Inviata (modificato)

Esce Odiami il secondo album degli Underdose. La band indie-rock italiana ne aveva già annunciato l'uscita con il singolo Il resto non conta.
Il titolo dell'album è ancora una volta, come per il precedente Diverso Inverso,un gioco di parole un controsenso. In questo caso si è trattato di un assist involontario dalla lingua italiana, infatti "odiami" sembra già essere una contrazione delle parole odio e ami.
Odiami come l'insieme di due sentimenti contrastanti ma uniti per sempre in uno strano destino lessicale.Odio e amore come parabola sulla vita.
Parlando di sonorità invece il disco si discosta dal precedente con suoni più morbidi,dall'utilizzo di campionamenti e da arrangiamenti volti ad accentuare i fraseggi di chitarre e tastiere.
Ne sono un  esempio le tracce L'Infinito o A mani *** .
Così la stessa Il clown forse la più intimista e Lasciamoci presto la canzone che può mettere d'accordo tutti.
Sonorità più rock per Babele e Meteora.
Una nota a parte merita Ad un metro da te con un inizio di piano e voce carico di emotività.
Scoprite tutte le tracce di Odiami e il suono degli Underdose, l'album è in tutti i digital store

https://itunes.apple.com/it/album/odiami/1399482147

https://www.amazon.it/gp/aw/s/ref=nb_sb_noss?k=underdose+odiami

https://play.google.com/store/music/album/Underdose_Odiami?id=B6scjbw5ig55mahoht5hafd3lva
 

Front_cover.jpg

Back_cover.jpg

 

2018-06-29 10.54.39.png

Modificato da sergio76dgl0

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora