Lo sapevate? La gioventù di Romina Power è stata piuttosto sregolata e lei non lo ha mai nascosto.
Intervistata da Panorama, la cantante statunitense ha ripercorso gli anni della sua infanzia prima in un collegio in Messico, poi in Inghilterra, e ancora la scelta a soli 13 anni di lanciarsi nel mondo del cinema *** (a 15 anni venne scelta per il ruolo di Justine nel film *** di Jesùs Franco ‘Justine, ovvero le disavventure della virtù’) e ancora le avventure al Piper, il celebre locale romano dove appena 14enne ballava per tutta la notte e usciva con la fila di pretendenti: “Sì, era tutto easy, anche tra sconosciuti” ha fatto sapere la figlia di Tyron Power

https://blog.***/wp/gazzettadelgossip/2018/06/11/romina-power-la-confessione-shock-la-gioventu-droghe-promiscuita-lamore-al-bano/

111056

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

Davvero difficile da immaginare se non conoscevi il suo passato, sembra tutt'altra persona

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

... tra lei e bagaglio appresso, cosa nn farebbero pur far parlare di sé... a partire dalle sinfonie del triangolo famigliare.  la serietà di un/una  vero/vera artista é tutt'altra cosa.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora