Dopo che per decenni i governi che si sono avvicendati in Italia  hanno tollerato l'immigrazione o, come negli ultimi,  tempi addirittura incoraggiata,( bastava dichiararsi omo ses suali  per ottenere la protezione umanitaria o  dichiararsi  minorenni per non poter più  essere respinti )  adesso la musica è cambiata.

http://www.lanuovabq.it/it/addio-business-pacchia-finita-per-le-coop-dellaccoglienza

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

13 messaggi in questa discussione

Adesso rispediremo gli omosessuali dichiarati nel paese islamico di provenienza. Dove li ammazzeranno. Così avrete la coscienza tranquilla. I NAZISTI ALMENO SAPEVANO SPORCARSI LE MANI. VOI NEPPURE QUELLO.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, etrusco1900 ha scritto:

Dopo che per decenni i governi che si sono avvicendati in Italia  hanno tollerato l'immigrazione o, come negli ultimi,  tempi addirittura incoraggiata,( bastava dichiararsi omo ses suali  per ottenere la protezione umanitaria o  dichiararsi  minorenni per non poter più  essere respinti )  adesso la musica è cambiata.

http://www.lanuovabq.it/it/addio-business-pacchia-finita-per-le-coop-dellaccoglienza

... qualcosa inizia muoversi ma della banda UE subito pronti dire NO x paura perdere consensi in patria, NN MI FIDO e se anke noi, finalmente, rispondiamo allo stesso modo, sti b......i, aprono la ciabatta x sputarci addosso veleno.

x ottenere qualcosa bisognerebbe kiudere i nostri porti almeno x un anno altrimenti arriveranno sempre anke se ormai sedicenti "poveri profughi" son inesistenti poiké dai paesi in guerra son scappati tutti venendo farsi mantenere dal compiacente s-governo passato.

sarebbe già positivo obbligare le ONG pescatrici portarseli nei loro paesi e dir kiaro e tondo a sta massa extcmt ke si tengano stretti soldi della traversata e foto ad hoc dietro al cancelletto x pietire torture inesistenti.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, cortomalteseim ha scritto:

Adesso rispediremo gli omosessuali dichiarati nel paese islamico di provenienza. Dove li ammazzeranno. Così avrete la coscienza tranquilla. I NAZISTI ALMENO SAPEVANO SPORCARSI LE MANI. VOI NEPPURE QUELLO.

... e ki assicura siano veramente omosex o dikiararsi tali solo x esser mantenuti? quasi tutti arrivano senza documenti e pronti assicurare ke son scappati dall'asilo..  parla di coscienza tranquilla ai vari capetti UE ke NON li vogliono e dicono una cosa ma intanto kiudono porte e finestre. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quindi se la nave è australiana, deve circumnavigare il mondo per sbarcarli in Australia.

Credo ci sia qualche altra regoletta che ci sfugge.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Quindi se la nave è australiana, deve circumnavigare il mondo per sbarcarli in Australia.

Primo: che ci farebbe una ONG Australiana nel mediterraneo?

secondo: sei a conoscenza della politica del governo Australiano sull'immigrazione?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se fosse australiana?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Se fosse australiana?

Se fosse Australiana vorrebbe dire che è venuta a fare da noi quello che non fa a casa sua e essendo una ong straniera  i porti Italiani li vedrebbe in cartolina, potrebbe  comunque portarseli in Australia, ma in base alla legge Australiana sull'immigrazione, che  presumo certamente conoscerai, una volta tornata in Australia avrebbe seri problemi…. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quello delle 12 navi ONG è un falso problema. Ai tempi del Mare Nostrum toccava alla Marina Italiana tutto l'obbligo del soccorso in mare. Poi con Frontex l'Europa ha trovato comodo appaltare alle ONG una parte del lavoro (sono volontari a costo zero ). Fatte fuori le ONG voglio vedere il Governo cosa potrà fare, se non ritornare con le navi militari in mare davanti alla Libia.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
35 minuti fa, cortomalteseim ha scritto:

Quello delle 12 navi ONG è un falso problema. Ai tempi del Mare Nostrum toccava alla Marina Italiana tutto l'obbligo del soccorso in mare. Poi con Frontex l'Europa ha trovato comodo appaltare alle ONG una parte del lavoro (sono volontari a costo zero ). Fatte fuori le ONG voglio vedere il Governo cosa potrà fare, se non ritornare con le navi militari in mare davanti alla Libia.

Salvini ha già detto che le navi Italiane arretreranno quindi farle arrivare davanti alla Libia come facevano i vecchi governi,..... penso proprio di no

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ecco, bravo. La soluzione consiste quindi nel non intervenire in caso di SOS.  Peccato che la traduzione di "arretrare le navi" sia "lasciamoli annegare". Ma non intervenire su un SOS è un crimine internazionale. Arretrando le navi al limite delle acque territoriali italiane e con i libici che faranno altrettanto, restano le acque internazionali. Dove chiunque potrà operare......

Un gatto che si morde la coda.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, cortomalteseim ha scritto:

Ecco, bravo. La soluzione consiste quindi nel non intervenire in caso di SOS.  Peccato che la traduzione di "arretrare le navi" sia "lasciamoli annegare". Ma non intervenire su un SOS è un crimine internazionale. Arretrando le navi al limite delle acque territoriali italiane e con i libici che faranno altrettanto, restano le acque internazionali. Dove chiunque potrà operare......

Un gatto che si morde la coda.

Guarda ti faccio un esempio che con l'immigrazione non c'entra per niente, tempo fa, non so se lo facciano ancora, c'erano organizzazioni di volontari che andavano a distribuire gratuitamente le siringhe ai drogati perché non si ammalassero di AIDS; distribuire le siringhe era come incoraggiarli a drogarsi, stessa cosa con l'immigrazione, si imbarcano su gommoni che mai e poi mai sarebbero in grado di raggiungere le coste Italiane, si imbarcano perché sanno che li verranno a prendere, ora a differenza dei drogati che anche senza l'incoraggiamento di certi volontari continuerebbero a drogarsi, visto che il mare a piedi non si può attraversare togliere chi li trasporta significa impedire di venire.. tu parli di acque internazionali dove chiunque potrà operare; innanzitutto per arrivare da soli nelle acque internazionali hanno bisogno di imbarcazioni  diverse dai gommoni cinesi semi sgonfi  usati dagli scafisti, poi una volta raccolti al largo dalle ong dove li scaricano?  non ci dobbiamo illudere, quello dei migranti è una affare grosso per i trafficanti, un affare che rende milioni, in un primo tempo continueranno a lanciarli in mare anche se sono certi che moriranno,  per farli volontariamente morire, per ricattare l'opinione pubblica e suscitare ondate di sdegno contro i "cattivi" che impediscono alle ong di operare, poi quando vedranno che non ottengono nessun risultato cesseranno di lanciarli in mare, perché si renderanno conto che questa via non è più percorribile e magari tenteranno altre vie come per esempio la strada via terra attraverso Turchia, Grecia, su su fino alla Croazia e Slovenia ... ma questa è la seconda fase del problema.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Migranti, Open Arms con 59 migranti verso Barcellona. L'accusa: "I 100 morti colpa della Guardia costiera italiana e libica"

Pesano  sulla  coscienza    dei  razzisti  xenofobi   e  disumani

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora