Si cala i pantaloni davanti alla Bongiorno

Il Messaggero riporta che la ministro Bongiorno camminava senza scorta per via della Mercede, a due passi dal Parlamento e da Piazza di Spagna. Vede uno straniero che non sembra in sè, che avvicina e aggredisce una donna di circa 40 anni. L'uomo ripete parole sconclusionate in inglese, poi si cala i pantaloni. Il ministro interviene, cercando di allontanare l'uomo, venendo a sua volta avvicinata e minacciata. Poi è arrivata la polizia.

https://www.huffingtonpost.it/2018/06/04/paura-per-giulia-bongiorno-aggredita-in-centro-a-roma_a_23449999/

 

http%3A%2F%2Fo.aolcdn.com%2Fhss%2Fstorage%2Fmidas%2Ff3541cf132efc56fd1d7a2426eeb4dcd%2F206423808%2Fpublic-administration-minister-giulia-bongiorno-attends-the-swearing-picture-id965298730

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

ha fatto esattamente quello che fanno i poltici(m5s lega compresi) davanti ai poteri forti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

...  i calabraghe politici, specie negli ultimi anni, si son visti particolarmente un UE sempre intendendosi quale mostra delle terga poiké il "davanti"... potrebbe accentuare brutte figure.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora