sta rubando l'agente gli spara.rom risarcito di 60mil aeuro

Un versamento da 60mila euro da parte del Ministero dell’Interno sul conto corrente di uno zingaro senza permesso di soggiorno coinvolto in un furto (e colpito da un proiettile durante la fuga).
Magaiber Sulejmanovic, rom nato nel 1992 a Torino che non ha mai regolarizzato la propria posizione sul territorio. Un abusivo. Un delinquente che vive in uno dei tanti campi rom che la Appendino non ha raso al suolo, nonostante le promesse.

Il solito zingaro dedito ai furti. Uno degli ultimi avvenuto il 15 dicembre 2013: di una Fiat Uno.

E qui inizia la nostra storia: fermato mentre fuggiva a un posto di blocco della polizia, ovviamente l’aveva sfondato a folle velocità. Durante l’inseguimento erano partiti dei colpi di pistola da parte di un poliziotto. Uno di questi, al posto di forare la gomma era rimbalzato nella schiena di Magaiber.

Le lesioni lo avevano reso semi-paralitico. Ma era sopravvissuto, e due anni dopo l’incidente era stato visto guidare con le stampelle a bordo di un’altra auto rubata, mentre fuggiva sulla tangenziale. La stradale, per prenderlo, aveva chiuso la carreggiata e dopo un inseguimento da film il nomade era stato definitivamente bloccato alle porte di Venaria.poi il problema è i l censimento!!!!ecco le leggi della sinistra!!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

Cosa dice precisamente la legge della sinistra?7

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora