Ricordate i cialtroni e bugiardi Salvino e DI Maio :" Aboliremo la Fornero". Ahahahaha

 

“Aboliremo la Fornero!” è stata la promessa di Salvini e Di Maio per tutta la campagna elettorale. Ve lo ricordate? Ora, recuperando una  proposta del PD, sono passati dall’abolizione ad una più saggia e praticabile “quota 100” (la somma da raggiungere tra anni di contributi ed età, per andare in pensione).  Stamattina Salvini ne ha riparlato all’assemblea di Confesercenti.
Ma anche qui c’è il trucco. Perché se “quota 100” è la stessa raccontata da Alberto Brambilla a Repubblica settimana scorsa allora non ci siamo.
Infatti Brambilla vuole almeno 64 anni d’età e non più di 2-3 anni di contributi figurativi (cioè gli anni di cassa integrazione, di malattia, i congedi di maternità…).
Insomma, altro che quota 100! Qui la somma fa 102, 103, 104....
E tutto questo senza dire una parola sulle future pensioni dei giovani e di chi le deve pagare.Resta comunque un fatto.
In questi cinque anni di governo il  Pd ha messo 20 miliardi di euro per ammorbidire gli aspetti più duri della riforma Fornero: 8 salvaguardie, APE, Opzione Donna, cumulo gratuito dei contributi, lavoratori precoci, lavori usuranti. Nel famoso “contratto di governo” scrivono che ne vogliono spendere 5 di miliardi.
Altro che abolizione, con una cifra così modesta, ci fanno le carezze alla riforma Fornero…Ahahahaha , Virusebete ; Direttoretto ....a lavura' .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

dimentiche un piccolo dettaglio:voi del pd l'avete votata!!!! provocando un disastro alle persone perbene!! e meno male che tifate pe ri ceti deboli

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
25 minuti fa, director12 ha scritto:

dimentiche un piccolo dettaglio:voi del pd l'avete votata!!!! provocando un disastro alle persone perbene!! e meno male che tifate pe ri ceti deboli

Come sempre non hai capito un caz.z.o ma va bene ugualmente . Solidarietà a chi e’ stato meno fortunato di noi 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963