losoio finalmente è arrivato il social per te e per i tuoi nik

 

Commenti:

Ora anche gli analfabeti hanno un social network

 

Lo ha lanciato un ingegnere del Mali in un Paese dove il 50% delle persone non sa leggere e scrivere.

Ma non quelli «funzionali», che - secondo la definizione dell'Unesco - «sono incapaci di comprendere, valutare e farsi coinvolgere da testi scritti per intervenire attivamente nella società», e nemmeno quelli che con la grammatica hanno un rapporto più o meno complicato. No, qui stiamo parlando di analfabeti veri e propri, impossibilitati, in quanto tali, a utilizzare Facebook, Twitter, Whatsapp e compagnia bella.

Nell'Africa subsahariana il 50% della popolazione non sa né leggere né scrivere. E non a caso proprio da quelle parti è nato Lenali, il primo social audio pensato per chi possiede uno smartphone, anche a basso costo, con cui registrare messaggi vocali della durata massima di 59 secondi, oltre che pubblicare foto, video e, per chi è in grado di comporli, brevissimi testi. Lo ha inventato l'ingegnere maliano Mamadou Sidibè, uno che ha studiato in Europa (San Pietroburgo e Versailles) e che una volta tornato a Bamako ha messo a punto questa piattaforma multilingue investendo 160mila euro .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

EVIDENTE  LO  HAI  SPERIMENTATO  TU ...   MA   PER  ME  NON  VA   TROPPO  AVANTI...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Toh  ma  guarda    ecco  cosa  hanno trovato   nel  tuo  cranio  Finalmente scoperto cosa si cela all’interno della scatola cranica di un Grillino Leghista.

 

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora