Chiudere i porti? Se po' fa' !!!

La Convenzione delle Nazioni Unite sul diritto del mare (approvata nel 1982 e ratificata dall’Italia nel 1994) stabilisce all’articolo 19 che il passaggio di una nave nelle acque territoriali di uno Stato è permesso «fintanto che non arreca pregiudizio alla pace, al buon ordine e alla sicurezza dello Stato costiero».

Il comma 2 precisa: tra le attività che potrebbero portare a considerare il passaggio non inoffensivo c’è anche «il carico o lo scarico di materiali, valuta o persone in violazione delle leggi e dei regolamenti doganali, fiscali, sanitari o di immigrazione vigenti nello Stato costiero».

Buona lunga opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

12 messaggi in questa discussione

1 ora fa, sardonicoebasta ha scritto:

La Convenzione delle Nazioni Unite sul diritto del mare (approvata nel 1982 e ratificata dall’Italia nel 1994) stabilisce all’articolo 19 che il passaggio di una nave nelle acque territoriali di uno Stato è permesso «fintanto che non arreca pregiudizio alla pace, al buon ordine e alla sicurezza dello Stato costiero».

Il comma 2 precisa: tra le attività che potrebbero portare a considerare il passaggio non inoffensivo c’è anche «il carico o lo scarico di materiali, valuta o persone in violazione delle leggi e dei regolamenti doganali, fiscali, sanitari o di immigrazione vigenti nello Stato costiero».

Buona lunga opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

Li hanno raccattati in mare?Se li tengano a bordo.Oppure li portino dove li hanno trovati.Chiusi i porti finiscono immediatamente gli sbarchi nel giro di 24 ore.Era ora.A proposito...Si sta profilando un'altra legnata per il PD.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Urka!

A Marina di Pisa hanno avvistato un quadrupede ragliante che segnalava, con fazzoletto bianco attaccato alla coda, l’ultimo baluardo pidino favorevole agli sbarchi clandestini.

xDxDxD

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

C'è il sindaco di Napoli che si è messo a disposizione invece, lui li vuole tutti, tanto oramai gli ultimi bollettini dell'Osservatorio Vesuviano parlano di una inclinazione decisa del Vesuvio, ed una distorsione dei fondali marini al largo di Torre del Greco, e gli sciami sismici stanno avvenendo in tempi sempre più ravvicinati. Si vede che l'esempio del Guatemala gli è piaciuto assai e vuole aumentare il numero per fare ancora più danno: non gli bastano 3 milioni di napoletani da sfollare senza un piano di evacuazione?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Urka!

A Marina di Pisa hanno avvistato un quadrupede ragliante che segnalava, con fazzoletto bianco attaccato alla coda, l’ultimo baluardo pidino favorevole agli sbarchi clandestini.

xDxDxD

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Ciò non significa che il Vesuvio o i Campi Flegrei eruttano adesso, potrebbe accadere anche tra alcuni anni, ma non si aspetta che prima esplodano o stiano lì, lì per farlo, si fa prevenzione e l'evacuazione si dovrebbe fare ora, con calma, senza panico, pianificando la sorte di pochi quartieri per volta, ed invece probabilmente un domani avremo più di 3 milioni di fes-si in meno tra napoletani e migranti? Tanto gli esperti lo danno per certo, ma non sanno ancora decidersi per il quando, nel frattempo chi è intelligente ha già preso provvedimenti personali senza aspettare il miracolo di San Gennaro per chi crede.

Modificato da all-nothing

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, sardonicoebasta ha scritto:

La Convenzione delle Nazioni Unite sul diritto del mare (approvata nel 1982 e ratificata dall’Italia nel 1994) stabilisce all’articolo 19 che il passaggio di una nave nelle acque territoriali di uno Stato è permesso «fintanto che non arreca pregiudizio alla pace, al buon ordine e alla sicurezza dello Stato costiero».

Il comma 2 precisa: tra le attività che potrebbero portare a considerare il passaggio non inoffensivo c’è anche «il carico o lo scarico di materiali, valuta o persone in violazione delle leggi e dei regolamenti doganali, fiscali, sanitari o di immigrazione vigenti nello Stato costiero».

Buona lunga opposizione di inquisiti di sinistra a tutti


E poi leggo la testadiminkia docgalileo alias Sardonicodinerda e penso a oltre 600 persone,123 minori non accompagnati, 11 bambini, 7 donne incinte in balìa non del mare, ma di politici appena eletti che, mentre professano la loro fede e i loro valori cristiani, non hanno il minimo scrupolo nel mandarli a morire.
Non riesco a capacitarmi che gente 'normale' li abbia votati.
Ora sì che si può parlare di secchi d'immondizia al posto del cuore. Secchi di mer da direi.
Vergognatevi , pezzidimerda !! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
55 minuti fa, mark222220 ha scritto:


E poi leggo la testadiminkia docgalileo alias Sardonicodinerda e penso a oltre 600 persone,123 minori non accompagnati, 11 bambini, 7 donne incinte in balìa non del mare, ma di politici appena eletti che, mentre professano la loro fede e i loro valori cristiani, non hanno il minimo scrupolo nel mandarli a morire.
Non riesco a capacitarmi che gente 'normale' li abbia votati.
Ora sì che si può parlare di secchi d'immondizia al posto del cuore. Secchi di mer da direi.
Vergognatevi , pezzidimerda !! 

Cerchiamo di guardare le cose con serenità; gli Italiani sono un popolo fondamentalmente buono e mite; se c'è  il pianerottolo di un palazzo dove c'è una madre che non è in grado di dare da mangiare al proprio figlio, qual' è quella famiglia del pianerottolo di fronte che sapendo la cosa non dice, con discrezione, cercando di non offendere: "guardi mi è avanzata un poca di minestra la vuole?" però nessuno nega la minestra al proprio figlio per darlo alla madre del pianerottolo di fronte, prima sfama il proprio figlio poi quello dell'altra madre, per l'immigrazione è la stessa cosa, tutti sappiamo delle immense miserie e cattive distribuzioni di ricchezza che ci sono sul pianeta  le colpe sono di tutte le nazioni ma forse l'Italia è una delle nazioni che di queste colpe ne ha di meno, illudersi di risolvere i problemi delle miserie del mondo trasferendo miliardi di persone dall'Africa e dall'Asia in Europa non ha senso semplicemente perché miliardi di persone in Europa non ci stanno, Chi organizza "staffette" trasbordando migliaia e migliaia di profughi in Europa inganna queste persone facendo credere loro di trovare un eldorado che non esiste, toglierli dalle miserie dell'Africa per mandarli a fare gli schiavi nei campi di pomodori del sud Italia significa ingannarli, occorre aiutare la Libia a rimpatriare nelle rispettive nazioni di provenienza tutti quelli che attualmente si trovano in Libia e iniziare con azioni concrete politiche a favore delle nazioni più povere evitando quello che fino ad oggi è avvenuto, il fatto cioè  che gli aiuti provenienti dalle tasse dei poveri dei paesi ricchi finiscano nelle mani dei ricchi dei paesi poveri  e magari vengano usati per comperare armi (armi sorpassate tanto per svuotare i magazzini)  da quegli stessi paesi ricchi che mandano gli aiuti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
12 ore fa, all-nothing ha scritto:

C'è il sindaco di Napoli che si è messo a disposizione invece, lui li vuole tutti, tanto oramai gli ultimi bollettini dell'Osservatorio Vesuviano parlano di una inclinazione decisa del Vesuvio, ed una distorsione dei fondali marini al largo di Torre del Greco, e gli sciami sismici stanno avvenendo in tempi sempre più ravvicinati. Si vede che l'esempio del Guatemala gli è piaciuto assai e vuole aumentare il numero per fare ancora più danno: non gli bastano 3 milioni di napoletani da sfollare senza un piano di evacuazione?

Prima di tutto ricordiamo agli xenofobi, ai razzisti, ai fascioleghisti, agli odiatori dei napoletani e ai disinformati, che cosa ha detto esattamente il Sindaco di Napoli nel suo tweet:

"Se un Ministro senza cuore lascia morire in mare donne incinte, bambini, anziani, esseri umani, il porto di Napoli è pronto ad accoglierli. Noi siamo umani, con un cuore grande. Napoli è pronta, senza soldi, per salvare vite umane".

Salutiamo poi con una sonora pernacchia (il pernacchio classico lo riserviamo alle persone serie) l'arrivo nel forum di un secondo odiatore antipartenopeo, che si aggiunge al penoso razzistello fasciopidino mark+siglevariabili. E notiamo subito che i due hanno in comune, come è ovvio, anche un'altra cosa: l'ignoranza. Il post del signor All-nothing (ma poteva limitarsi solo al nothing) andrebbe cancellato dall'Amministratore per il contenuto allarmistico e campato in aria. Questa nullità farnetica di immaginari bollettini dell'Osservatorio Vesuviano che lascerebbero prevedere un'eruzione disastrosa in seguito alla misurazione di una inclinazione "decisa" del Vesuvio. Mi permetto di ricordare al nostro catastrofista, presumibilmente a digiuno di geologia, che i sensori tiltmetrici che monitorano l'inclinazione dell'edificio vulcanico stanno rilevando variazioni dell'ordine del microradiante. E presumendo che il nostro non abbia nessuna (nothing) dimestichezza anche con la trigonometria, gli ricordo che un piano orizzontale che si inclina di un microradiante si solleva di appena un millimetro alla distanza di un km dall'asse di rotazione. Quanto ai fenomeni di vulcanismo secondario presenti nel Golfo di Napoli (Crater sinus per gli antichi), esistono da millenni e sono del tutto naturali in un'area vulcanica. Esistono centinaia di piccoli crateri sommersi, "duomi" sottomarini, voragini profondissime, decine di emissioni attive di gas, ma in epoca storica non c'è stata nessuna eruzione sottomarina degna di nota. Mentre l'attività sismica di fondo (154 scosse nel solo mese di maggio) viene tuttora definita "lieve" dai vulcanologi.  Il nostro signor Nulla sembra tifare per l'ecatombe dei napoletani (e degli immigrati) quindi devo dargli una cattiva notizia. Anche l'ultimo bollettino mensile  dell'OV (maggio 2018) si conclude grosso modo come i precedenti:

"Sulla base dell'attuale quadro dell'attività vulcanica, sopra delineato, non si evidenziano elementi tali da suggerire evoluzioni significative a breve termine".  

Purtroppo a questo punto devo dare al signor Nothing un'altra brutta notizia, questa per lui assolutamente drammatica. Presumo, egregio Nulla, che tu ti ritenga fortunato per non essere nato in Africa, in mezzo agli affamati, agli assetati, ai malati di Ebola, di colera e di lebbra, in mezzo cioè a esseri inferiori dal tuo punto di vista. Altrimenti a quest'ora, presumo, ti saresti messo anche tu su un barcone oppure ti saresti suicidato. Come pure sei assolutamente contento di non essere nato a Napoli e dintorni, in mezzo a gente inferiore che solidarizza con gli africani, con un sindaco comunista che li ospita, e per giunta con il rischio Vesuvio che ti avrebbe procurato, come minimo, un'insonnia cronica. Ebbene, ti dico che sbagli e che sei stato sfortunato pure tu a nascere in Europa. Ti consiglio di emigrare oltre oceano. Nel frattempo ti auguro una buona lettura e notti insonni:

http://www.dailymail.co.uk/home/moslive/article-1342820/Vesuviuss-big-daddy-supervolcano-Campi-Flegrei-near-Naples-threatens-Europe.html

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
49 minuti fa, fosforo31 ha scritto:

Prima di tutto ricordiamo agli xenofobi, ai razzisti, ai fascioleghisti, agli odiatori dei napoletani e ai disinformati, che cosa ha detto esattamente il Sindaco di Napoli nel suo tweet:

"Se un Ministro senza cuore lascia morire in mare donne incinte, bambini, anziani, esseri umani, il porto di Napoli è pronto ad accoglierli. Noi siamo umani, con un cuore grande. Napoli è pronta, senza soldi, per salvare vite umane".

Salutiamo poi con una sonora pernacchia (il pernacchio classico lo riserviamo alle persone serie) l'arrivo nel forum di un secondo odiatore antipartenopeo, che si aggiunge al penoso razzistello fasciopidino mark+siglevariabili. E notiamo subito che i due hanno in comune, come è ovvio, anche un'altra cosa: l'ignoranza. Il post del signor All-nothing (ma poteva limitarsi solo al nothing) andrebbe cancellato dall'Amministratore per il contenuto allarmistico e campato in aria. Questa nullità farnetica di immaginari bollettini dell'Osservatorio Vesuviano che lascerebbero prevedere un'eruzione disastrosa in seguito alla misurazione di una inclinazione "decisa" del Vesuvio. Mi permetto di ricordare al nostro catastrofista, presumibilmente a digiuno di geologia, che i sensori tiltmetrici che monitorano l'inclinazione dell'edificio vulcanico stanno rilevando variazioni dell'ordine del microradiante. E presumendo che il nostro non abbia nessuna (nothing) dimestichezza anche con la trigonometria, gli ricordo che un piano orizzontale che si inclina di un microradiante si solleva di appena un millimetro alla distanza di un km dall'asse di rotazione. Quanto ai fenomeni di vulcanismo secondario presenti nel Golfo di Napoli (Crater sinus per gli antichi), esistono da millenni e sono del tutto naturali in un'area vulcanica. Esistono centinaia di piccoli crateri sommersi, "duomi" sottomarini, voragini profondissime, decine di emissioni attive di gas, ma in epoca storica non c'è stata nessuna eruzione sottomarina degna di nota. Mentre l'attività sismica di fondo (154 scosse nel solo mese di maggio) viene tuttora definita "lieve" dai vulcanologi.  Il nostro signor Nulla sembra tifare per l'ecatombe dei napoletani (e degli immigrati) quindi devo dargli una cattiva notizia. Anche l'ultimo bollettino mensile  dell'OV (maggio 2018) si conclude grosso modo come i precedenti:

"Sulla base dell'attuale quadro dell'attività vulcanica, sopra delineato, non si evidenziano elementi tali da suggerire evoluzioni significative a breve termine".  

Purtroppo a questo punto devo dare al signor Nothing un'altra brutta notizia, questa per lui assolutamente drammatica. Presumo, egregio Nulla, che tu ti ritenga fortunato per non essere nato in Africa, in mezzo agli affamati, agli assetati, ai malati di Ebola, di colera e di lebbra, in mezzo cioè a esseri inferiori dal tuo punto di vista. Altrimenti a quest'ora, presumo, ti saresti messo anche tu su un barcone oppure ti saresti suicidato. Come pure sei assolutamente contento di non essere nato a Napoli e dintorni, in mezzo a gente inferiore che solidarizza con gli africani, con un sindaco comunista che li ospita, e per giunta con il rischio Vesuvio che ti avrebbe procurato, come minimo, un'insonnia cronica. Ebbene, ti dico che sbagli e che sei stato sfortunato pure tu a nascere in Europa. Ti consiglio di emigrare oltre oceano. Nel frattempo ti auguro una buona lettura e notti insonni:

http://www.dailymail.co.uk/home/moslive/article-1342820/Vesuviuss-big-daddy-supervolcano-Campi-Flegrei-near-Naples-threatens-Europe.html

 

Formidabile Cazzaro , mi costringi ad intervenire per la parte che no compete . Io  non odio nessuno e quindi nemmeno i Napoletani . A me stanno sulle pal le gli idioti come te . E se quelli sono Napoletani sono idio ti Napoletani . Tutto qui !! Se poi vuoi mettere in discussione il fatto che la stragrande maggioranza dei napoletani sono “chiagne e fot te “ ed amano vivere di assistenzialismo oltre a farsi grandi quando sono miserrimi , basta osservare te ed avrai la prova plastica . Punto !! Complimenti poi per la lezione di vulcanologia copiaincollata da qualche parte !! Uno spreco di energie unitile visto , che per me , il forumusta all nothing ha fatto dell’ironia che te , enorme Cazzaro , non hai capito !! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A parte il fatto che è scritto sull'ultimo Bollettino dell'Osservatorio vesuviano della subsidenza del vulcano, che significa inclinazione e perfino che antistante Torre del Greco il fondale si stà già deformando, ma vedo che i miei compaesani invece di pretendere un immediato quanto giustificato piano di evacuazione non solo per se stessi ma per la Responsabilità di aver ospitato sul proprio territorio persone che andrebbero tutelate ancora di più perchè, dopo, se succedesse per davvero quello stanno dicendo tanti scienziati in tutto il mondo, ne dovranno dare conto e non di certo a me, invece salgono sul pulpito a bearsi di parole vacue ed intrise di incoscienza, quando sanno benissimo che si è formato un mare di lava sotto il loro cu-lo grasso, ovvero sotto la città partenopea, sanno altrettanto bene che stanno avvenendo sciami sismici e terremoti e che la Solfatara si stà gonfiando sempre di più ed è ai massimi livelli di allerta, ma accusa me al posto di chi non fa il suo dovere? xD

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Ecco se stessi dicendo bugie, su queste cose non si scherza, mi chiedo solo tanto veleno inutile dove sia andato a sbattere... di certo in faccia a chi se lo merita. Il Prof. Mastrolorenzo che evidentemente non magna per stare zitto ha parlato chiaro: può accadere da un momento all'altro e non avete ancora provveduto ad un piano di evacuazione per 3 milioni di persone, e se io ho la casa pericolante non ospito per far morire anche altre persone innocenti. I migranti non sono animali: chiaro!?

http://meteovesuvio.altervista.org/News2018.html#10618

 

Modificato da all-nothing

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'immagine può contenere: 1 persona, testo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora