succede a macerata...la citta' di una.....

Macerata, 15 giugno 2018 – “Vi taglio a pezzi e vi mangio”. È una delle frasi indirizzate ai poliziotti da parte di un 22enne della Guinea, arrestato questa notte in via Don Minzoni.

Come il Resto del Carlino, intorno alle 3.45 un cittadino ha segnalato alla questura di aver visto un uomo di colore entrare in un negozio dopo aver sfondato a calci la porta di ingresso. La volante è arrivata sul posto in meno di un minuto e ha sorpreso il 22enne, in Italia senza fissa dimora, mentre frugava nel cassetto del negozio con una torcia in mano. Preso dagli agenti, il ragazzo ha iniziato a dimenarsi violentemente, tanto che uno dei poliziotti rimaneva ferito. Oltre a dare calci dentro la volante.

Una volta negli uffici della Questura ha cercato ancora di colpire i poliziotti con calci e sputi, e ripeteva altre minacce di morte. “La legge in Italia non può farmi nulla. Prendo una pistola e vi ammazzo. Ne ho ammazzati tanti e ammazzerò anche voi”.

Negli slip aveva nascosto tra i 100 e 150 euro, del fondo cassa del negozio. Non è riuscito a prendere gli altri oltre 1.000 euro circa nel negozio. Ha permesso di soggiorno in fase di rinnovo. Il 22enne è ora in carcere a Montacuto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora