I social possono salvare una vita: Dolores sarà operata per un tumore

 

Il suo carcinoma al seno deve essere rimosso, ma le dicono che mancano gli specialisti e la sua operazione viene rimandata. Dolores, 55 anni, dopo aver inviato molte lettere scrive un lungo sfogo su Facebook. Scatta il grande abbraccio della rete e soprattutto viene inserita nella lista chirurgica dell'ospedale Pascale.Ma la Regione invia una nota: "La presa in carico sarebbe potuta avvenire, come per ogni cittadino che avesse bisogno di questo tipo di cura, anche prima della sua denuncia. Sarebbe bastato il doveroso consiglio del suo medico curante, che irresponsabilmente ha creato un allarme ingiustificato, trasformatosi poi in una notizia, di fatto, falsa. Sulla vicenda è stata disposta un’indagine interna per verificare le singole responsabilità e per eventualmente assumere conseguenti sanzioni disciplinari".

Intanto la sanità di Napoli ha fatto una pessima figura
 

http://napoli.repubblica.it/cronaca/2018/06/17/news/sos_per_mancanza_anestesisti_domani_saro_trasferita_ho_usato_i_social_per_qualcosa_di_utile_-199255984/

Sos per mancanza anestesisti: "Domani sarò trasferità, ho usato i social per qualcosa di utile"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963