ora passano anche alle minaccie

“A Salvini vogliamo dire che la pacchia è finita per lui, perché risponderemo. Per noi la pacchia non è mai esistita, per noi esiste il lavoro”. Così Aboubakar Soumahoro, dirigente del sindacato autonomo Usb, risponde al ministro dell’Interno, Matteo Salvini, che aveva dichiarato “Per i clandestini è finita la pacchia”.

La dichiarazione durante lo sciopero dei braccianti nella Piana di Gioia Tauro indetto dall’Usb per l’omicidio di Soumaila Sacko, il migrante maliano di 29 anni ucciso a San Calogero (Vv) da una delle fucilate che hanno ferito altri due connazionali.

https://youtu.be/J4lfj4MlQTI

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

4 ore fa, director12 ha scritto:

“A Salvini vogliamo dire che la pacchia è finita per lui, perché risponderemo. Per noi la pacchia non è mai esistita, per noi esiste il lavoro”. Così Aboubakar Soumahoro, dirigente del sindacato autonomo Usb, risponde al ministro dell’Interno, Matteo Salvini, che aveva dichiarato “Per i clandestini è finita la pacchia”.

La dichiarazione durante lo sciopero dei braccianti nella Piana di Gioia Tauro indetto dall’Usb per l’omicidio di Soumaila Sacko, il migrante maliano di 29 anni ucciso a San Calogero (Vv) da una delle fucilate che hanno ferito altri due connazionali.

https://youtu.be/J4lfj4MlQTI

E lascia che rispondano....Più alzano la cresta più prende voti la Lega.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963