Foraging, moda per ricchi o il futuro dell'alimentazione?

L'altra sera ho mangiato brodo di sottobosco, risotto al larice, pane con farina di licheni, castagna confit, biscotti con farina di corteccia, gelato di acetosella, foglie di bardana glassate nel loro sciroppo, fiori canditi e bevande come infuso di sambuco.

E ho speso un botto, non che questo mi crei problemi, ma il fatto che la metà della roba era immangiabile. Solo che adesso va di moda il foraging e quindi te lo fanno pagare caro come l'oro, spacciandotelo come il cibo del futuro... ma a me me pare na cavolata

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

4 messaggi in questa discussione

mai provato ma mi piacerebbe... dici che non ne vale la pena?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
21 minuti fa, ozu1980 ha scritto:

L'altra sera ho mangiato brodo di sottobosco, risotto al larice, pane con farina di licheni, castagna confit, biscotti con farina di corteccia, gelato di acetosella, foglie di bardana glassate nel loro sciroppo, fiori canditi e bevande come infuso di sambuco.

E ho speso un botto, non che questo mi crei problemi, ma il fatto che la metà della roba era immangiabile. Solo che adesso va di moda il foraging e quindi te lo fanno pagare caro come l'oro, spacciandotelo come il cibo del futuro... ma a me me pare na cavolata

ifiori canditi esistono da anni, sopratutto rose e violette, io volevo usarlial posto dei soliti cnfetti... e sono buoni, così come il sambuco, il resto mi sembrano solo delle schifezze (castagnea parte, anche se si dovrebbero chiamare marons glacés).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
26 minuti fa, ozu1980 ha scritto:

L'altra sera ho mangiato brodo di sottobosco, risotto al larice, pane con farina di licheni, castagna confit, biscotti con farina di corteccia, gelato di acetosella, foglie di bardana glassate nel loro sciroppo, fiori canditi e bevande come infuso di sambuco.

E ho speso un botto, non che questo mi crei problemi, ma il fatto che la metà della roba era immangiabile. Solo che adesso va di moda il foraging e quindi te lo fanno pagare caro come l'oro, spacciandotelo come il cibo del futuro... ma a me me pare na cavolata

io sarei fuggito solo guardando il menù, serei entrato nella trattoria di fronte, c'è sempre una trattoria di fronte, mi sarei soffermato su un antipasto caldo alla piemontese, un risotto ai funghi,  brasato al barolo con purea di patate, un bottiglietta di vino rosso, magari un Nebbiolo non troppo datato, avrei speso il giusto e sarei engrato nel mondo dei sogni appagato e soddisfatto.

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

dicesi foragin la raccolta delle erbe spontanee, per cui spendere una cifra per mangiare quello che trovo nel campo dietro casa mia la trovo una roba assurda!

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora