certi magistrati che hanno già messo le mani avanti condannando certe  leggi in fase di approvazione (poco sopra ti parlavo della legittima difesa) compito della magistratura non è fare o suggerire leggi, questo spetta al parlamento, la magistratura le deve solo applicare le leggi esistenti senza interpretarle e senza stravolgere, la magistratura può solo rinviare una legge alla corte costituzionale se con valide motivazioni ritenga che possa essere incostituzionale, se la magistratura fa altro, sconfina in un territorio che non le compete e viene meno la separazione dei poteri fra politica e magistratura 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

E tu lo sai cosa significherebbe questo? Significherebbe la fine del Capitano.

Sai, per esempio, dove a Cagliari il Capitano e CasaPound hanno preso i voti con percentuali bulgare?

Te lo dico io: nei quartieri dove non c'è neanche una famiglia che sia una in cui non si spaccia droga e non ci sia almeno una azione al giorno di Carabinieri, polizia o finanza con tanto di gazzelle e cellulari da far paura e dove, se ti capita di dover passare, devi chiedere per forza il permesso alle vedette.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Mi sembrava di averti già detto che sei un mistificatore. Te lo ripeto : sei un mistificatore !! Un mistificatore che cambia discorso , che butta la palla in angolo . A parlare di Pisa e della sua amministrazione sei stato te . Non ricordi ?? Allora te lo ricordo io quel che hai scritto :

 

Etrusco 1900 ha scritto un’ora fa :  

A Pisa i problemi continuano  http://www.pisatoday.it/cronaca/risse-centro-storico-pisa-insicurezza-stagione-turistica-2-marzo-2019.html  la polizia fa quello che può, l'amministrazione comunale fa quello che può, ma se a livello nazionale non cambiano le leggi la magistratura ha le mani legate ed è costretta a rimettere fuori spacciatori e delinquenti vari;  purtroppo in parlamento ci sono forze politiche che bloccano o tentano di bloccare tutto, basta guardare alle resistenza che fanno per cercare di  non  cambiare l'attuale legge sulla  sulla legittima difesa

 
  •  

Chiariamo alcune cose; ci sono leggi PERMISSIVE che obbligano i magistrati a rimettere fuori i delinquenti  ( e queste leggi vanno cambiate) poi ci sono certi giudici ai quali non bastano le leggi PERMISSIVE esistenti  e le interpretano, talvolta le stravolgono, le applicano a modo loro e rimettono fuori persone che potrebbero benissimo anche con le leggi attualmente in vigore mettere dentro; ti ho citato poco sopra due sentenze che hanno fatto discutere e che sono finite sulla stampa, ma sai quante sentenze di questo tipo che non finiscono sui giornali ci sono ogni giorno in Italia?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Forse non te ne sei ancora accorto ma le azioni contro l'operato di certi magistrati sono già iniziate; sono le proteste di molti cittadini contro certe sentenze che obbligano i derubati a risarcire i ladri , oppure sentenze come quelle due che ti ho citato sopra e queste proteste si sono già tramutate in passato  in voti e si tramuteranno ulteriormente in futuro in voti ( ma li leggi i sondaggi di opinione? ) dicevo che tu forse non te ne sei accorto, però se ne sono accorte le organizzazioni politiche di certi magistrati che hanno già messo le mani avanti condannando certe  leggi in fase di approvazione (poco sopra ti parlavo della legittima difesa) compito della magistratura non è fare o suggerire leggi, questo spetta al parlamento, la magistratura le deve solo applicare le leggi esistenti senza interpretarle e senza stravolgere, la magistratura può solo rinviare una legge alla corte costituzionale se con valide motivazioni ritenga che possa essere incostituzionale, se la magistratura fa altro, sconfina in un territorio che non le compete e viene meno la separazione dei poteri fra politica e magistratura 

E quali sarebbero le leggi stravolte?

Io sono sempre stato, a suo tempo, uno poco propenso alle gesta di Formigoni e lo ero quando tutti voi maldestri non facevate altro che lodare le gesta del Celeste eppure, ora che lo hanno arrestato non ho detto una parola in merito.

Però la domanda viene fuori quasi spontanea. Ti riferisci a casi come questi?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, ildi_vino ha scritto:

E quali sarebbero le leggi stravolte?

ma in che mondo vivi? ti ho citato, tanto per fare un esempio una sentenza che è stata criticata da tutti, sia da politici di destra che da politici di  sinistra che di fatto riconosce una cosa simile al delitto d'onore (mi riferisco a quella donna uccisa  leggi l'articolo) e tu ti meravigli che ci siano giudici che interpretano a modo loro le leggi? oppure se le interpretano in un certo modo ti va bene e se l'interpretano in modo diverso ( come nel caso di quella donna uccisa )  allora no?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, etrusco1900 ha scritto:

ma in che mondo vivi? ti ho citato, tanto per fare un esempio una sentenza che è stata criticata da tutti, sia da politici di destra che da politici di  sinistra che di fatto riconosce una cosa simile al delitto d'onore (mi riferisco a quella donna uccisa  leggi l'articolo) e tu ti meravigli che ci siano giudici che interpretano a modo loro le leggi? oppure se le interpretano in un certo modo ti va bene e se l'interpretano in modo diverso ( come nel caso di quella donna uccisa )  allora no?

Hai citato un caso in cui sono d'accordo anch'io ma da qui a fare di tutta l'erba un fascio ce ne passa.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 ore fa, ildi_vino ha scritto:

Hai citato un caso in cui sono d'accordo anch'io ma da qui a fare di tutta l'erba un fascio ce ne passa.

Infatti nessuno dice che tutta la magistratura fa sentenze "ideologiche"  nessuno fa di tutta l'erba un fascio, ma che in mezzo alla magistratura ci sono alcuni giudici che con le sentenze  fanno politica è sotto l'occhio di tutti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 1/7/2018 in 19:10 , director12 ha scritto:

La festa di laurea finisce nel sangue a Pisa. In due, al termine della serata, si staccano dalla comitiva e camminano fermandosi vicino al cancello della scuola Sant’Anna. Ed è lì che il loro destino si incrocia con quello di tre immigrati nordafricani

Stando ad una prima ricostruzione, gli stranieri iniziano a spintonare gli universitari. Il primo studente cade a terra e lì rimane, pietrificato dalla paura. Il secondo si accascia, ma trova la forze di reagire. In tutta risposta gli aggressori si accaniscono su di lui prendendolo a calci. Calci che lo raggiungono su tutto il corpo e soprattutto alla testa.

Le grida di dolore attirano gli amici che lanciano l’allarme alle forze dell’ordine e al 118, mentre gli extracomunitari svaniscono nel buio dietro alla piazza. Quando i soccorritori arrivano sul posto trovano il 21enne in stato confusionale con le mani sul capo per tamponare il sangue che esce copioso dalla ferita: trauma cranico commotivo.

Ci vorrà molto lavoro per sistemare la città dopo decenni di governo piddino.

Ma come, esistono ancora in Italia nordafricani che salvini non ha rimpatriato? Incredibile, chi lo avrebbe mai detto! L'uomo della sicurezza non dà sicurezza?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

I fasci prima pensano a salvaguardare i loro inquisiti poi, forse, al bene dell'Italia...cosa che non è mai andata a buon fine...quello che succede ancora oggi lo si deve all'immobilità di un Gov. inutile tranne per regalie agli elettori, un attimo di serietà avrebbe già formato nuove leggi...ma prima bisogna assicurarsi che non diano fastidio ai politici impegnati nel nuovo.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963