legge del contrappasso

Non avevamo dubbi: i pregiudizi hanno sempre ragione. Tre zingare– due adulte e una minore – che nel week end del 26-27 maggio rubarono nell’appartamento del sindaco dei ponti, Giuseppe Sala. Le tre sono state arrestate dalla polizia, a Milano. Fanno parte di una banda di ladre insospettabili, scrive con involontaria ironia l’Ansa.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

Secondo gli investigatori la banda sarebbe colpevole di diversi furti messi a segno nell’ultimo biennio in lussuosi appartamenti nel centro di Milano. Fatale, per loro, è stato il colpo commesso il 27 maggio scorso nell’appartamento del sindaco di Milano, Giuseppe Sala, nel quartiere Brera.A incastrare le tre ladre, di diverse nazionalità, ma di etnia rom, è stata un’impronta digitale lasciata da una di loro sull’anta di un armadio proprio in casa di Sala.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963