l'insulto del giorno dai francesi

Un attacco nascosto a Matteo Salvini e al governo giallo-verde. Dopo aver definito gli italiani “vomitevoli” per la decisione di bloccare i porti alla nave Aquarius con a bordo seicento migranti, Emmanuel Macron ha definito i nazionalismi in Europa la “lebbra che cresce” e si è scagliato contro “il nazionalismo che rinasce, la frontiera chiusa che alcuni propongono” e anche chi “tradisce l’asilo stesso”, sottolineando però al tempo stesso che non si può “accogliere tutti”.

Insomma, Macron ha rivendicato la sua politica migratoria e ha lanciato un appello a un anno dalle elezioni europee del 2019: “Vi chiedo di non cedere, in questi tempi difficili che viviamo, il vostro amore per l’Europa”.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

qual'è l'insulto?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora