per scappare distrugge finestrino e si lancia del treno in corsa

Un immigrato ha distrutto a calci, pugni e colpi di martelletto il vetro di un treno, poi si è lanciato dal convoglio in corsa. Ovviamente non si è fatto manco un graffio

E’ accaduto su un regionale partito da Milano e diretto a Porto Ceresio, in provincia di Varese.

Il racconto di una passeggera: “Questa sera, giovedì 21 giugno, sul 5324 Porto Ceresio, dopo la partenza da Milano, un extracomunitario ha devastato a calci, pugni e martelletto la porta del convoglio. Con il treno in corsa si è lanciato sui binari. Si può immaginare lo sconcerto e la paura generale durata parecchi minuti. Inutili le urla, le richieste di fermarsi, alla fine è riuscito a buttarsi fuori

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

Che disgrazia!

Ora il signor director dovrà contribuire alle spese per la riparazione del finestrino. Con la speranza che non sia andato perduto anche il martelletto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

Che disgrazia!

Ora il signor director dovrà contribuire alle spese per la riparazione del finestrino. Con la speranza che non sia andato perduto anche il martelletto.

E si.Proprio una disgrazia.Direi quasi una catastrofe.La tragedia purtroppo è che non ci è rimasto secco.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963