Perché preferiamo dire che è gelosia e non invidia?

Secondo me a volte tendiamo a confonderle. E la preferenza che diamo alla prima, implica il fatto che la gelosia è un'emozione che sia noi che la morale sociale accetta con più facilità. La gelosia implica un rapporto d'amore e fa sentire meno in colpa che non l’invidia: la gelosia mira a salvaguardare il legame esistente con una persona amata, legame minacciato dall’intrusione di un terzo elemento. Mentre l’invidia implica l’impulso a danneggiare l’altra persona, la gelosia mira al mantenimento del possesso della persona amata e alla eliminazione del rivale.

A voi succede? sono sentimenti che provate?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

Io un po' d'invidia la provo... però effettivamente ammetterlo non è così semplice...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

gelosia io non so nemmeno che significa... l'invidia invece mi uccide... putroppo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

"la gelosia mira al mantenimento del possesso"... allora forse è meglio essere invidiosi... sentimento negativo ma comunque segno di maggiore libertà

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963